Ci sono posti in Italia dove il fascino del paesaggio naturale si fonde con la storia, la cultura e le tradizioni locali del passato dando vita a luoghi magnifici avvolti da un’aura quasi magica. Con i suoi quasi 2mila km di litorali lambiti dalle acque del Mar Tirreno, l’isola di Sardegna è una delle regioni più belle e particolari di tutto il territorio nazionale, dove in pochi chilometri è possibile passare dalle splendide spiagge sabbiose ai fantastici borghi arroccati nell’entroterra, fino ad un paesaggio montuoso di inestimabile bellezza attraversato da sentieri escursionistici. Se state pensando di programmare una partenza con amici, in coppia o per tutta la famiglia, scegliere di organizzare le vacanze in Sardegna è un’ottima opzione per trascorrere una piacevole permanenza in una delle isole più rinomate al mondo.

Qui le dominazioni del passato e le millenarie memorie d’epoca nuragica hanno plasmato il territorio regalando delle testimonianze storiche, archeologiche e monumentali di grande valore che oggi sorgono a ridosso di splendidi tratti costieri dove è possibile soggiornare nei migliori villaggi turistici in Sardegna. Per godersi una vacanza al mare in questa splendida regione senza perdersi le meraviglie offerte dall’entroterra, GB Viaggi ha preparato un itinerario di una settimana o dieci giorni alla scoperta di questa splendida isola.

Indice

Mappa

Vacanze in Sardegna: un soggiorno da sogno sulla costa di Cagliari

Fra magnifiche spiagge e cale rocciose, borghi antichi e splendidi paesaggi montuosi immersi nella natura, passando per una tradizione eno-gastronomica di qualità unica, la Sardegna è una meta che si adatta ad ogni tipo di viaggiatore e turista. Che si decida di arrivare in nave o in aereo, la città di Cagliari rappresenta uno degli approdi principali per chi raggiunge l’isola, essendone anche capoluogo. La prima tappa delle vostre vacanze in Sardegna può dunque partire da qui, a ridosso delle meravigliose spiagge della costa sud: una volta arrivati, fare un giro nella città di Cagliari è d’obbligo per immergersi nell’atmosfera sarda, a cominciare dalla visita del quartiere medievale di Castello e da una intensa passeggiata sullo spettacolare Bastione di Saint Remy da dove poter ammirare la vista sulla città, il porto e i meravigliosi paesaggi costieri, fra cui la rinomata Spiaggia del Poetto. Nei dintorni di Cagliari è consigliato fare un salto a Nora, città panoramica d’origine punico-fenicia ritenuta fra i principali siti archeologici sardi.

Organizzare una vacanza in Sardegna è soprattutto sinonimo di vacanza al mare nelle località balneari più rinomate del Paese. A ridosso di Cagliari infatti prende forma lo spettacolare Golfo degli Angeli, sulle cui sponde sorgono alcune cittadine di mare dove è possibile prenotare un soggiorno nei migliori villaggi Sardegna e godersi le spiagge più belle che il posto ha da offrire. Sul lato ovest del Golfo sorgono le splendide Pula e Chia. Dal versante opposto rispetto a Cagliari, ci sono altrettante località di mare molto rinomate e gettonate dal turismo estivo, come Villasimius, Castiadas e Costa Rei. Qui magnifici arenili sabbiosi alternati a scogliere e faraglioni rocciosi sono immersi nella rigogliosa vegetazione della zona e fanno da cornice a siti e testimonianze storiche come l’Area Archeologica di Bithia e le varie Domus de Janas pre-nuragiche.

Dove alloggiare in vacanza sulla costa di Cagliari?

  • Limone Beach Village
  • TH Parco Torre Chia

Limone Beach Village

Limone Beach Village sorge a Cala Sinzias, una piccola frazione turistica nel comune di Castidias in provincia di Cagliari, fra le perle della costa sud est della Sardegna. A circa 7 km dal centro del paese, il resort è perfettamente integrato nella cornice naturalistica della Sardegna e dotato di tutti i servizi necessari per rilassarsi affacciati sullo spettacolare mare cristallino della zona. A circa 400 metri sorge la bellissima spiaggia attrezzata e riservata agli ospiti, che completa la qualità del soggiorno offerto.

TH Parco Torre Chia

TH Parco Torre Chia si affaccia sulle lunghe spiagge dorate adiacenti alla Torre di Chia, ai piedi del Parco Naturale e a pochi km da Pula. La sua posizione privilegiata e immersa nel verde della macchia mediterranea lo rende un luogo ideale per chi ama godersi un soggiorno all’insegna dello sport e del benessere, con possibilità di organizzare escursioni o dedicarsi a trattamenti wellness e fitness. A 350 m dalla splendida spiaggia a ciottoli di Torre Chia prevede una zona riservata agli ospiti, raggiungibile a piedi in pochi minuti.

Vacanze in Sardegna: le meraviglie dell’Ogliastra e Golfo di Orosei

Dopo un prima tappa sulla costa sud, se vi trovate nella zona di Costa Rei l’ideale per proseguire le vostre vacanze in Sardegna è recarsi a nord percorrendone la costa orientale. Sul litorale est della Sardegna nella regione dell’Ogliastra, trovano spazio alcune splendide località balneari dove le spiagge di sabbia bianca fanno da contrasto a imponenti pareti rocciose a picco sul mare, creando uno spettacolo mozzafiato. Arrivando da sud il consiglio è quello di fare una visita ad Arbatax, un susseguirsi di piccole spiagge e baie incantevoli dove trovano spazio le Grandi Rocce Rosse, ed a Baunei, un borgo nell’entroterra circondato dalle montagne rocciose del Supramonte e dalla splendida Cala Goloritzé, molto gettonato dagli amanti di trekking, hiking ed escursionismo.

La zona a cavallo fra l’Ogliastra e il maestoso Golfo di Orosei è dunque l’ideale per pianificare un soggiorno in uno splendido villaggio turistico in riva al mare Sardegna, con la possibilità di visitarne diversi punti d’interesse. A ridosso del Golfo di Orosei sorgono le località di Cala Gonone e Cala Luna, rinomate per le splendide insenature e cavità carsiche a ridosso della spiaggia come la famosa Grotta del Bue Marino. Se vi trovate in zona, è d’obbligo dedicare un po' di tempo sia alla visita della città di Nuoro, capoluogo di provincia, che al comune di Dorgali dove c’è anche spazio per un’escursione a Su Gorroppu, uno dei canyon più grandi in Europa. Per concludere la seconda tappa delle vostre vacanze in Sardegna, la visita della costa orientale può proseguire a nord fino alla splendida località di San Teodoro, dove le spiagge caraibiche di finissima sabbia bianca preparano il cambio di scenario in direzione della zona di Olbia.

Dove soggiornare in vacanza tra l’Ogliastra e il Golfo di Orosei?

  • Club Esse Cala Gonone Beach Village

Club Esse Cala Gonone Beach Village

Club Esse Cala Gonone Beach Village sorge nella suggestiva cornice di Cala Gonone nel cuore del Golfo di Orosei a mezzo chilometro dal piccolo borgo, a 9 km da Dorgali e a 38 km da Nuoro. Posizionato direttamente sul mare dista solo 800 metri dalla spiaggia e a poche miglia di navigazione dalle principali spiagge del litorale, immerso in un parco naturale secolare con una ricca vegetazione mediterranea. Gli ampi spazi e i servizi della struttura permettono agli ospiti di godere della zona in completo benessere e relax.

Vacanze in Sardegna: in Gallura dalla Costa Smeralda al Golfo dell’Asinara

Come terza tappa di un itinerario per le vacanze in Sardegna si consiglia di soggiornare nella zona nord dell’isola, a cavallo fra le due zone più gettonate dal turismo balneare: la splendida Costa Smeralda sul versante orientale e il litorale del Golfo dell’Asinara su quello occidentale. Una volta arrivati a San Teodoro infatti, il percorso per arrivare ad Olbia è molto breve: la città è infatti uno dei principali punti di approdo via mare e via aereo di tutta l’isola e assieme al vicino centro di Tempio Pausania rappresenta un buon punto di partenza per muoversi in direzione delle località più famose della Costa Smeralda. Da Porto Rotondo a Porto Cervo, passando per Baja Sardinia e il golfo del territorio di Arzachena, soggiornare in uno dei migliori hotel sul mare della Costa Smeralda significa poter godere in pochi giorni delle splendide spiagge su cui ogni anno arrivano in vacanza decine di star del jet set internazionale, fra locali esclusivi e yatch di lusso. Non molto distante, nella zona di Porto Rafael e Palau, è inoltre imbarcarsi sui traghetti in direzione dell’Arcipelago de La Maddalena e visitare la splendida isola di Caprera, dove sorgono le spiagge più suggestive della zona.

Se invece in questa tappa preferite godervi il versante occidentale della Sardegna del nord, la zona della Gallura in provincia di Sassari ospita il lungo e magnifico litorale conosciuto come Golfo dell’Asinara, per la vicinanza all’omonima isola. Su questi oltre 170 km di coste sorgono spettacolari borghi di mare a partire da Santa Teresa Gallura, punto più a nord dell’isola affacciato sullo stretto delle Bocche di Bonifacio, passando per Castelsardo, Sorso e Porto Torres, fino ad arrivare a Stintino, da cui è semplice raggiungere via mare il Parco Nazionale dell’Asinara e visitare le meraviglie dell’isola. La zona del Golfo dell’Asinara è infatti molto adatta a chi ama trascorrere qualche giorno della propria vacanza in Sardegna a cavallo fra il mare e i fantastici paesaggi e sentieri naturalistici custoditi dal territorio gallurese.

Dove alloggiare in vacanza tra la Costa Smeralda e il Golfo dell’Asinara?

  • Club Esse Cala Bitta
  • Residence Capo Falcone

Club Esse Cala Bitta

Club Esse Cala Bitta è una struttura storica di grande fascino situata a Baja Sardinia in località Cala Bitta, in uno dei tratti più belli del litorale della Costa Smeralda. Direttamente sul mare, a pochi passi dalla spiaggia attrezzata, la struttura si trova a pochissimi chilometri dai principali punti d’interesse della zona, riuscendo a conciliare attività sportive, benessere e relax al divertimento tipico della zona.

Residence Capo Falcone

Residence Capo Falcone sorge nei pressi di Capo Falcone nella località di Roccaruja a Stintino, una delle mete di mare più ambite della Sardegna. Nelle immediate vicinanze delle spiagge più belle come La Pelosa, la struttura offre tutti i servizi per relax, sport e benessere con appartamenti affacciati direttamente sul litorale a circa 500 metri di distanza dal mare, comodamente raggiungibile a piedi o tramite servizio navetta.

Vacanze in Sardegna: alla scoperta della costa occidentale dell’isola

Riuscire a visitare la Sardegna in sette o dieci giorni non è affatto semplice, ma arrivati fino a questa terza tappa vale sicuramente la pena trascorrerne un’altra soggiornando nei borghi più suggestivi della costa occidentale dell’isola. Se vi trovate nella zona del Golfo dell’Asinara, la prima città da raggiungere è decisamente quella di Alghero, facendo prima una veloce tappa al rinomato Nuraghe Sante Antine di Torralba. Risalente al XV secolo a.C. non si tratta di un semplice nuraghe ma di un intero villaggio che sorge intorno, oggi diventato sito archeologico protetto che vale la pena visitare. Arrivati ad Alghero il consiglio è quello di immergervi nella sua atmosfera tipicamente catalana passeggiando tra le varie torri e bastioni del centro ben protette dalle antiche mura difensive d’epoca aragonese. Poco distante, il villaggio nuragico di Palmavera e le spettacolari Grotte di Nettuno rappresentano le attrazioni più visitate della zona.

Se avete programmato un soggiorno in uno splendido resort sulla costa occidentale della Sardegna, dopo Alghero non potete sicuramente perdervi una visita anche solo di passaggio al meraviglioso borgo di Bosa. Caratteristico villaggio di pescatori dalle tipiche casette colorate, custodisce un dedalo di vicoli e piazzette in cui respirare l’aria autentica della Sardegna, oltre a poter fare il bagno nella piscina naturale scavata dal mare chiamata Cane Malu. Per concludere quest’ultima tappa delle vostre vacanze in Sardegna non può mancare una visita alla splendida provincia e città di Oristano. In questa zona è possibile soggiornare sia nell’entroterra che in riva al mare e gustarsi gli splendidi paesaggi naturalistici offerti da una zona ricca di storia e sacralità.

Dove alloggiare in vacanza sulla costa occidentale dell’isola?

  • Hotel Club Malaspina

Hotel Club Malaspina

Hotel Club Malaspina sorge a Marina di Bosa nel comune di Oristano a circa 50 metri dal mare e dalla spettacolare spiaggia circostante, comodamente raggiungibile a piedi in un minuto esatto. La sua posizione privilegiata a poca distanza dal borgo storico di Bosa la rende una struttura adatta per partire alla scoperta di alcune fra le tante meraviglie della Sardegna, fortemente consigliata anche per la possibilità di rilassarsi e fare sport grazie ai servizi immersi nel verde degli spazi comuni.

Un fantastico soggiorno nei migliori villaggi in Sardegna per scoprire la regione

Seppur parziale geograficamente e non esaustivo di tutte le innumerevoli bellezze che l’isola ha da offrire a chi la visita, questo itinerario per le vacanze in Sardegna vi aiuterà a trascorrere dai sette ai dieci giorni in alcune delle zone tra mare ed entroterra più rinomate e suggestive dell’intero territorio. Il tutto godendo della possibilità di un soggiorno di alta qualità nel meglio dei villaggi turistici della Sardegna, selezionati per voi dal team di esperti di GB Viaggi tour operator. Qui è possibile trascorrere una vacanza completa di ogni comfort e servizio, dove l’alta qualità delle strutture e dell’offerta turistica si mischia a prezzi sempre più vantaggiosi grazie alle tante promozioni e offerte. Non rimane che programmare una vacanza in Sardegna per scoprire fino in fondo le meraviglie custodite da questa splendida regione.