Il paesaggio offerto dal territorio italiano è l’ideale per andare in vacanza in ogni stagione, anche e soprattutto in inverno, quando le temperature scendono e le montagne si trasformano in eccezionali distese di neve candida e bianca. Fra le mete più gettonate delle vacanze in montagna in Italia, la Valle d’Aosta è senza dubbio una delle destinazioni più affascinanti per organizzare un soggiorno ai piedi del maestoso Monte Bianco e di tutta l’area circostante. In questo contesto la regione più piccola d’Italia è diventata senza dubbio una delle località alpine più rinomate da raggiungere per una settimana bianca all’insegna del divertimento e dello sport su neve.

Se desiderate organizzare le vostre vacanze in Valle d’Aosta guida e mappa a cura di GB Viaggi vi aiuteranno a programmare un indimenticabile soggiorno nei migliori hotel della regione, scoprendo quali sono i luoghi e le attività da non perdere e come raggiungere i principali centri turistici ai piedi del Monte Bianco.

Indice

Mappa

Valle d’Aosta, una fantastica settimana bianca nelle Alpi nordoccidentali

Fra le cornici naturalistiche di montagna più belle, fotografate e apprezzate in tutta Italia, la Valle d’Aosta è una regione tanto piccola quanto ricca di tesori e luoghi da scoprire vivendoli a stretto contatto. Situata nell’estremo nord ovest della penisola italiana, incastonata nelle Alpi al confine con Francia e Svizzera, la Valle d’Aosta è diventata negli anni uno dei principali punti di riferimento per gli amanti di sci e sport su neve, oltre che di escursioni e vacanze all’interno di sfondi paesaggistici mozzafiato, in particolare grazie alla vicinanza con le imponenti vette del Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino e Gran Paradiso. Non è infatti un caso che a fare da traino al turismo della regione siano splendide località invernali come la rinomata Courmayeur, La Thuile e Gressan dove ogni anno migliaia di visitatori e sportivi si riversano per trascorrere una fantastica settimana bianca in compagnia della famiglia o con gli amici.

Qui la ricezione turistica di grande qualità, caratterizzata da maestosi alberghi completi di ogni servizio per il benessere e il relax degli ospiti, si sposa con la possibilità di praticare qualsiasi tipo di sport su neve e conoscere tanta gente nuova grazie alle tipiche feste di montagna che hanno reso la Val d’Aosta famosa anche tra i Vip e le star del jet set. Come non menzionare, inoltre, l’ottimo gusto per la cucina custodito dagli abitanti della regione, dove prodotti e ricette tipiche diventano un must per riuscire a godere fino in fondo dell’atmosfera e del contesto creato ad arte dal panorama circostante. Se state pensando di organizzare una vacanza in montagna sulla neve per l’inverno ormai alle porte, la Valle d’Aosta di sicuro non vi deluderà.

I migliori hotel in cui alloggiare in Valle d’Aosta

Dove dormire in vacanza in Valle d’Aosta?

  • Hotel Alpechiara
  • Hotel Les Jumeaux
  • HG Hotel Italia
  • TH La Thuile - Planibel
  • TH Pila

Se state organizzando una vacanza in Val d’Aosta per concedervi una pausa dalla routine quotidiana immergendovi in una delle cornici di montagna più suggestive di tutta la catena delle Alpi, abbiamo selezionato i migliori hotel in Valle d’Aosta in cui poter alloggiare. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per prenotare una fantastica settimana bianca nella maestosa cornice naturalistica offerta dalle vette più imponenti d’Europa.

Vacanza in Valle d’Aosta è infatti sinonimo di vacanza in montagna adatta a tutte le stagioni, in particolare in inverno. La zona dispone infatti di una ricettività sempre conveniente e dall’ottima reputazione, dove si può coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi approfittando delle numerose offerte per soggiornare in uno dei meravigliosi hotel in Valle d’Aosta incastonati tra le magnifiche vette delle Alpi a pochi passi dal suggestivo spettacolo del Monte Bianco.

Hotel Alpechiara

Hotel Alpechiara sorge tra Courmayeur e Prè Saint Didier, a poca distanza da importanti centri aostani come Cogne e Cervina e dalla vicina Chamonix in Francia, immerso nelle valli e nei sentieri a pochi passi dal Monte Bianco. Ideale per trascorrere una piacevole settimana bianca in compagnia, l’hotel è dotato di tutti i principali comfort e servizi per il relax e il benessere degli ospiti, con un’attenzione particolare agli sport e un servizio navetta gratuito permette infatti di raggiungere comodamente l’impianto sciistico locale.

Hotel Les Jumeaux

Les Jumeaux si trova nel cuore di Courmayeur, tra le destinazioni più gettonate del turismo alpino della Valle d’Aosta. La struttura, in stile tipico Valdostano si compone di un corpo centrale, il Combal, e di un corpo adiacente, il Miage. Immersa in una cornice da cartolina incorniciata tra le vette del Monte Bianco, a pochi metri dagli impianti di risalita e dal centro storico di Courmayeur, è la soluzione ideale per una vacanza all’insegna del benessere e dello sport.

HG Hotel Italia

HG Hotel Italia è situato nel cuore di Brusson, splendida località sciistica della Valle d'Aosta. L'Hotel si presenta nell'ottobre 2018 con una nuova gestione dell'Hotel Italia. La struttura alberghiera vanta panorami mozzafiato e paesaggi incantevoli e caratteristici, con vette impervie, vallate e boschi a perdita d'occhio, uno dei luoghi più belli e suggestivi della Valle d'Aosta. L'Hotel Italia si trova a pochi minuti di camminata da Val d'Ayas e dalla pista di pattinaggio l'Etoile e a 3,5 km di distanza da Col de Joux. Brusson è il luogo perfetto per gli amanti dello scii con i suoi 70 km di piste sempre battute e curate.

TH La Thuile - Planibel

TH La Thuile sorge nel cuore di La Thuile, il comune più occidentale della Valle d’Aosta, come parte di un complesso ricettivo più grande e articolato in pieno stile alpino. Per la sua posizione incastonata tra il massiccio del Ghiacciaio Rutor e le catene di Monte Bianco e Grand Assaly, la struttura è un ottimo punto di partenza per escursioni alla scoperta della zona, grazie anche ai numerosi servizi offerti agli ospiti a partire dalla straordinaria vicinanza agli impianti sciistici e alle convenzioni disponibili.

TH Pila

TH Pila sorge nella zona sud di Gressan a poca distanza dal comune di Aosta, affacciato in posizione privilegiata con vista panoramica sul Monte Bianco e sul Cervino. La struttura, completa di ogni servizio per il relax e il benessere degli ospiti, è il luogo perfetto per una vacanza a cavallo fra natura, sport e divertimento grazie alla straordinaria vicinanza dal comprensorio sciistico centrale della regione, dove gli appassionati di sport su neve troveranno il modo di misurarsi con i propri limiti. Ideale per una vacanza in famiglia.

Quanto costa una vacanza in Valle d’Aosta?

Hotel in Valle d'Aosta

STRUTTURE
Alpechiara
Les Jumeaux
Ski Hotel
TH La Thuile
TH Pila

Prezzi medi stagione invernale

DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO
A partire da 1130€ pers/sett A partire da 980€ pers/sett A partire da 879€ pers/sett A partire da 750€ pers/sett
A partire da 642€ pers/sett A partire da 625€ pers/sett A partire da 744€ pers/sett A partire da 1080€ pers/sett
A partire da 680€ pers/sett A partire da 726€ pers/sett A partire da 809€ pers/sett A partire da 1019€ pers/sett
A partire da 709€ pers/sett A partire da 461€ pers/sett A partire da 514€ pers/sett A partire da 445€ pers/sett
A partire da 644€ pers/sett A partire da 501€ pers/sett A partire da 733€ pers/sett A partire da 608€ pers/sett

Come raggiungere la Valle d’Aosta

Considerato uno dei centri turistici principali della zona delle Alpi nord occidentali e dell’area del Monte Bianco, il territorio regionale della Valle d’Aosta è decisamente ben collegato con i principali centri del nord Italia e con diverse città europee confinanti con la catena alpina. GB Viaggi ha individuato per voi le soluzioni più comode e veloci per arrivare in Val d’Aosta con i mezzi di trasporto pubblici oppure in autonomia con la propria automobile.

  • In auto: per arrivare in Valle d’Aosta in automobile è necessario muoversi a partire dalle principali città nei dintorni. La rete viaria di riferimento è quella collegata a Torino tramite l’autostrada A5 Torino-Aosta-Monte Bianco: il capoluogo piemontese dista infatti 55 km dalla porta Est della regione, Pont-Saint-Martin, 98 km dalla città di Aosta in particolare dall’uscita Aosta Est e circa 140 km dalla rinomata località sciistica di Courmayeur
  • In treno: per arrivare in Valle d’Aosta in treno è necessario raggiungere la stazione ferroviaria di Aosta, ubicata nelle immediate vicinanze della telecabina che si collega al comprensorio sciistico di Pila, a partire dalle stazioni di Torino Porta Nuova e Torino Porta Susa per un tempo di percorrenza di circa due ore. Per chi proviene dalla stazione di Milano è invece necessario fare scalo a Chivasso e prendere un treno della linea Torino-Aosta, per un tempo di percorrenza di circa tre ore;
  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino alla Valle d’Aosta e all’area del Monte Bianco è l’Aeroporto di Torino, distante circa 150 km dai comuni alpini e ad essi ben collegato tramite autobus e treni di linea. In alternativa, un altro aeroporto vicino è quello di Ginevra a 106 km mentre in Italia Milano Malpensa e Linate distano rispettivamente 210 km e 240 km;

Cosa visitare e cosa fare in Valle d’Aosta e nei dintorni

Piste da sci, impianti di risalita e sport su neve

Per organizzare le vacanze in montagna Valle d’Aosta e dintorni sono in Italia il luogo forse più adatto, a prescindere dalla stagione che si è scelta per viaggiare. Con meravigliose vette che superano anche i 4mila metri d’altitudine e paesaggi mozzafiato a fare da sfondo e cornice, la Val d’Aosta è infatti una delle mete più gettonate dagli amanti di sci e sport su neve, che scelgono di raggiungere le sue importanti località sciistiche per trascorrere una settimana bianca in compagnia di famiglia o amici. Incastonate tra i massicci del Monte Bianco e Monte Rosa, a cavallo fra le Alpi Graie e Pennine, le piste da sci della regione sono ormai un punto di riferimento per sciatori più o meno esperti, grazie ai circa 822 km di percorsi serviti da ben 173 impianti di risalita sparsi per tutto il territorio. I comprensori sciistici principali della Valle si trovano già a partire dalla città capoluogo Aosta, dove nei dintorni della stazione centrale c’è l’accesso diretto alla cabinovia per la stazione sciistica di Pila oppure per raggiungere il Gran Paradiso a Cogne con i suoi 80 km di anelli di fondo.

Imponenti stazioni sciistiche si trovano anche nella zona di Courmayeur, dove oltre 100 km di piste si snodano nel paesaggio dominato dal Monte Bianco la cui vista panoramica è garantita dalla maestosa Skyway Monte Bianco, la funivia più lunga al mondo in grado di salire fino a 3mila metri d’altitudine, che si collega anche al vicino impianto sciistico di La Thuile. Ai piedi del complesso del Monte Rosa e sotto l’ombra del Cervino, il punto di riferimento per sciare è il comprensorio di Breuil-Cervinia, con salita fino al Plateau Rosà e piste lungo tutta la Val Tournenche per circa 320 km. Infine fra le località sciistiche più gettonate, anche se dalle dimensioni ridotte, figurano gli impianti di Gressonay laTrinitè e Gressonay Saint Jean, collegate alla linea Monte Rosa Ski molto battuta sia da sciatori esperti che da principianti.

Punti d’interesse naturalistico e culturale

Se visitare le più belle località sciistiche e praticare qualunque tipo di sport su neve non vi basta e vi chiedete cosa vedere in Valle d’Aosta fra punti d’interesse storico, culturale e naturalistico, dare una risposta univoca risulta difficile tant’è la maestosità e la bellezza di questa piccola regione nell’estremo nord ovest italiano. In Valle d’Aosta turismo e viaggi sono infatti ben valorizzati e si indirizzano verso i punti nevralgici della storia del territorio, in particolare i diversi castelli, manieri e fortezze incastonati nelle montagne del posto.

Il Castello della Regina Margherita di Savoia fra questi è il più rappresentativo, costruito alla fine del XIX secolo ai piedi del Colle Ranzola e famoso per il suo aspetto fiabesco dato dalle cinque torri cuspidate. Semplice e possente il Castello di Verres edificato nel XIV secolo è un’antica struttura monovolume ad uso militare, oggi simbolo del territorio. Infine il Forte di Bard, nei pressi della Dora Baltea, è un edificio utilizzato dal VI secolo d.C. e successivamente ristrutturato dai Savoia, oggi sede del Museo delle Alpi. Da non perdere il Santuario di Notre-Dame de Guérison, a ridosso del Ghiacciaio della Brenva, edificato nel XIX secolo per custodire una statua della Madonna venerata fin dal XVII secolo e per questo molto amato dal Papa di allora.

Non mancano ovviamente luoghi naturalistici da non perdere per scoprire da vicino la cornice paesaggistica di questa magica regione. A nord della conca di Courmayeur la Val Ferret è il luogo giusto in cui perdersi in lunghe escursioni e trekking a stretto contatto con la natura, o ancora come non fare un salto al Parco Nazionale Gran Paradiso, istituito nel 1922 e a tutti gli effetti il più antico d’Italia con 70mila ettari su cui coesistono altrettante forme di vita animali e vegetali, una fra tutte lo stambecco tipico della zona. Per una perfetta giornata di relax è d’obbligo arrivare fino alle rinomate Terme di Pré-Saint-Didier, dove le salutari e benefiche acque che arrivano alla Cascata dell’Orrido erano già note ai Romani, anche se il primo centro termale fu costruito soltanto durante il XVII secolo.

Vacanze in Valle d’Aosta, un soggiorno da sogno nel cuore delle Alpi

Ora che conoscete i principali punti d’interesse e come trascorrere le giornate in questa splendida regione incastonata nelle Alpi nordoccidentali, non rimane che prenotare una vacanza in Valle d’Aosta al più presto possibile. Considerata la regina dell’inverno e degli sport invernali, la Val d’Aosta è un territorio conosciuto per la bellezza dei suoi paesaggi naturali mozzafiato e per la possibilità di svolgere diverse attività immersi nella natura incontaminata a grandi altitudini. Non rimane dunque che prenotare un soggiorno nei migliori hotel della Valle d’Aosta per godere delle peculiarità delle sue splendide località turistiche di montagna.