Se state pianificando una partenza per la stagione estiva ormai alle porte, l’isola di Sardegna si attesta ancora una volta fra le regioni privilegiate dal turismo balneare nazionale e non solo. Affacciata sui litorali più suggestivi della Sardegna settentrionale nel Golfo dell’Asinara, si trova la splendida città di Sassari, una località turistica poliedrica e ricca di storia, caratteristica per il suo suggestivo patrimonio culturale.

Se desiderate organizzare le vacanze a Sassari qui trovate mappa e informazioni utili per organizzare un soggiorno da sogno in Sardegna, scoprendo dove dormire nei migliori hotel a Sassari, come raggiungere la città e cosa visitare assolutamente.

Indice

Mappa

Sassari, un patrimonio di storia e cultura a due passi dal mare

In Sardegna turismo e vacanze sono possibili e adatti ad ogni stagione e periodo dell’anno, anche se è in estate che è più facile apprezzare e godere di alcune meraviglie uniche nel loro genere. Sassari è una delle principali città dell’isola, sia per estensione che per densità abitativa, nonché principale punto di riferimento per la Sardegna settentrionale. Non affacciata direttamente sul mare, la provincia di Sassari si estende fino alla suggestiva costa del Golfo dell’Asinara che partendo a ovest dalla punta di Stintino si estende verso est fino a Santa Teresa di Gallura, passando per alcune delle località turistico-balneari più belle e rinomate di questa zona dell’isola di Sardegna.

Se ci si chiede a Sassari cosa vedere, difficilmente si rimarrà delusi. A differenza di altre città sarde dove domina lo spirito rurale dell’isola, il centro storico di Sassari conserva un patrimonio storico culturale che la rende una delle città più continentali della regione. Le frequenti incursioni saracene del passato spiegano infatti la conformazione urbanistica di Sassari, dove un imponente sistema difensivo e di fortificazioni fa da contorno a tutta la città. Ma non solo. L’intera provincia di Sassari accoglie e custodisce un territorio dalla storia antica, a cavallo fra maestosi complessi nuragici ormai millenari e fantastiche aree marine naturali. Se si intende soggiornare in questa città, la ricezione turistica e lo spiccato senso di divertimento del luogo vi permetteranno di apprezzare a pieno il fascino di una città da scoprire dall’interno.

I migliori hotel a Sassari

Dove dormire a Sassari?

Se state organizzando le vacanze a Sassari per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino e la storia antica della Sardegna, abbiamo selezionato i migliori villaggi a Sassari e nei dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per vivere un’esperienza a cavallo fra il divertimento e la cultura che la Sardegna del nord ha in serbo per chi la visita.

Vacanza a Sassari è sinonimo di vacanza al mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi della Sardegna posti direttamente sulle caratteristiche spiagge dell’isola, in posizioni dall’alto valore culturale, naturalistico e paesaggistico.

Residence Capo Falcone

Residence Capo Falcone sorge nei pressi di Capo Falcone nella località di Roccaruja a Stintino, una delle mete di mare più ambite della Sardegna. Nelle immediate vicinanze delle spiagge più belle come La Pelosa, la struttura offre tutti i servizi per relax, sport e benessere con appartamenti affacciati direttamente sul litorale a circa 500 metri di distanza dal mare, comodamente raggiungibile a piedi o tramite servizio navetta.

Corte Paradiso Resort

Corte Paradiso Resort si trova all’interno di un parco naturale di oltre 800 ettari affacciato direttamente sul mare, composti da diverse residenze e alloggi integrate armoniosamente con la natura circostante. Completa di servizi di qualità per il relax e il benessere e degli spazi per dedicarsi allo sport o alle attività all’aria aperta, la struttura sorge a poco più di mezzo chilometro dalle prime spiagge del luogo.

Complesso Turistico Costarosa

Complesso Turistico Costarosa sorge all’interno del magnifico contesto di Costa Paradiso, in provincia di Sassari, uno dei centri turistici più rinomati della Sardegna. La struttura, estesa su un territorio di oltre 800 ettari all’interno di uno spettacolare parco naturale protetto, è costituita da una serie di villette e appartamenti che si fondono magnificamente con il contesto circostante. La spiaggia più vicina al complesso si trova a meno di dieci minuti di cammino a piedi, tramite un sentiero immerso nel verde.

Quanto costa una vacanza a Sassari?

Villaggi in Sardegna

STRUTTURE
Capofalcone
Corte Paradiso
Costarosa

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 292€ pers/sett A partire da 339€ pers/sett A partire da 459€ pers/sett A partire da 305€ pers/sett
A partire da 303€ pers/sett A partire da 370€ pers/sett A partire da 535€ pers/sett A partire da 253€ pers/sett
A partire da 304€ pers/sett A partire da 361€ pers/sett A partire da 525€ pers/sett A partire da 254€ pers/sett

Come raggiungere Sassari

Rinomata e raggiunta in quanto seconda città più importante fra le diverse province dell’isola di Sardegna, Sassari è un punto di riferimento per chi intende andare in vacanza nella parte settentrionale della regione. E’ per questo che dispone di buoni collegamenti con le altre città, con i comuni costieri e anche con l’Italia, da cui è possibile arrivare con varie soluzioni che fanno riferimento al trasporto pubblico.

  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino a Sassari è quello dell’aeroporto di Alghero Fertilia “Riviera del Corallo” situato a circa 35 km dalla città e collegato ad essa con il servizio degli autobus regionali delle autolinee ARST. Il secondo maggiore scalo vicino a Sassari è quello dell’aeroporto di Olbia Costa Smeralda, distante circa 100 km e raggiungibile in due ore di tragitto con il treno Olbia-Sassari;
  • In treno e autobus: il trasporto via terra, su rotaia e su gomma, è fra i più gettonati per spostarsi fra i vari centri dell’isola. Le autolinee regionali della compagnia ARST, ad esempio, effettuano i collegamenti da e per Sassari a partire dai principali punti di riferimento e scali aeroportuali. La stazione ferroviaria di Sassari, invece, si trova nella parte nord della città ed è posizionata sulla linea ferroviaria Ozieri Chilivani-Porto Torres Marittima di RFI/Trenitalia, collegandosi direttamente con Cagliari a sud e con Olbia ad est per poche ore di viaggio;
  • In nave o traghetto: il porto più vicino a Sassari è quello di Porto Torres che, con arrivi da porti italiani come Genova o Civitavecchia, dista soli 18 km dalla città di Sassari. Il porto di Olbia e il porto Golfo Aranci distano poco più di 100 km e sono raggiungibili tramite la SS72 Sassari-Tempio;

Cosa visitare a Sassari e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Insieme a Cagliari, Sassari è una delle principali città dell’isola, punto di riferimento per la parte settentrionale e rinomata per il suo patrimonio storico e culturale custodito nell’hinterland cittadino. Se ci si chiede a Sassari cosa vedere sarà infatti difficile rimanere delusi, facendo una passeggiata nel suo centro storico e nucleo urbano diviso esattamente in due da Corso Vittorio Emanuele. Il cuore della città, dove si svolge anche parte della vita notturna e del divertimento a Sassari, è senza dubbio la maestosa Piazza Italia, sulla quale affacciano numerosi edifici ottocenteschi e gli importanti palazzo della Provincia e Palazzo Giordano. Tra i monumenti da non perdere assolutamente vale la pena segnalare la Cattedrale di San Nicola, straordinario esempio di stile gotico nella regione, che assieme alla Chiesa di Santa Caterina rappresentano gli edifici religiosi più importanti e visitati di tutto il centro storico.

Delle trentasei torri di difesa che cingevano Sassari ne sono rimaste intatte solo sei, fra cui la Turandola, la più antica del sistema di fortificazioni in Sardegna e ancora oggi visitabile. Da non perdere assolutamente ci sono anche il Palazzo Ducale, attuale sede del comune di Sassari, il Teatro Civico e la suggestiva via Rosello, strada dello shopping, delle botteghe artigiane e dei locali in cui assaggiare l’autentica cucina sassarese. In fondo a questa strada, dopo aver superato il Ponte Rosello, si arriva alla celebre fontana monumentale seicentesca che è a tutti gli effetti il simbolo della città, la Fontana del Rosello. Infine, il Museo Nazionale Archeologico ed Etnografico G.A. Sanna è uno dei più famosi in Italia dove è possibile ammirare le testimonianze della storia millenaria della Sardegna, per conoscerne a fondo le origini e l’evoluzione.

Le spiagge più belle a Sassari e nei dintorni

Meta particolarmente gettonata per le vacanze estive, la provincia di Sassari affaccia su alcune delle località balneari più belle di tutto il Mediterraneo, con arenili sabbiosi e scogliere che si sposano alla perfezione con la fantastica cornice naturalistica che domina il paesaggio. Fra le spiagge più belle di Sassari è impossibile non citare la Spiaggia La Pelosa di Stintino, un paradiso terrestre direttamente affacciato sul Golfo dell’Asinara e raggiungibile facilmente in auto o con i mezzi pubblici in partenza dal centro di Sassari. Al limite più a nord della splendida Riviera del Corallo si trova invece la Spiaggia di Porto Ferro, costituita da un lungo arenile sabbioso ancora abbastanza incontaminato e vicino ad alcune vecchie torri di difesa spagnole.

Fra le spiagge più belle della provincia di Sassari, Cala Dragunara è senza dubbio una delle baie più raggiunte ed esplorate, grazie alla bellezza della sua sabbia bianca e dorata che abbraccia un mare cristallino dalle diverse gradazioni e tonalità di colore. Per chi invece ama di più le spiagge costituite da formazioni rocciose, la Spiaggia Lampianu è una baia completamente circondata da scogliere che si affaccia sul limpido mare della zona, racchiuso come se fosse una piscina naturale.

Vacanze a Sassari, prenota un soggiorno da sogno nella Sardegna del nord

Ora che conoscete i principali punti d’interesse e le attrazioni da non perdere in città, non rimane che prenotare una vacanza a Sassari per la prossima estate e visitare le meraviglie della Sardegna del nord. Fra il centro storico e le splendide spiagge e baie sul Golfo dell’Asinara, è d’obbligo organizzare un soggiorno nei migliori villaggi turistici della Sardegna per apprezzarne le particolarità e i punti d’interesse. Non fatevi scappare l’occasione di un soggiorno indimenticabile a Sassari.