Nel punto più estremo della Sicilia occidentale, a poche miglia dal territorio di Trapani, emergono dal mare le Isole Egadi, suggestivo arcipelago della Sicilia e in generale del meridione. Organizzare un tour Isole Egadi è un ottimo itinerario per visitare un’area marina protetta incastonata nelle splendide coste siciliane, circondata da ricca e variegata flora e fauna acquatica.

Se state organizzando vacanze alle Isole Egadi, qui potete trovare la mappa e le informazioni per organizzare un soggiorno indimenticabile, scoprendo i migliori villaggi alle Isole Egadi, cosa visitare e come raggiungerle.

Indice

Mappa

Isole Egadi, un’area marina protetta nel cuore del Mediterraneo

Le Isole Egadi sono uno straordinario e suggestivo arcipelago della Sicilia a cavallo tra il basso Mar Tirreno e il canale di Sicilia. Posto a 7 km dalla costa occidentale della Sicilia, in particolare nel tratto che si estende fra Trapani e Marsala, l’arcipelago delle Egadi è composto dalle tre isole principali di Favignana, Levanzo e Marettimo, l’isolotto di Formica e lo scoglio di Maraone.

Incastonate nelle splendida acque cristalline e spiagge da sogno dell’estrema Sicilia occidentale, le Isole Egadi sono famose per la ricca e variegata vegetazione e fauna marina che ospitano. Caratteristiche queste che rendono l’arcipelago Egadi una meta ambita per gli appassionati degli sport acquatici e in particolare dello snorkeling, delle immersioni subacquee e della vela: i caratteristici fondali della zona sono infatti diventata un’attrazione turistica alla stregua di tante altre bellezze nascoste sulle isole.

Le bellezze naturali che caratterizzano le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo si estendono infatti fino alla terraferma. Per coloro che amano una vacanza al mare immersi in posti dall’alto valore naturalistico e paesaggistico l’arcipelago siciliano delle Isole Egadi è la meta adatta: attraverso escursioni e giornate dedicate al trekking è possibile scoprire la ricca vegetazione offerta dalle Isole Egadi, dove non mancano piante endemiche con straordinarie proprietà officinali, oltre che la variegata fauna locale specie per quanto riguarda gli uccelli e ovviamente i pesci.

Al fine di preservare le bellezze naturalistiche e paesaggistiche di questo arcipelago della Sicilia è stata di recente istituita l’Area Marina Protetta Isole Egadi, di fatto la più grande riserva marina d’Europa. Una scelta giusta per dare lustro al territorio e alle sue bellezze uniche e per permettere al turismo e alle numerose strutture ricettive di garantire soggiorni di qualità in una delle perle del Mediterraneo.

I migliori villaggi alle Isole Egadi

Dove dormire alle Isole Egadi?

Se stai organizzando una vacanza alle Isole Egadi per concederti una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino di uno splendido arcipelago della Sicilia, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici, residence e hotel alle Isole Egadi e nei dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per una vacanza al mare immersi nella natura.

Vacanze all’arcipelago Egadi è sinonimo di vacanza al mare, le isole in particolare Favignana dispongono infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi turistici, hotel, B&B e residence a due passi dal mare posti direttamente nel cuore dell’arcipelago delle Isole Egadi.

Baia Dei Mulini

Baia Dei Mulini Resort & Spa sorge direttamente sulla lunga spiaggia sabbiosa di Erice a poca distanza dalle Isole Egadi. La struttura infatti vanta una posizione privilegiata sulle meravigliose coste che conducono da Trapani a San Vito. Il resort è infatti perfetto per le famiglie che cercano una vacanza relax Spa grazie alla sua posizione sulla spiaggia dorata, alle belle piscine per adulti e bambini e alle attività organizzate dall’animazione.

Hoops Hotel

In posizione strategico sul lungomare di Mazara del Vallo, Hoops Hotel si compone di un unico corpo su più piani e un’area esterna che ospita tutti i servizi e l’ampia piscina appena ristrutturata. Al centro del bacino archeologico di Selinunte, Segesta ed Erice vanta una posizione ideale per effettuare escursioni nell’area archeologica della zona ed è poco distante dai porti che effettuano i collegamenti con le splendide Isole Egadi.

Quanto costa una vacanza alle Isole Egadi?

Villaggi in Sicilia
STRUTTURE
Baia Dei Mulini
Hoops Hotel
Prezzi medi stagione estiva
GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 427€ pers/sett A partire da 679€ pers/sett A partire da 863€ pers/sett A partire da 530€ pers/sett
A partire da 420€ pers/sett A partire da 645€ pers/sett A partire da 837€ pers/sett A partire da 510€ pers/sett

Come raggiungere le Isole Egadi

Nonostante si tratti di un arcipelago raggiungere le Isole Egadi è più semplice di quanto si possa erroneamente pensare. Fra tutte le Isole Egadi la più conosciuta e frequentata è sicuramente Favignana che fa da comune all’intero arcipelago. Per questo motivo molti turisti fanno un primo approdo a Favignana, l’affascinante isola a forma di farfalla, per poi spostarsi successivamente e in base alle necessità sulle altre isole dell’arcipelago Egadi.

L’isola di Favignana è infatti comodamente raggiungibile con aliscafi e catamarani delle compagnie Siremar e Ustica Lines in partenza dai porti di Trapani e Marsala e nei sabato dei mesi estivi anche dal porto di Napoli. Le biglietterie si trovano in prossimità del molo dal quale partono le imbarcazioni o in alternativa è possibile prenotarli online sui siti delle compagnie di navigazione. Le traghettate per Favignana da questi moli sono comode e veloci, dalla durata di circa mezz’ora e offrono la possibilità di scoprire gli angoli che rimangono nascosti a chi visita l’isola solo via terra.

Una volta scoperto come raggiungere l’isola di Favignana, isola principale e punto d’approdo per una visita alle Isole Egadi, ecco alcune indicazione su come raggiungere i porti di Trapani e Marsala da cui imbarcarsi:

  • In treno: è possibile raggiungere Trapani con questo mezzo, una volta arrivato a destinazione puoi chiamare un taxi o, se sei abituato a camminare, fare una passeggiata di circa 2 km fino al porto;
  • In nave: è possibile raggiungere Palermo con traghetti che partono da Napoli, Livorno e Genova. Da qui poi si può raggiungere Trapani in auto oppure in autobus. Le compagnie di navigazione che effettuano queste tratte sono la Snav, Grandi Navi Veloci e Tirrenia, la compagnia di autolinee invece è la Segesta. Le partenze degli autobus sono normalmente ogni ora ed il tempo di percorrenza da Palermo al porto di Trapani è circa di poco più di due ore;
  • In aereo: l’aeroporto di riferimento per raggiungere le Isole Egadi è quello di Trapani Birgi, specialmente nei periodi estivi di alta stagione sono presenti voli dalle principali città italiane. Dall’aeroporto si può poi raggiungere il porto di Trapani o Marsala in taxi o i mezzi pubblici. In alternativa è possibile arrivare in aereo anche a Palermo e spostarsi, poi, al porto di Marsala;
  • In auto: Marsala è facilmente raggiungibile in auto da Palermo. Da qui, infatti, bisogna prendere l’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo e poi proseguire sulla statale fino a Marsala. In alternativa, è possibile proseguire per l’aeroporto di Trapani Birgi dopo la diramazione per Trapani sempre partendo dalla A29 e percorrere circa 12 km di strada statale fino a Marsala. Puoi lasciare l’auto in sicurezza al porto di Marsala, gratuito e sorvegliato;

Come muoversi alle Isole Egadi

Una volta raggiunta Favignana è possibile approfittare degli stessi servizi di traghetti e aliscafi per spostarsi comodamente anche su Levanzo e Marettimo e godere a pieno la vita dell’arcipelago Egadi. Il consiglio è quello di godere del territorio a piedi o noleggiando una mountain bike: la visita a piedi delle Isole Egadi permette di scoprirne ogni angolo e di addentrarsi nella natura incontaminata che le caratterizza. Dai sentieri di trekking di Marettimo fino alle calette appartate di Levanzo un tour Isole Egadi a piedi o in bici è l’ideale per riscoprire odori e sapori che sembravano dimenticati.

Cosa visitare alle Isole Egadi e nei dintorni

Le principali isole delle Egadi sono Favignana, Levanzo e Marettimo. L’intero complesso prende poi una serie di isolotti più piccoli fra cui Isola Formica, Maraone, Galera e le isole dello Stagnone. Visitare questo arcipelago della Sicilia occidentale è come fare un viaggio in un posto in cui la mano dell’uomo sembra essersi fermata e il tempo viene dettato dai ritmi della pesca e del mare. Il mare è appunto la sua caratteristica dominante con le sue scogliere, spiagge e cale ancora intatte, dove è possibile fare il bagno in acque limpide, caratterizzate dai colori meravigliosi di un mare ricco di variegata fauna. Ecco nel dettaglio cosa vedere alle Isole Egadi, in particolare sulle tre isole principali.

Favignana

Chiamata la “farfalla delle Egadi” per la sua caratteristica forma è l’isola più grande dell’arcipelago delle Isole Egadi oltre che la più attiva dal punto di vista del turismo e del divertimento. La meta perfetta per chi ama organizzare le vacanze al mare in destinazioni balneari con acque limpide e cristalline.

Le coste di Favignana offrono paesaggi diversi: estese spiagge di sabbia come il Lido Burrone e la Spiaggia Calamoni oppure suggestive calette di sabbia e ciottoli nella zona di Punta Lunga e Punta Sottile, da cui è possibile godere di fantastici tramonti dai meravigliosi colori. Numerose le zone che regalano insenature perfette per fare snorkeling come la famosa spiaggia di Cala Rossa che offre sia rocce che sabbia incastonate in un fantastico mare dalle sfumature bluastre.

A Favignana non mancano tuttavia i punti d’interesse di tipo culturale come l’ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica, oggi sede del più grande Museo del Mare in Europa. Al momento è possibile visitare il museo solo su prenotazione rivolgendosi all’Ufficio Turistico del Comune di Favignana, con ingresso gratuito fino ai 18 anni e al costo di 6€ intero e 3€ ridotto per gli over 18.

Levanzo

La più piccola fra le isole maggiori dell’arcipelago Egadi è l’isola di Levanzo che offre suggestive spiaggette di sabbia e sassi che costeggiano il lungo sentiero che porta al Faraglione. Nella parte sud-est di Levanzo si potranno apprezzare e godere le splendide acque di due cale raggiungibili sia da mare che da terra ovvero Cala Fredda e la più selvaggia Cala Minnola.

Per chi è appassionato di immersioni l’itinerario archeologico-subacqueo di Levanzo è veramente molto allettante oltre che suggestivo. Tra i 27 e i 30 m di profondità tra Cala Minnola e Punta Altarella si trovano resti di un relitto romano, alcune decine di anfore vinarie e frammenti di vasi e ceramica a vernice nera risalenti al I secolo a.C.

Una visita da fare assolutamente se vi trovate a Levanzo è alla fantastica Grotta del Genovese, la più importante fra le diverse grotte che si trovano sull’isola. Rappresenta infatti uno dei siti archeologici più importanti d’Italia per via delle incisioni rupestri conservate al suo interno, risalenti al Paleolitico superiore.

Marettimo

Marettimo è l’isola più selvaggia e incontaminata dell’arcipelago Egadi e preserva un habitat naturale prezioso e incontaminato, ideale per specie faunistiche e floreali quasi uniche nel Mediterraneo. Questa ricchezza fa di Marettimo una delle Isole Egadi più adatte al trekking e all’escursionismo grazie ai sentieri della Guardia Forestale che percorrono l’isola alla scoperta delle sue oltre 400 grotte.

Le grotte marine sono infatti il fiore all’occhiello di Marettimo, come ad esempio la Grotta del Tuono o del Presepe, famosa per le sue stalattiti e stalagmiti, o ancora la Grotta del Cammello. Non mancano piccole e suggestive spiagge di ciottoli nascoste sull’isola come la splendida Cala Bianca, raggiungibile via terra perché alle pendici di Punta Troia.

Vacanze alle Isole Egadi, prenota ora il tuo soggiorno

Ora che avete le informazioni necessarie non rimane che prenotare una vacanza alle Isole Egadi nell’estate 2021. Questo meraviglioso arcipelago immerso nella Sicilia occidentale, è una zona sul mare ideale per chi vuole programmare una vacanza da assaporare lentamente godendo delle favolose spiagge e delle meraviglie naturalistiche di un paesaggio incontaminato. Non rimane che prenotare un soggiorno per godere delle peculiarità di questa località da scoprire nel Mar Mediterraneo.