Il paesaggio offerto dal territorio italiano è l’ideale per andare in vacanza in ogni stagione, anche e soprattutto in inverno, quando le temperature scendono e le montagne si trasformano in eccezionali distese di neve candida e bianca. Fra le mete più gettonate delle vacanze in montagna in Italia, la Valle d’Aosta è senza dubbio una delle destinazioni più affascinanti per organizzare un soggiorno ai piedi del maestoso Monte Bianco e di tutta l’area circostante. In questo contesto Courmayeur è senza dubbio una delle località alpine più rinomate da raggiungere per una settimana bianca all’insegna del divertimento e dello sport su neve.

Se desiderate organizzare le vostre vacanze a Courmayeur, guida e mappa a cura di GB Viaggi vi aiuteranno a programmare un indimenticabile soggiorno nei migliori hotel Valdostani, scoprendo quali sono i luoghi e le attività da non perdere e come raggiungere questo centro turistico a ridosso del Montblanc.

Indice

Mappa

Courmayeur, una fantastica settimana bianca nelle Alpi nordoccidentali

Incastonato nelle Alpi nordoccidentali della Valle d’Aosta al confine con la Francia, Courmayeur è una splendida cittadina di montagna posizionata a circa 1200 metri s.l.m. ai piedi del Monte Bianco. Divenuta nel corso dei decenni una rinomata località turistica sia in inverno che in estate, il suo territorio è famoso per l’alta qualità della ricezione e dei servizi offerti ai viaggiatori, in particolare agli appassionati di sport su neve. Sentieri per escursioni e trekking alpini e maestosi impianti sciistici in cui praticare e imparare a fare snowboard, free ride, fuori pista e sci di fondo sono i pilastri fondamentali del turismo a Courmayeur, oltre alla possibilità di ammirare fantastici paesaggi dalla funivia del Monte Bianco, la più grande in tutto il mondo.

Organizzare le proprie vacanze a Courmayeur è dunque una scelta da fare se siete alla ricerca di paesaggi di montagna che lasciano senza fiato, in cui trovare una realtà viva e ospitale, dove la parola d’ordine è divertimento. Fra negozi e locali di classe, passando per le botteghe artigiane del centro storico e le baite di montagna in cui bere un caldo drink e fare nuove amicizie, gli hotel Courmayeur spiccano per la qualità dei servizi offerti e delle strutture dotate di ogni comodità necessaria agli ospiti.

I migliori hotel in cui alloggiare a Courmayeur

Dove dormire in vacanza a Courmayeur?

  • Hotel Alpechiara

Se state organizzando una vacanza a Courmayeur per concedervi una pausa dalla routine quotidiana immergendovi in una delle cornici di montagna più suggestive dell’intera Valle d’Aosta, abbiamo selezionato i migliori hotel Courmayeur e nei dintorni in cui alloggiare. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per prenotare una fantastica settimana bianca nella maestosa cornice naturalistica offerta dalle Alpi dell’Italia nord occidentale.

Vacanza a Courmayeur Mont Blanc è anche e soprattutto sinonimo di vacanza in montagna. La zona dispone infatti di una ricettività sempre conveniente e dall’ottima reputazione, dove si può coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi. Qui è possibile approfittare delle numerose e vantaggiose offerte per soggiornare in uno dei meravigliosi hotel Valdostani incastonati tra le magnifiche vette delle Alpi a pochi passi dal suggestivo spettacolo del Monte Bianco.

Hotel Alpechiara

Hotel Alpechiara sorge tra Courmayeur e Prè Saint Didier, a poca distanza da importanti centri aostani come Cogne e Cervina e dalla vicina Chamonix in Francia, immerso nelle valli e nei sentieri a pochi passi dal Monte Bianco. Ideale per trascorrere una piacevole settimana bianca in compagnia, l’hotel è dotato di tutti i principali comfort e servizi per il relax e il benessere degli ospiti, con un’attenzione particolare agli sport e un servizio navetta gratuito permette infatti di raggiungere comodamente l’impianto sciistico locale.

Quanto costa una vacanza a Courmayeur?

Hotel in Valle d'Aosta

STRUTTURE
Alpechiara

Prezzi medi stagione estiva

DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO
A partire da 1130€ pers/sett A partire da 980€ pers/sett A partire da 879€ pers/sett A partire da 750€ pers/sett

Come raggiungere Courmayeur

Considerato uno dei centri turistici principali della zona delle Alpi nord occidentali e dell’area del Monte Binco, il comune di Courmayeur è decisamente ben collegato con i principali centri del nord Italia e con diverse città europee confinanti con la Valle d’Aosta. GB Viaggi ha individuato per voi le soluzioni più comode e veloci per arrivare a Courmayeur con i mezzi di trasporto pubblici o in autonomia con l’automobile.

  • In auto: per arrivare a Courmayeur in automobile è necessario da Torino, Genova o Milano prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta-Monte Bianco e proseguire fino all’uscita di Courmayeur, distante circa 85 km dall’ingresso in Valle d’Aosta. Da qui seguire la strada in direzione SS36 e proseguire per circa 2 km fino a Piazzale Monte Bianco di Courmayeur;
  • In treno: per arrivare a Courmayeur in treno è necessario raggiungere la stazione di Torino e prendere uno dei diversi treni giornalieri in direzione Aosta. Una volta raggiunta la stazione centrale del capoluogo Valdostano è necessario fare cambio sulla linea Aosta-Prè Saint Didier fino al capolinea, da cui è possibile arrivare a Courmayeur in pochi minuti grazie alla linea autobus dedicata;
  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino a Courmayeur e all’area del Montblanc è l’Aeroporto di Torino, distante circa 150 km dal comune alpino e ad esso ben collegato in autobus e treno. In alternativa, un altro aeroporto vicino è quello di Ginevra a 106 km mentre in Italia Milano Malpensa e Linate distano rispettivamente 210 km e 240 km, seppur anch’essi ben collegati a Courmayeur;

Cosa visitare e cosa fare a Courmayeur e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Il paesaggio che custodisce la città di Courmayeur è senza ombra di dubbio fra i più suggestivi di tutto il territorio italiano ed europeo, in particolar modo con la vicinanza alle vette alpine e a quella del maestoso Monte Bianco, dove impianti sciistici, funivie e sentieri per il trekking si fondono a una ricezione turistica di alta qualità. Se si organizza una vacanza a Courmayeur è però d’obbligo dedicare del tempo alla visita del suo meraviglioso centro storico, dove la tradizione dell’artigianato e quella della gastronomia tipica convivono creando uno scenario perfetto per il turismo di montagna, anche fuori dalla stagione invernale. La cittadina è infatti piena di vita, in particolare su Via Roma che assomiglia a un vero e proprio mercato d’élite dove negozi, splendide botteghe e locali di classe la fanno da padrone.

Da non perdere nel cuore della città il Museo Transfrontaliero del Monte Bianco, luogo di riflessione sull’identità delle popolazioni Valdostane e dell’Alta Savoia, o ancora la Chiesa dei Santi Pantaleone e Valentino e il Santuario di Notre-Dame de Guérison punti di riferimento per la vita ecclesiastica locale. Una visita è da fare anche al Museo Alpino Duca degli Abruzzi, dove fotografie, documenti e testimonianze di vario genere raccontano la storia e l’evolversi dell’alpinismo e dell’attività delle guide alpine. Se volete spostarvi nei dintorni e percorrere qualche entusiasmante sentiero di trekking, una visita alle vicine Val Veny e Val Ferret vi permetterà di vivere un’esperienza a stretto contatto con la natura più incontaminata.

Cosa fare a Courmayeur in settimana bianca

Come è noto, Courmayeur Mont Blanc è una delle località delle Alpi italiane più rinomate per la possibilità di trascorrere un a splendida vacanza invernale a contatto con i paesaggi del Monte Bianco e praticare al meglio le principali attività sportive sciistiche. Non a caso a Courmayeur impianti sportivi sciistici la fanno da padrone, con piste che si snodano nel paesaggio per oltre 100 km, attirando ogni anno migliaia di amanti degli sport invernali provenienti da ogni angolo del globo. Qui grandi e piccini, esperti e meno esperti possono cimentarsi con gli sport su neve in una cornice unica e mozzafiato. Per godere di tutto ciò è consigliatissimo in inverno svolgere anche delle entusiasmanti escursioni nella neve, a partire dalla maestosa funivia Monte Bianco, la più lunga al mondo: chiamata la Skyway Monte Bianco, conduce fino a oltre 3mila metri d’altitudine quasi a dare l’impressione di toccare il cielo e comprende tre stazioni di fermate fino a Chamonix.

Gli amanti di trekking ed escursioni a Courmayeur possono godere di diverse opzioni per attraversare paesaggi mozzafiato, a partire dal vicino Monte Chétif per i francesi il “monte gracile”, che sovrasta a ovest la città ed è meta prediletta dagli amanti di scalate e arrampicate sulla roccia. Panorami mozzafiato si possono godere anche da Plan Gorret dove sorge il Rifugio Bertone, situato ad un’altitudine di oltre 2mila metri nei pressi di La Pré, da cui è possibile ammirare con la vista tutto il paesaggio circostante dalla vallata ai monti. Courmayeur è dunque la “regina dell’inverno” ma non disdegna una visita estiva, quando i paesaggi non sono innevati e le meraviglie della zona si scrollano di dosso l’ultimo nevischio.

Vacanze a Courmayeur, un soggiorno da sogno nel cuore delle Alpi

Ora che conoscete i principali punti d’interesse e come trascorrere le giornate in questa splendida cittadina ai piedi del Monte Bianco, non rimane che prenotare una vacanza a Courmayeur al più presto possibile. Considerata la regina dell’inverno e degli sport invernali, Courmayeur è una località conosciuta per la bellezza dei suoi paesaggi naturali mozzafiato e per la possibilità di svolgere diverse attività immersi nella natura incontaminata a grandi altitudini. Non rimane dunque che prenotare un soggiorno nei migliori hotel della Valle d’Aosta per godere delle peculiarità di questa splendida località turistica di montagna.