Quando arrivano i primi caldi della stagione si inizia a sentire il bisogno di mare, spiagge e vacanze lontani dalla routine quotidiana. Organizzare le vacanze al mare in Italia è sempre la soluzione ideale per dare il via alla stagione estiva, ecco perché le idee e occasioni di vacanze a giugno sono un trend in crescita anche per questa stagione. Ecco dunque alcuni consigli di GB Viaggi su dove andare in vacanza a giugno, alla scoperta delle più belle mete turistico-balneari o culturali del paese che stanno aprendo le porte all’arrivo dei turisti.

Indice

Vacanze a giugno, il trend della ripartenza post Covid-19

Nonostante il difficile periodo che il mondo continua ad attraversare, la voglia di ricominciare a viaggiare e andare in vacanza è tanta. Dunque perché non iniziare a riflettere su dove andare in vacanza già a partire da giugno? Pur non essendo ancora nel cuore dell’estate, organizzare le vacanze al mare in Italia a giugno è la soluzione adatta per staccare dalla routine senza immergersi nella frenesia del turismo sfrenato. Il mese di giugno è infatti adatto per visitare le destinazioni con relax e tranquillità, siano esse meravigliosi borghi di mare o fantastiche città d’arte, specie per chi non ama “scontrarsi” con i lati negativi del caos turistico.

Questi fattori sono dunque decisivi per scegliere dove andare in vacanza a giugno per un soggiorno più o meno lungo. Vale la pena ricordare che il mese si apre con una ghiotta occasione di viaggio: quante volte vi siete chiesti “il ponte del 2 giugno dove andare”? La ricorrenza della Festa della Repubblica è infatti un’occasione accattivante per allungare il ponte con qualche giorno di ferie prenotare un weekend fuori porta in qualche suggestiva meta di mare dove godersi i primi soli estivi, oppure prestare attenzione a offerte last minute giugno approfittando delle fantastiche occasioni offerte da compagnie aeree, strutture e tour operator per le diverse destinazioni in Italia.

Se avete deciso di viaggiare, pensare a dove andare in vacanza a giugno è il modo ideale per sfruttare le splendide giornate di quasi-estate, crogiolarsi sulla spiaggia e fare i primi tuffi, approfittarne per qualche escursione o trekking che si desiderava da tempo oppure fare visita a una delle splendide città d’arte in Italia e ammirarne le inestimabili meraviglie. Arrivano le vacanze a giugno dove andare? Ecco alcuni consigli sulle mete più indicate dove andare in vacanza a giugno fra relax, cultura e divertimento.

Le migliori destinazioni di mare in Italia dove andare in vacanza a giugno

Tra le migliori località dove organizzare le vacanze al mare in Italia a giugno spiccano sicuramente alcune delle meraviglie del Salento in Puglia, in particolare la favolosa Porto Cesareo. Famosa per le sue acque cristalline e i bassi fondali adatti alle passeggiate nell’acqua in famiglia, il litorale di Porto Cesareo è costituito da una natura incontaminata e da tempo è stata riconosciuta riserva marina naturale. Se ad agosto potrebbe essere difficile godere delle meraviglie del luogo senza essere circondato da centinaia di turisti, a giugno Porto Cesareo è una meta perfetta da visitare in tranquillità. Se vi trovate in Salento sarà d’obbligo dare una breve visita anche a Santa Maria di Leuca o allo splendido borgo di Ostuni, conosciuto come “la città bianca” della Puglia per la calce che tradizionalmente ricopre tutti gli edifici di questo paese a strapiombo sul mare.

Fra le mete di mare più adatte dove andare in vacanza a giugno vale la pena indubbiamente menzionare Pula, uno dei litorali da sogno più incontaminati dell’intera Sardegna meridionale, a poche decine di km da Cagliari. Una vacanza a Pula è l’ideale per gli amanti della natura e del relax che non disdegnano scoprire le meraviglie nascoste nei dintorni del meraviglioso borgo. Fra le mete di mare impossibile non menzionare la Calabria, in particolare la splendida Tropea, perla della Costa degli Dei nominata pochi mesi fa “Borgo dei borghi” per la stagione 2021. La meravigliosa Tropea è tradizionalmente una meta piena di turisti che d’estate ne affollano le strade, ma poterla visitare a giugno garantirà la possibilità di assaporarne lentamente le meravigliose spiagge e punti d’interesse storico-culturali che conserva.

Vacanze a giugno alla scoperta della natura selvaggia

Se le destinazioni di mare non sono quello che cercate per decidere dove andare in vacanza a giugno, Maratea è un paese del sud Italia che fa decisamente al caso vostro. Le sue numerose spiagge sono incorniciate da una natura vasta e incontaminata che nasconde delle calette mozzafiato e scogliere affascinanti. I diversi impianti balneari e le strutture di ricezione turistica sono attive già a partire da giugno, il che rende possibile organizzare un soggiorno di qualche giorno in relax e tranquillità con il tempo a disposizione per organizzare emozionati escursioni nella natura incontaminata della Basilicata.

A poca distanza da Maratea dirigendovi verso la Campania ci si imbatte nel meraviglioso Parco Nazionale del Cilento, una fantastica esperienza per godersi una vacanza immersi nella natura selvaggia e incontaminata rimanendone estasiati. Questa zona a cavallo fra mare e monti ospita infatti diverse attrazioni naturalistiche e paesaggistiche, ospitando alcuni fra i più bei borghi di mare del sud Italia, fra cui Palinuro, Castellabate, Acciaroli, Pioppi e Pollica. Fra grotte, cascate nascoste e alture di rara bellezza il Cilento è senza dubbio una delle destinazioni più gettonate dove andare in vacanza a giugno.

Dove andare in vacanza a giugno fra territori di storia e cultura

Il fascino del territorio italiano è racchiuso nel suo perfetto mix di natura e storia. Per questo motivo, nell'elenco delle migliori località dove andare in vacanza a giugno non potevano mancare alcune zone della penisola che riescono a conciliare in maniera meravigliosa queste due anime della storia italiana. Tra le migliori destinazioni per le vacanze a giugno vi è indubbiamente Siracusa in Sicilia, dove sarà possibile contemporaneamente scoprire tutta l'antica storia dell'isola rappresentata da monumenti, musei ed edifici antichissimi, ma anche che godere delle fantastiche spiagge dei litorali più a sud dell’intera regione.

Andando verso nord, oltrepassando la splendida città di Catania, si arriverà in poco tempo in altre località dove la quiete marittima e la cultura storica la fanno da padrone, ovvero le splendide Giardini Naxos e Taormina, dove le meravigliose spiagge sorgono in un contesto storico e culturale unico nel suo genere. D’altronde la Sicilia ha un patrimonio storico e archeologico inestimabile anche dalla parte opposta della regione, nella provincia di Trapani, dove vi aspetta il parco archeologico di Selinunte attualmente l’area archeologica più grande d’Europa, che offre la possibilità di ammirare le testimonianze della Sicilia Greca.

Vacanze a giugno, l’ideale per un soggiorno alle porte dell’estate

Ora che avete un’idea più chiara su dove andare in vacanza a giugno per godere delle meraviglie italiane a cavallo fra mare, cultura e natura incontaminata, non resta che organizzare un soggiorno o pensare ad una soluzione last minute 2 giugno per garantirvi una gita fuori porta o una più lunga vacanza da sogno nel relax e nella tranquillità offerta dalle vacanze a giugno. Sono tante le offerte per hotel, villaggi turistici e resort nelle diverse mete italiane che sono pronte ad offrire già a partire da giugno servizi di alta qualità e soggiorni sicuri nel rispetto delle nuove norme in materia di contrasto alla diffusione del virus.

Vacanza all'ultimo secondo?