Conosciuta come la “città dei due Mari” per la conformazione a lingua di terra che divide il Tirreno dallo Jonio, Trapani è una meravigliosa città della Sicilia occidentale. Famosa per la sua fantastica costa, intervallata da incantevoli baie, per la sua storia millenaria Trapani è una meta ricca di fascino, storia e cultura, ideale per coniugare più interessi di viaggio.

Se state organizzando vacanze a Trapani, qui potete trovare la mappa e le informazioni per organizzare un soggiorno indimenticabile, scoprendo i migliori villaggi a Trapani, cosa visitare e come raggiungerla.

Indice

Mappa

Trapani, una vacanza alla scoperta della città dei due Mari

Con le sue linee e atmosfere arabe, la città di Trapani rappresenta una delle meraviglie costiere della Sicilia occidentale, distesa su una lingua di terra che sembra dividere in due Mar Jonio e Mar Tirreno. Detta per questo motivo la “città dei due Mari”, Trapani è un antico scalo commerciale della zona, circondato dal meraviglioso borgo del centro storico e affacciato sulle suggestive distese bianche di sale da cui è possibile godere di tramonti mozzafiato, respirando i profumi dell’Africa.

Grazie alla sua storia millenaria, Trapani è una meta ricca di fascino e luoghi da scoprire. Il suo nome antico, Drepanon, compare addirittura nell’Eneide e le sue origini sembrano essere mitologiche: secondo la leggenda la città nacque su una lingua di terra originatasi da una falce caduta dalle mani di Cerere oppure di Saturno, il dio patrono della città. Data la sua posizione strategica l’antica Trapani fu prima porto di Erice e in seguito scalo commerciale dei fenici. I tre secoli di dominazione araba segnarono profondamente la storia di questo territorio e l’impronta araba è ancora oggi molto forte, specie nella caratteristica architettura bianca di Trapani centro storico e in quella del porto.

Il centro storico di Trapani si protende verso il mare e nasconde un immenso patrimonio artistico e culturale, a partire dai numerosi edifici religiosi fino all’architettura civile. Tuttavia, organizzare le vacanze a Trapani non vi offrirà soltanto cultura, ma anche uno splendido mare azzurro con bellissime spiagge incastonate in scenari naturali di rara bellezza, nel cuore del Mediterraneo. Paesaggi e scenari tanto suggestivi quanto inusuali come quello offerto dalle Saline di Trapani e Paceco, una Riserva Naturale in cui le strutture per la lavorazione del sale si sposano in modo suggestivo con l’habitat naturale circostante.

I migliori villaggi e hotel sul mare a Trapani

Dove dormire a Trapani?

Se stai organizzando una vacanza a Trapani per concederti una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino di uno splendido e antico borgo di mare sulle coste della Sicilia occidentale, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici, residence e hotel a Trapani e nei dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per una vacanza al mare immersi nella natura e nella storia millenaria del posto.

Vacanze a Trapani è sinonimo di vacanza al mare, il territorio dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi turistici, hotel, B&B e residence a due passi dal mare posti direttamente nel cuore di Trapani.

Delfino Beach Hotel

Delfino Beach Hotel è situate a Capo Boeo, lungo la costa sud occidentale della Sicilia a pochi km dal litorale lungo e sabbioso tra i più belli dell’isola a Trapani. Il villaggio offre una serie di servizi per il benessere e il relax degli ospiti, con un occhio di riguardo ai bambini a cui è stata dedicata un’intera area giochi, rendendolo il posto ideale per famiglie. A 5 km dal centro storico di Marsala e a 20 minuti dall’aeroporto Trapani, il villaggio è a 300 m dalla spiaggia e offre la possibilità di effettuare diverse escursioni nei dintorni.

Esperidi Park Hotel

Esperidi Park Hotel è un 4 stelle superior sito a Castelvetrano in provincia di Trapani. A breve distanza dal centro storico l’hotel è l’ideale per chi vuole immergersi nella natura o visitare le attrazioni archeologiche della zona. Un luogo ideale sia per famiglie che per coppie o gruppi di amici che sono alla ricerca di una vacanza rilassante e divertente e a due passi dal mare, raggiungibile con il servizio transfer dedicato.

Zahira Resort & Village

Zahira Resort & Village nome che deriva dalla parola araba “splendente”, si trova in località Tre Fontane, contrada marinara di Campobello di Mazara in provincia di Trapani. Struttura moderna dotata di ogni comfort e servizio per il benessere e il relax degli ospiti, si affaccia su una splendida spiaggia rossa di tipo subsahariano che si specchia nel mare blu del trapanese, raggiungibile comodamente a piedi a soli 350 m dalla struttura.

Quanto costa una vacanza a Trapani?

Villaggi in Sicilia

STRUTTURE
Delfino Beach
Esperidi Park
Zahira Resort

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 327€ pers/sett A partire da 357€ pers/sett A partire da 428€ pers/sett A partire da 327€ pers/sett
A partire da 420€ pers/sett A partire da 537€ pers/sett A partire da 689€ pers/sett A partire da 475€ pers/sett
A partire da 420€ pers/sett A partire da 498€ pers/sett A partire da 633€ pers/sett A partire da 401€ pers/sett

Come raggiungere Trapani

  • In aereo: l’aeroporto di Trapani “Vincenzo Florio” noto anche come aeroporto Trapani Birgi è servito dalle principali compagnie aeree nazionali e internazionali, con rotte a basso costo dalle principali città d’Italia ed Europa e voli da Trapani per diverse destinazioni. L’aeroporto Trapani si trova a soli 15 km dal centro storico della città ed è facilmente raggiungibile tramite taxi, noleggio automobile o servizio di autobus locale; l’autobus di linea passa regolarmente ogni 45 minuti ed è il più economico (2€), impiegandoci circa 40 minuti ad arrivare in centro città;
  • In treno: arrivare a Trapani in treno è facile da tutte le principali città della Sicilia, specie da Palermo che è quella a cui è meglio collegata. I treni locali verso Trapani corrono anche dalle stazioni di Marsala, Mazara del Vallo e Castelvetrano per le rovine di Selinunte;
  • In auto: andare a Trapani in auto è il consiglio adatto per fare un viaggio più facile e comodo, oppure noleggiando l’auto all’aeroporto per poter visitare in autonomia i dintorni della città. Trapani è collegata a Palermo dalla A29, dalla SS187 alle città del nord della Sicilia e dalla SS115 a Mazara del Vallo e Marsala. E’ possibile raggiungere l’aeroporto di Trapani dalla SP29 e SP21 in 15 minuti di tragitto e altri aeroporti Sicilia, come quello di Palermo, in circa 45 minuti tramite l’Autostrada A29;
  • In nave o traghetto: la città dispone di un’efficiente zona portuale collegata con diversi porti italiani e stranieri del Mediterraneo. I collegamenti più utilizzati per raggiungere Trapani via mare sono quelli da e per Napoli, con diverse corse settimanali per circa 10 ore di viaggio, e la tratta da Civitavecchia a Palermo, a cui toccherà poi aggiungere un tratto in auto o con i mezzi di traporto pubblici;

Come muoversi a Trapani

Il miglior modo per muoversi all’interno della città di Trapani e ammirarne le meraviglie è sicuramente a piedi o in bicicletta, grazie ai servizi noleggio a disposizione. Se invece si vogliono visitare le attrazioni di Trapani e dintorni è consigliare essere automuniti o anche in questo caso noleggiarne una. Inoltre Trapani è molto ben collegata con il favoloso borgo medievale di Erice, raggiungibile tramite un meraviglioso viaggio panoramico in funivia dalla durata di 10 minuti e per 5,50€ di costo; da visitare nei dintorni comodamente anche le Isole Egadi, dal porto partono molto frequentemente traghetti e aliscafi per raggiungere questo suggestivo arcipelago di isole della Sicilia. Se vi fermate a Trapani per una vacanza di qualche giorno potrebbe essere utile prendere la Trapani Welcome Card, che include i costi del trasporto urbano e delle funivie per Erice.

Cosa visitare a Trapani e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Trapani è una città ricca di fascino, storia millenaria e cultura, e le strade del suo centro storico riescono a racchiudere l’anima di tutto ciò in una serie di attrazioni e punti d’interesse imperdibili. Se state pensando di organizzare le vacanze a Trapani ecco una serie di punti d’interesse storico-culturali da non perdere.

  • Centro Storico e Mura di Tramontana: il centro storico di Trapani è un museo a cielo aperto, ricco di piazzette, chiese storiche e caratteristici palazzi dall’architettura suggestiva. Menzione particolare per le Mura di Tramontana, ovvero l'antica e bellissima cinta muraria risalente al periodo spagnolo, costruita per difendere la città dagli attacchi esterni. Sul lato nord di Trapani, la si può percorrere partendo dalla piazza dell'ex Mercato del Pesce fino al possente Bastione Conca;
  • Cattedrale di San Lorenzo: conosciuta anche come Cattedrale di Trapani è una delle principali e più maestose chiese della città. Costruita intorno al 1300 per volere di Alfonso il Magnanimo, subì nel corso dei secoli numerosi danneggiamenti, lavori e modifiche, sino all’aspetto conservato fino ad oggi. L'esterno in stile barocco, con un portico costituito a tre archi, accompagna un interno che invece si sviluppa su una pianta a croce, con tre diverse navate e quattro cappelle laterali;
  • Porta Oscura e Orologio Astronomico: a due passi dal Palazzo Senatorio, sorge la Torre dell'Orologio di Trapani. Risalente al XIII secolo e situata su una delle torri di avvistamento della città, è la porta più antica di Trapani, con sulla facciata uno degli orologi astronomici più vecchi d’Europa, risalente infatti al 1596. Invece di indicare l'ora, questo orologio, sul quale sono presenti un quadrante del Sole ed un Lunario, ha le lancette che indicano i segni dello zodiaco, i solstizi, gli equinozi, le stagioni ed i punti cardinali, mentre nel Lunario si indicano le fasi lunari;
  • Torre Ligny: uno dei simboli più noti della città, Torre Ligny è situata sulla punta occidentale più estrema della costa della città e per raggiungerla serve percorrere a piedi un lembo di terra completamente circondato dal mare. La sua costruzione è avvenuta nel Seicento grazie al vice-re Claudio La Moraldo: pensata come fortezza difensiva, nel corso degli anni divenne poi un faro con il compito di controllare il traffico di imbarcazioni che si avvicinavano al porto. Oggi ospita al suo interno il Museo della Preistoria, con un'ampia collezione di anfore romane e altri reperti rinvenuti sul sito archeologico di Trapani o nei fondali;
  • Saline di Trapani e Paceco: sono una tappa fondamentale nella visita della città. Fu il commercio di sale infatti a rendere fiorente Trapani nel corso dei secoli, rendendola una vera potenza commerciale in Europa. Purtroppo nel corso del '900 le saline caddero in disgrazia, fino ad un'ultima alluvione nel 1965 che danneggiò in modo irreparabile i macchinari. Visitando questo luogo sarà però possibile vedere come si ricava il sale dall'acqua di mare, scoprire la storia dello stabilimento e di questo importante commercio visitando l’interessante Museo del Sale;

Le spiagge più belle di Trapani e dintorni

Trapani è famosa in tutta la Sicilia e l'Italia non solo per le sue bellezze artistiche, ma anche per il suo mare cristallino e le sue spiagge di sabbia finissima. Con paesaggi e colori da sogno, le spiagge di Trapani sono moltissime e si adattano ad ogni tipo di esigenza: da quelle più adatte per i bambini e per chi non è a suo agio nell'acqua alta fino a quelle più selvatiche e immerse nella natura incontaminata, ottime per gli amanti degli sport acquatici, in particolare lo snorkeling. Insomma, qualunque sia l'idea della vostra vacanza, le spiagge di Trapani sapranno sicuramente come accontentarvi offrendovi numerose possibilità.

  • Spiaggia di San Giuliano: caratterizzata da un fondale sabbioso e poco profondo, questa spiaggia è molto apprezzata dalle famiglie con bambiniproprio per i suoi fondali bassi e l'acqua limpida, abbracciata da uno dei litorali costieri più sabbiosi di tutta la provincia di Trapani;
  • Spiaggia di Tre Fontane: nelle immediate vicinanze di Castelvetrano e Selinunte si trova la Spiaggia di Tre Fontanenel comune di Campobello di Mazara. Oltre alla sabbia finissima ed all'acqua limpida che specchia il paesaggio, questa spiaggia ha anche delle sorgenti di acqua dolce ed è ottima per ogni esigenza, dalle passeggiate fino alle partite di calcio sulla spiaggia;
  • Baia di Cornino: alle pendici del Monte Cofano ed al confine con la Grotta Mangiapane, la vicinanza della Riserva Naturale del Monte Cofano rende questa spiaggia ancora più suggestiva, come il suo litorale incontaminato con sabbia e scogliere;
  • Torre della Colombaia: chiamato anche Castello del Mare, si trova sull’omonima piccola isola vicino alle coste. Secondo la leggenda sarebbe stata edificata dai troiani arrivati a Trapani dopo la conquista di Troia. Nel 249 a.C. la Colombaia fu sede di una importantissima battaglia contro i cartaginesi, durante la quale fu conquistata dai Romani per poi passare di nuovo sotto le mani dei Cartaginesi. Dal 2010 la Regione Sicilia ne ha ripreso il possesso per iniziarne la ristrutturazione e al momento non è visitabile all’interno, ma è possibile raggiungere l’isola per godere della balneazione;

Altre attrattive da visitare nei dintorni

Oltre a Trapani centro storico, se vi recate in questa zona della Sicilia in vacanza è opportuno prolungare il soggiorno per godere delle meraviglie nascoste nei dintorni. Per gli amanti del mare sarà impossibile non visitare vicino Trapani San Vito Lo Capo (a soli 38 km), senza ombra di dubbio una delle spiagge più belle e famose d'Italia. Imperdibile, a 33 km da Trapani, anche la suggestiva Riserva dello Zingaro, un’oasi incontaminata caratterizzata da meravigliose calette circondate da una importante varietà di flora e fauna locale. Se siete amanti della storia, non potete perdervi l’area archeologica di Selinunte, a meno di 40 km da Trapani, il parco archeologico più grande d’Europa dove ammirare templi e teatri spettacolari, testimonianze del passato ellenico della Sicilia Occidentale.

Infine, se avete più tempo a disposizione, dopo la visita del centro storico e delle spiagge trapanese, è consigliabile fare un salto a un suggestivo arcipelago di isole presso Trapani, ovvero le Isole Egadi, da cui partono numerosi traghetti più volte al giorno. Se ci fate un salto per una sola giornata si consiglia vivamente di privilegiare la visita all'isola di Favignana, una delle più belle della Sicilia, con acque cristalline, numerose grotte lungo la costa e un fondale ideale per gli amanti dello snorkeling.

SCOPRI TUTTI I VILLAGGI IN SICILIA

Vacanze a Trapani, organizza il tuo soggiorno da sogno per le vacanze estive

Ora che avete le informazioni necessarie non rimane che prenotare una vacanza a Trapani. Questa meravigliosa cittadina immersa nei colori e nei profumi nella Sicilia occidentale, è una zona sul mare ideale per chi vuole programmare una vacanza da assaporare lentamente godendo delle favolose spiagge e delle meraviglie architettoniche e paesaggistiche della zona e dei dintorni. Non rimane che prenotare un soggiorno per visitare e dormire a Trapani riuscendo a godere delle peculiarità di questa località da scoprire nel cuore del Mar Mediterraneo.