Se state pianificando una vacanza per godervi lo splendido mare e la natura incontaminata delle coste della Sardegna, organizzare un soggiorno a Dorgali è la scelta ideale per ammirare una fra le più belle zone costiere del Mediterraneo. Situato nella zona centro-orientale della Sardegna, il comune di Dorgali con la rinomata marina di Cala Gonone è diventato negli anni una località turistico-balneare molto rinomata, punto di partenza per escursioni e visite alle splendide calette del litorale della provincia di Nuoro.

Se state organizzando una vacanza a Dorgali, ecco mappa e informazioni per pianificare un soggiorno indimenticabile, scoprendo i migliori hotel a Dorgali e dintorni, cosa visitare e come raggiungere la località e scoprirne i dintorni.

Indice

Mappa

Dorgali, meravigliosa cittadina del cuore turistico del Golfo di Orosei

Il fantastico paesaggio naturale incontaminato della Sardegna, caratterizzato da splendide spiagge e imponenti pareti rocciose a picco sul mare, trova la sua massima espressione proprio nella parte centro-orientale dell’isola, dove sorge il magnifico Golfo di Orosei. La cittadina di Dorgali, assieme alla rinomata località turistica di Cala Gonone, in provincia di Nuoro, rappresenta la punta di diamante della zona: qui il mare è privo di una vera e propria strada costiera, il che ha contribuito a proteggere e preservare un ambiente naturalistico di rara bellezza dove le acque cristalline regnano sovrane, modellando le splendide spiagge e calette delle coste sarde e tingendo di turchese tutto il paesaggio circostante.

Dopo aver costeggiato le selvagge montagne del Supramonte, caratteristica per i suoi spazi aspri e incontaminati, e aver attraversato una serie di suggestivi borghi in cui il tempo sembra essersi fermato, arrivati nel comune di Dorgali è impossibile non restare inebriati dai colori della splendida costa, grazie a una vista mozzafiato che sembra quasi tuffarcisi dentro. Dorgali Sardegna è infatti un piccolo borgo colorato a ridosso del mare, che ha subito negli ultimi decenni un rapido sviluppo ed oggi è un susseguirsi di strutture ricettive e villaggi nella zona di Cala Gonone, nascosti tra la folta e rigogliosa macchia mediterranea e costeggiati dallo splendido e frequentatissimo lungomare.

Se ci si chiede dove andare e cosa fare a Cala Gonone e Dorgali, è bene sapere che villaggi turistici e movida notturna la fanno da padrone. Tuttavia Dorgali è anche un comune storico, abitato fin dall’epoca nuragica come testimoniano i ritrovamenti archeologici e i monumenti naturali che la circondano. Per chi ama la natura Dorgali è la meta ideale per trekking ed escursioni alla scoperta di grotte e percorsi marini sulla costa, un must per chi si chiede nel Golfo di Orosei cosa vedere.

I migliori villaggi turistici e hotel a Dorgali

Dove dormire a Dorgali?

  • Club Esse Cala Gonone Beach Village
  • Club Esse Palmasera Resort

Se state organizzando una vacanza a Dorgali per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino della natura incontaminata della Sardegna, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici sul Golfo di Orosei. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per prenotare un indimenticabile soggiorno in riva al mare in una delle coste più ambite dell’intera isola di Sardegna, nel cuore del Golfo di Orosei.

Vacanza a Dorgali e Cala Gonone Sardegna è sinonimo di vacanza al mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi della Sardegna posti direttamente sulle caratteristiche spiagge bianche della costa di Orosei, in posizioni dall’alto valore naturalistico e paesaggistico.

Club Esse Cala Gonone Beach Village

Club Esse Cala Gonone Beach Village sorge nella suggestiva cornice di Cala Gonone nel cuore del Golfo di Orosei a mezzo chilometro dal piccolo borgo, a 9 km da Dorgali e a 38 km da Nuoro. Posizionato direttamente sul mare dista solo 800 metri dalla spiaggia e a poche miglia di navigazione dalle principali spiagge del litorale, immerso in un parco naturale secolare con una ricca vegetazione mediterranea. Gli ampi spazi e i servizi della struttura permettono agli ospiti di godere della zona in completo benessere e relax.

Club Esse Palmasera Resort

Club Esse Palmasera Resort sorge a soli 500 metri dal suggestivo borgo di Cala Gonone, in posizione centrale per raggiungere tutte le principali spiagge della costa. A breve distanza dalle principali città e collegamenti della regione, le attrezzature e le attività per il benessere e lo sport che animano il villaggio garantiscono una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. La spiaggia, a circa 200 metri dall’ingresso del villaggio, è facilmente raggiungibile tramite due scalinate panoramiche o con il comodo servizio navetta.

Quanto costa una vacanza a Dorgali?

Villaggi in Sardegna

STRUTTURE
Club Esse Cala Gonone
Club Esse Palmasera

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 378€ pers/sett A partire da 624€ pers/sett A partire da 727€ pers/sett A partire da 662€ pers/sett
A partire da 430€ pers/sett A partire da 728€ pers/sett A partire da 843€ pers/sett A partire da 770€ pers/sett

Come raggiungere Dorgali

Essendo una fra le principali località turistico-balneari dell’intera isola, il comune di Dorgali e la località costiera di Cala Gonone godono di collegamenti ben organizzati con i principali scali aeroportuali e ferroviari della regione. Tuttavia se volete organizzare un tour della zona e godere di tutte le meraviglie e le attrazioni nei dintorni, noleggiare un’automobile può essere una scelta adatta a chi non vuole sottostare a orari e coincidenze dei mezzi pubblici. Ecco allora le principali soluzioni su come raggiungere Dorgali.

  • In aereo: la Sardegna dispone di tre scali aeroportuali tutti recentemente rinnovati, ovvero quello di Cagliari Elmas, Olbia Costa Smeralda e Alghero Fertilia, ottimamente collegati con l’interno dell’isola. Da tutti e tre gli aeroporti, le linee di autobus della rete regionale ARST vi porteranno comodamente verso Nuoro, Siniscola e Tortolì da dove prendere la coincidenza per Dorgali e Cala Gonone. In alternativa, una delle soluzioni più gettonate è quella di noleggiare un’auto e proseguire da soli;
  • In traghetto: la costa di Dorgali e Cala Godone è raggiungibile comodamente attraverso un suggestivo viaggio in traghetto, in partenza dalla maggior parte dei porti tirrenici dell’Italia e da altri porti internazionali. I porti di Porto Torres, Olbia, Cagliari o Arbatax sono dunque facilmente raggiungibili via mare e da ognuno è facile servirsi delle linee autobus regionali in direzione di Dorgali. Il più vicino è indubbiamente il porto di Arbatax a circa 73 km e un’ora di tragitto da Cala Gonone;
  • In autobus: per raggiungere Dorgali in autobus è necessario servirsi della linea regionale Extraurbana ARST che collega ottimamente le principali città e scali aeroportuali e portuali con il comune di Dorgali e Cala Gonone. In alternativa è necessario raggiungere il centro di Nuoro a circa 78 km da Dorgali e da lì proseguire con gli autobus locali che effettuano corse quotidiane;
  • In auto: per raggiungere Dorgali in automobile ci sono principalmente due possibilità. La prima, da nord provenendo da Olbia in direzione Nuoro, uscire dalla superstrada verso Posada e da qui proseguire lungo la costa fino ad Orosei e addentrarsi nell’entroterra fino a Dorgali. La seconda possibilità, provenendo da sud, è prendere la strada che da Lotzorai risale lungo le pendici del Gennargentu e scende in mezzo a scorci incantevoli fino al centro di Dorgali e Cala Gonone;

Cosa visitare a Dorgali e nei dintorni

Il centro di Dorgali

Il comune di Dorgali, assieme alla località turistica di Cala Gonone, ha subito negli anni un rapido sviluppo e oggi si presenta come un susseguirsi di ville da sogno, strutture alberghiere e splendidi villaggi nascosti tra la vegetazione. Il centro della vita e del divertimento si svolge sul bellissimo lungomare di Cala Gonone con i suoi numerosi bar e ristoranti tipici e caratteristici della zona.

L’attrazione principale per chi visita il borgo è lo splendido Acquario di Cala Gonone, perfetto per un pomeriggio di divertimento in famiglia o fra amici alla scoperta degli abitanti del mare: 25 vasche espositive che ospitano una grande varietà di specie marine dal Mediterraneo e da paesi tropicali, fra cui spicca la vasca tattile dove è possibile accarezzare stelle marine speciali, razze e gattucci, per la gioia dei più piccoli. Visitabile nei giorni festivi per giugno e aperto ogni giorno a luglio e agosto, il costo della visita è di 12€ per adulti ridotto a 6,50€ per bambini dai 4 ai 12 anni e a 9€ per over 65 e comitive di almeno venti persone.

Il fascino del Supramonte

Il Supramonte è la montagna che circonda Dorgali, caratterizzata in prevalenza da rocce calcarea offre uno scenario unico al mondo offrendo numerose possibilità di escursioni e trekking. Conosciuto per via del vicino massiccio del Gennargentu, oggetto di numerose attività di tutela e salvaguardia, il Supramonte conserva alcuni dei luoghi simbolo dell’autentica Sardegna fra cui Punta la Marmora, Nuraghe Mereu e il Leccio di Badde Tureddu, annoverato fra i cento alberi più belli al mondo.

I monumenti naturali da visitare su questo splendido territorio sono diversi, come il Canyon Gorruppu, le codule di Fuili e i suggestivi sentieri che collegano gli antichi ovili di montagna e i tradizionali archi in pietra, come quello di Sutta Terra, capace di lasciare ai visitatori un ricordo indelebile. Per chi si chiede cosa fare a Cala Gonone e Dorgali Sardegna sono tante le possibilità di organizzare escursioni per tutte le età e difficoltà in questa selvaggia e stupenda zona dell’isola.

Archeologia e cultura millenaria

Il territorio di Dorgali è costituito da un patrimonio storico e archeologico di rara bellezza con punti d’interesse dislocati su tutto il territorio circostante. Su tutti vale la pena citare il villaggio nuragico di Serra Orrios, un sito ottimamente conservato che permette di ammirare un villaggio-santuario con circa 80 capanne, due templi a Megaron e due sepolture megalitiche, fra le testimonianze più interessanti di epoca nuragica. Fra le manifestazioni archeologiche più importanti della zona di Dorgali vanno inclusi i nuraghi dislocati in tutta la zona, fra cui spicca il Nuraghe Mannu, considerato dagli esperti un importante punto strategico caratterizzato da una spettacolare vista su tutto il Golfo di Orosei.

Il centro abitato, inoltre, ospita il fantastico Museo Archeologico di Dorgali che raccoglie, cataloga e descrive molti dei reperti di eccezionale bellezza e rarità trovati nei decenni nei diversi siti del territorio, grazie ai quali è possibile conoscere con una visita guidata le attività e i modi di vivere degli antenati della zona.

Le grotte, le spiagge e le cale

Arrivati a Cala Gonone, principale zona costiera di Dorgali nonché rinomata località turistica, ci sono ampie spiagge e zone di mare pronte ad abbracciarvi fra indiscusse meraviglie, come la famosa Spiaggia Centrale di Cala Gonone. Tuttavia basta spostarsi di pochi metri per godere delle meraviglie più particolari e intense dell’intero territorio. La celebrità di Cala Gonone è la famosa Grotta del Bue Marino, cavità carsica che ospitava fino a pochi decenni fa alcune specie di foca monaca. Non raggiungibile da terra se non tramite un suggestivo percorso a piedi, è consigliato arrivare alla grotta tramite fantastiche escursioni in barca: una volta entrati sarà magico immergersi nei giochi di luce e riflessi del mare tra stalattiti e stalagmiti.

Poco più a sud si trova una delle spiagge più rinomate di Dorgali, ovvero Cala Luna costituita da rocce calcaree bianche con falesie a picco sul mare e diverse grotte e insenature da scoprire. Le fantastiche acque turchesi di Cala Luna sono raggiungibili in automobile o anche a piedi per chi ama passeggiare tra ripidi sentieri e paesaggi mozzafiato, oppure è possibile raggiungerla direttamente via mare e gustarsi la costa.

Un’altra cala degna di nota è sicuramente Cala Mariolu che precede la suggestiva Cala Goloritzè, spiaggia famosa per tutti gli appassionati di free climbing e trekking. Proprio qui sorge la rinomata Guglia, una torre di roccia alta 140 metri per la gran parte a picco sul mare, con una cima che offre uno dei panorami più intensi e suggestivi dell’intera Sardegna.

Vacanze a Dorgali, un soggiorno da sogno nel cuore della Sardegna

Ora che conoscete quali sono i posti assolutamente da non perdere e le possibilità di divertimento e avventur nella zona, non rimane che prenotare una vacanza a Dorgali per la prossima estate. Fra le spiagge più belle delle coste dell’intera Sardegna, conosciuta per le sue grotte carsiche e i paesaggi naturalistici da sogno, per le acque cristalline e il divertimento delle sue stagioni estive, si tratta di una località di mare che unisce antico e moderno, natura incontaminata e turismo. Non rimane che prenotare un soggiorno in uno dei migliori villaggi turistici della Sardegna per godere delle peculiarità di Dorgali e Cala Gonone, fantastica baia della costa centro-orientale della Sardegna nel cuore del Golfo di Orosei.