Prenotare la tua vacanza a costo zero è possibile. Ecco come.

Come è possibile andare in vacanza gratis? Grazie all’erogazione del bonus vacanza governativo, GB Viaggi permette di organizzare un soggiorno a costo Zero. L’80% del bonus infatti sarà applicato sotto forma di sconto immediato e il restante 20% verrà restituito dal governo sotto forma di detrazione d’imposta con la dichiarazione dei redditi 2021.

Andare in vacanza è un toccasana per tutti. Se GRATIS ancora meglio! Tutti hanno sognato, almeno una volta nella vita, di andare in vacanza gratis, un sogno che oggi può diventare realtà grazie alla promozione di GB Viaggi legata all’erogazione del Bonus Vacanza che permette di organizzare un viaggio letteralmente a costo zero. Vediamo come.

Attenzione! Promozione valida per chi prenota con il Bonus Vacanza entro il 31 dicembre 2020 per un soggiorno di MINIMO 3 NOTTI utilizzabile fino al 30 giugno 2021.

 

 

ANALIZZIAMO 3 CASI PRATICI

Viaggi in famiglia? La vacanza totalmente gratuita

Tutte le famiglie italiane possono tirare un sospiro di sollievo e assicurarsi una vacanza totalmente gratuita. L’erogazione massima del bonus riguarda le famiglie composte da 3 o più soggetti che avranno accesso al massimo del contributo: 500 euro.

Prenotando entro il 31 dicembre 2020 si avrà diritto ad uno sconto applicato direttamente sul preventivo di 400 €, dovendo corrispondere al tour operator soltanto 100 € per riservare il soggiorno. Tale importo sarà poi restituito sotto forma di rimborso governativo nella dichiarazione dei redditi 2021. Come si può osservare il costo totale realmente pagato dalla famiglia ammonta a Zero.

Che il desiderio sia una settimana bianca in famiglia o una vacanza al mare insieme ai propri bambini il sogno di un soggiorno totalmente gratuito diventa realtà.

 

 

Per le coppie? Una fuga romantica quasi gratis

Anche le coppie che hanno intenzione di staccare la spina e regalarsi una fuga romantica potranno farlo a costo Zero. I nuclei familiari composti da due persone avranno accesso grazie al bonus vacanza ad un contributo pari a 300 €.

Lo sconto applicato direttamente da GB Viaggi ammonterà a 240 €. Il contributo governativo rimborsato nella dichiarazione dei redditi sarà quindi di 60 € per un rimborso totale pari al 100%.

Sognare non costa nulla, viaggiare in coppia è quasi gratis. Approfittando della promozione GB Viaggi è possibile assicurarsi un soggiorno speciale a meno di 50 €.

 

 

Single? No problem! Un soggiorno Super Low Cost

E chi lo dice che viaggiare in solitaria abbia costi esagerati? Se pensi che l’essenza di un viaggio risieda nel conoscere nuove persone e ami viaggiare da solo per lanciarti in nuove avventure, con GB Viaggi è possibile organizzare una partenza a prezzi super competitivi.

Non rinunciare al Bonus Vacanza, anche i nuclei familiari mononucleari possono accedere ad un bonus di 150 € ed organizzare una vacanza super low cost. Con uno sconto applicato di 120 € ed un rimborso sotto forma di detrazione d’imposta pari a 30 € anche i viaggiatori solitari potranno prenotare un soggiorno a prezzi davvero competitivi.

 

 

Bonus Vacanza: Richiedilo adesso, parti fino a giugno 2021

Non hai ancora scaricato il Bonus Vacanza? Dicembre è alle porte, non perdere l’occasione di assicurarti una vacanza a costo Zero.

Come ormai noto, il Bonus Vacanza è una delle agevolazioni introdotte dal Decreto Rilancio 2020 che consente di ottenere uno sconto fino a 500 euro valido per soggiorni in strutture ricettive italiane.

Se non siete riusciti ancora a spendere il bonus vacanza o non l’avete ancora richiesto, questo è il momento più adatto per fare domanda, perché la possibilità di utilizzarlo è stata prorogata fino al 30 giugno 2021 a condizione di  farne richiesta entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Il Bonus può essere richiesto da tutti i nuclei familiari con Isee inferiore a 40 mila euro. La domanda può essere presentata solo da un componente del nucleo familiare e deve essere speso in un’unica soluzione. L’importo varia in base al numero di componenti del nucleo familiare e risulta così suddiviso:

  • 500 euro per le famiglie composte da 3 o più soggetti;
  • 300 euro per le famiglie di due persone;
  • 150 euro per le famiglie mononucleari

Per ottenere il contributo governativo è necessario essere in possesso dell’Isee, dello Spid o di una Carta d’Identità Elettronica per accedere attraverso l’App Io all’erogazione del Bonus Vacanza.