Se state pianificando una partenza per la stagione estiva ormai alle porte, l’isola di Sardegna si attesta ancora una volta fra le regioni privilegiate dal turismo balneare nazionale e non solo. Tuttavia, in questa splendida regione anche l’entroterra regala perle di rara bellezza. Nella zona centro orientale della Sardegna sorge la splendida Nuoro, una delle principali province dell’isola, rinomata per l’inestimabile patrimonio storico e culturale custodito e per la posizione privilegiata nel cuore dell’autentica Sardegna.

Se desiderate organizzare le vacanze a Nuoro mappa e guida di GB Viaggi vi aiuteranno ad organizzare un soggiorno da sogno in Sardegna, scoprendo dove dormire nei migliori hotel a Nuoro, come raggiungere la città e cosa visitare assolutamente.

Indice

Mappa

Nuoro, storia e cultura nel meraviglioso entroterra della Sardegna

La maggior parte di turisti e viaggiatori sceglie la Sardegna per la maestosa bellezza delle sue spiagge in riva al Mediterraneo, caratteristiche per la varietà dei paesaggi incastonati nella natura più selvaggia. Tuttavia anche l’entroterra dell’isola offre la possibilità di visitare e scoprire le zone che più di tutte rappresentano il cuore pulsante della Sardegna più autentica, a cavallo fra natura e storia millenaria. La città di Nuoro in tal senso è una delle perle di tutta la regione: storico capoluogo di provincia, si trova esattamente nella zona centro orientale dell’isola, posta sulla cima di un altopiano granitico a oltre 600 s.l.m. da cui domina sulle vicine coste in uno scenario naturalistico costituito dalla vallata verde del Monte Ortobene. Con i suoi oltre 37mila abitanti, il comune di Nuoro conserva ancora un carattere prettamente rurale e pastorale, che la rende a pieno titolo la città perfetta per conoscere dall’interno la vera Sardegna.

La storia della città di Nuoro è di fatto antichissima. Qui, come in diverse altre città sarde, è possibile ancora oggi ammirare le diverse costruzioni nuragiche che testimoniano la presenza di insediamenti in zona già a partire dal IV e III millennio a.C. Nel corso dei secoli furono diverse le dominazioni succedutesi, a partire dai romani che la resero una delle principali città dell’isola a livello politico e amministrativo oltre che crocevia per il commercio e traffico interno ed esterno di merci. Attualmente la città di Nuoro è divisa in due sezioni, da una parte il centro storico e dall’altra una parte più moderna costruita tutt’intorno: è in questo contesto che antico e contemporaneo si intrecciano, fungendo da ispirazione per diversi artisti apprezzati in tutto il mondo, fra cui la scrittrice Premio Nobel per la letteratura Grazia Deledda, che a Nuoro è nata e ha vissuto.

I migliori villaggi turistici e hotel a Nuoro

Dove dormire a Nuoro?

Se state organizzando le vacanze a Nuoro per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino e la storia antica della Sardegna, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici, residence e hotel a Nuoro e nei dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per vivere un’esperienza a cavallo fra il divertimento e la cultura che la Sardegna centro orientale ha in serbo per chi la visita.

Vacanza a Nuoro è sinonimo di vacanza nell’entroterra ma a due passi dal mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi della Sardegna posti direttamente sulle caratteristiche spiagge dell’isola, in posizioni dall’alto valore culturale, naturalistico e paesaggistico.

Marina Torre Navarrese Resort

Marina Torre Navarrese Resort sorge a Tancau/Santa Maria Navarrese nella provincia di Nuoro sulla costa orientale della Sardegna, a poca distanza dal Parco Marino del Golfo di Orosei. Completa di tutti i servizi necessari per la tranquillità e il relax in vacanza, la struttura sorge a 150 metri dalla splendida spiaggia attrezzata, raggiungibile comodamente a piedi attraversando una verde e rigogliosa pineta floreale.

I Giardini di Cala Ginepro

I Giardini di Cala Ginepro Hotel Resort è un’elegante struttura a quattro stelle situata nel cuore del Golfo di Orosei, sulla costa orientale dell’isola in provincia di Nuoro. Immersa nel verde di rigogliosi e particolari giardini esterni che ben si sposano con la cornice naturale della zona, la struttura sorge a soli 300 metri dalla spiaggia attrezzata e riservata agli ospiti. Un’ottima soluzione per una vacanza senza stress e preoccupazioni.

Club Esse Cala Gonone Beach Village

Club Esse Cala Gonone Beach Village sorge nella suggestiva cornice balneare di Cala Gonone in provincia di Nuoro, con una posizione panoramica privilegiata sul Golfo di Orosei. La struttura, dotata dei diversi servizi per il relax e il benessere in mezzo alla natura, garantisce una vacanza all’insegna di tranquillità e divertimento a due passi dal mare. La spiaggia si trova a soli 800 metri dall’ingresso, raggiungibile comodamente a piedi e punto ideale per gite in barca alla scoperta di grotte e insenature poco distanti.

Quanto costa una vacanza a Nuoro?

Villaggi in Sardegna

STRUTTURE
Torre Navarrese
Giardini Cala Ginepro
Cala Gonone

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 840€ pers/sett A partire da 910€ pers/sett A partire da 1155€ pers/sett A partire da 700€ pers/sett
A partire da 996€ pers/sett A partire da 1067€ pers/sett A partire da 1289€ pers/sett A partire da 776€ pers/sett
A partire da 674€ pers/sett A partire da 718€ pers/sett A partire da 932€ pers/sett A partire da 590€ pers/sett

Come raggiungere Nuoro

Fra le città più rinomate e raggiunte dell’isola di Sardegna per il suo straordinario patrimonio storico e culturale e per le fantastiche coste in riva al Mediterraneo, Nuoro è un punto di riferimento per chi intende andare in vacanza nella parte centro orientale della regione. E’ per questo che la città dispone di buoni collegamenti con le altre province, con i comuni costieri dell’hinterland e anche con l’Italia, da cui è possibile arrivare con varie soluzioni che fanno riferimento al trasporto pubblico.

  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino a Nuoro è quello dell’aeroporto di Olbia Costa Smeralda situato a poco più di un centinaio di chilometri dalla città e collegato ad essa con il servizio degli autobus regionali delle autolinee ARST, in partenza dal centro di Olbia a 4 km dall’aeroporto;
  • In treno e autobus: il comune di Nuoro è facilmente raggiungibile con il trasporto via terra, sia su rotaia che su gomma. Per arrivare a Nuoro in treno la linea più battuta è quella diretta Macomer-Nuoro delle Ferrovie della Sardegna. Se si proviene da Cagliari o da Sassari è dunque necessario arrivare alla stazione di Macomer e da lì fare cambio in direzione Nuoro. Le autolinee regionali della ARST, inoltre, effettuano ottimi collegamenti in autobus con le città di Sassari e Olbia, oltre che con numerose località turistiche lungo il tragitto;
  • In auto: raggiungere Nuoro in auto è abbastanza facile dalle diverse parti dell’isola. Per chi proviene da Cagliari è necessario prendere la SS131 in direzione Oristano e, prima dell’arrivo ad Abbasanta, imboccare la SS121dir fino a Nuoro. Per chi invece proviene da Sassari, Alghero o Porto Torres, è necessario seguire in direzione sud la SS131 fino all’uscita di Macomer e da qui imboccare la SS129 fino all’uscita di Nuoro città;

Cosa visitare a Nuoro e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Se state pensando di organizzare una vacanza a Nuoro è impossibile non essere consapevoli delle diverse bellezze e testimonianze del passato che caratterizzano la città. Una visita alla scoperta di Nuoro infatti deve partire dal suo suggestivo centro storico dove fra stretti vicoli e piazzette a ciottoli e antiche case in pietra si potrà godere della magia di questa località tipica dell’autentica Sardegna: il quartiere di Séuna, un tempo dimora di artigiani e contadini, e quello più pastorale di Santu Pedru ne sono un interessante esempio. In quest’ultimo si trova una delle principali attrazioni di Nuoro, il Museo Deleddiano, casa natale della scrittrice Premio Nobel che oggi ne conserva le memorie e le parole.

Il Corso Garibaldi, l’antica via Majore, è il luogo in cui si concentra la maggior parte della vita turistica di Nuoro, a passeggio fra shopping e antichi caffè del posto. E’ qui che si trova la maestosa Cattedrale di Santa Maria della Nave, a poca distanza dalla rete museale di Nuoro: a partire dal Museo Ciusa, che racchiude le straordinarie sculture di Francesco Ciusa, passando per il MAN - Museo d’Arte di Nuoro, si arriva allo spettacolare Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde, che offre uno spaccato della vita tradizionale della regione con oggetti, abiti e documentazioni tipiche.

Fra le aree naturali è d’obbligo citare il Monte Ortobene, simbolo della città, sulla cui cima si trova la maestosa Statua del Redentore. Tra foreste e rocce granitiche è diventata una meta prediletta per amanti di trekking ed escursioni, in particolare la zona del Parco di Sedda Ortai dove sorge la Chiesetta della Solitudine, molto rinomata e raggiunta in quanto conserva le ceneri di Grazia Deledda. E’ qui che si apre l’area archeologica delle Domus de Janas di Nuoro, con reperti dei periodi neolitico ed enolitico.

Le spiagge più belle di Nuoro e dintorni

Pur trattandosi di una località nell’entroterra, la città di Nuoro sorge a poca distanza dalla costa orientale della Sardegna che conserva alcune fra le spiagge e le baie più belle di tutta l’isola, fra cui il maestoso Golfo di Orosei. Il percorso alla scoperta delle spiagge più belle del comune di Nuoro deve assolutamente partire dalla Spiaggia Cala Fuili, una baia in riva al mare raggiungibile tramite una scalinata scolpita nella roccia. Il fondale si ghiaia grossa e sabbia è molto basso, il che la rende adatta alla balneazione dei più piccoli, e riserva diverse meraviglie per gli appassionati di snorkeling e sub. Un’altra cornice marina spettacolare, lambita da un mare cristallino e da una rigogliosa vegetazione al profumo di ginepro, è la Spiaggia di Berchida, dove le dune e gli alberi separano questo tratto costiero dal caos turistico nei giorni più intensi.

Fra le spiagge più suggestive del litorale di Nuoro spicca decisamente la Spiaggia di Cala Luna, un paradiso in mezzo al Mar Mediterraneo al quale è possibile arrivare via mare o via terra seguendo un sentiero immerso nel verde e nelle rocce del mare. In questa zona è celebre anche la Spiaggia di Capo Comino, rinomata per la possibilità di fare immersioni spettacolari fino all’Isola Ruja, ma anche per lo stagno naturale che si apre alle sue spalle dove trovano dimora abituale numerosi esemplari di aironi e fenicotteri rosa.

Vacanze a Nuoro, un soggiorno indimenticabile nel cuore dell’isola

Ora che conoscete i principali punti d’interesse e le attrazioni da non perdere in città, non rimane che prenotare una vacanza a Nuoro per la prossima estate e visitare le meraviglie della Sardegna più autentica. Fra il centro storico, il verde e la storia del Monte Ortobene e le splendide spiagge e baie delle località costiere della provincia, è d’obbligo organizzare un soggiorno nei migliori villaggi turistici sul mare della Sardegna per apprezzare le particolarità e i punti d’interesse di questa affascinante città. Non fatevi scappare l’occasione di un soggiorno indimenticabile a Nuoro, nell’entroterra della Sardegna più tradizionale.