La Puglia anche detta "la porta italiana verso l'Oriente", si trova nel tacco della nostra splendida Italia e ammalia ogni anno turisti di ogni parte del mondo grazie alle spiagge mozzafiato che ospita. La costa pugliese si estende dal Promontorio del Gargano fino a Capo di Leuca regalando a chi la visita scenari unici e imperdibili. Comprende 860 km di costa e custodisce alcune delle spiagge più belle del Paese, come ad esempio le Maldive del Salento o la meravigliosa Polignano a Mare. La Puglia insieme al suo immenso panorama culturale, al buon cibo ed alle tante città dall’immenso valore artistico, ti regalerà una vacanza indimenticabile.

Se vuoi organizzare le tue vacanze al mare, qui potrai trovare una facile guida sulle più belle spiagge in Puglia suddivise per area geografica. In questo modo scegliere la località più adatta alle tue esigenze e trovare la tipologia di spiagge in Puglia che preferisci sarà un gioco da ragazzi! Sei pronto a conoscere le migliori spiagge pugliesi

In questo articolo:

Le più belle spiagge del Gargano

Il Gargano si trova nella parte settentrionale della Puglia ed è bagnato dal Mare Adriatico. Situato su un promontorio, è anche conosciuto come lo “Sperone d’Italia”. In questa zona si estende rigoglioso il Parco Nazionale del Gargano dove natura incontaminata e mare cristallino la fanno da padrone. Se stai cercando ispirazione per il prossimo viaggio in Puglia ecco per te le 5 spiagge più belle del Gargano.

  • Spiaggia di Pizzomunno - Vieste
  • Spiaggia di Mattinata - Mattinata 
  • Spiaggia delle Zagare - Mattinata 
  • Spiaggia di Zaiana - Peschici 
  • Cala della Sanguinara - Vieste 

spiaggia-di-pizzomunno

spiaggia-delle-zagare

cala-della-sanguinara

Spiaggia di Pizzomunno – Vieste

La spiaggia di Pizzomunno è il simbolo del Gargano. Vicinissima a Vieste dista da essa 500 m, è costituita da sabbia dorata e mare cristallino. La spiaggia dispone sia di un tratto di spiaggia libera, sia di uno con vari lidi privati. L’elemento più caratteristico di questo angolo di litorale è lo sperone di calcare che si innalza per 26 metri e che sovrasta la spiaggia. In estate è molto affollata, ma in ogni caso vale la pena visitarla.

Come arrivare: Se si viene da Vieste basterà seguire le indicazioni per Pizzomunno. Il nostro consiglio è quello di parcheggiare a Vieste e raggiungere la spiaggia a piedi.

Spiaggia di Mattinatella – Mattinata

La spiaggia prende il nome dalla località in cui sorge. Chiamata anche Fontana delle Rose, comprende in realtà due spiagge divise da una roccia. Queste sono molto diverse tra loro: una è costituita da molti lidi e servizi vari, mentre l’altra è raggiungibile solo via mare e rappresenta un’oasi di natura incontaminata. Qui il mare è cristallino e disgrada velocemente verso il largo. Le bellissime falesie fanno da contorno alla spiaggia e rendono il tutto davvero magnifico.

Come arrivare: La spiaggia si trova a circa 10 chilometri da Mattinata. Ti consigliamo di lasciare la macchina al camping Fontana delle Rose, che dispone di un grande parcheggio a pagamento.

Baia delle Zagare – Mattinata

La Baia delle Zagare è un luogo magico in cui il tempo sembra essersi fermato. Caratterizzata da una spiaggia bianca di medie dimensioni presenta diversi faraglioni e archi naturali che contribuiscono a rendere il luogo davvero unico. Definita come una delle spiagge più belle del Gargano, è molto difficile da raggiungere, ma ciò la rende esclusiva e raramente affollata anche in alta stagione.

Come arrivare: Il modo più semplice per arrivare è parcheggiare alla Baia di Vignanotica e prendere a piedi il sentiero sterrato che, dalla litoranea Mattinata Vieste, in 20 minuti ti condurrà alle Zagare.

Spiaggia di Zaiana – Peschici

La spiaggia di Zaiana è un’oasi di natura incontaminata nel cuore del Gargano. È una spiaggia molto frequentata, in special modo dai più giovani e presenta vicino alla riva rocce molto alte dalle quali si usa tuffarsi. Di sera, i lidi sul mare diventano il centro della movida del luogo. Di giorno è ideale per tutti dal momento che la sabbia è fine ed il mare facilmente accessibile anche grazie ai tanti stabilimenti balneari.

Come arrivare: La Spiaggia Zaiana si trova a 4 Km da Peschici ed è ben segnalata sulla strada che porta verso Vieste. Non è adatta ai diversamente abili in quanto per raggiungerla bisogna percorrere una scalinata ripida dal parcheggio.

Cala della Sanguinara – Vieste

Cala della Sanguinara si raggiunge percorrendo un sentiero che passa attraverso la pineta di Pini d’Aleppo più grande d’Italia. La spiaggia caratterizzata dalla presenza di rocce e faraglioni è poco affollata anche in alta stagione e presenta un mare fantastico e pulitissimo. Dalla spiaggia si possono visitare le bellissime grotte, alcune raggiungibili a piedi, altre via mare.

Come arrivare: Cala della Sanguinara si trova a 12 Km da Vieste, si consiglia di raggiungerla via macchina, per arrivare alla spiaggia bisogna fare un sentiero ripido dopo aver lasciato la macchina presso il parcheggio sulla SP54. È raggiungibile anche via mare, con imbarcazioni che partono ogni giorno da Vieste.

Buono a sapersi!

Le più belle spiagge del Salento

Il Salento si trova nella parte più a Sud della Puglia, incastonata tra Mar Ionio e Adriatico è una terra ricca di storia e spiagge meravigliose. Dalle Maldive del Salento ai Faraglioni di Sant’Andrea, questa splendida zona della Puglia ti offrirà la possibilità di tuffarti in due mari diversi nello stesso giorno! Si può passare infatti, dalle spiagge sabbiose e poco profonde della costa ionica fino a quelle più selvagge e rocciose della parte adriatica. Tra Baie, calette, dune di sabbia e scogliere, ecco per te le 5 spiagge più belle da visitare nel Salento da non farsi sfuggire.

  • Punta Prosciutto - Porto Cesareo 
  • Porto Selvaggioé - Nardò
  • Torre Lapillo - Porto Cesareo
  • Le Due Sorelle - Torre dell’orso
  • Punta della Suina - Gallipoli

spiaggia-delle-due-sorelle

torre-lapillo

gallipoli

Punta Prosciutto – Porto Cesareo

Situata nel comune di Porto Cesareo, in provincia di Lecce è la spiaggia più bella della Puglia. Qui troverai distese di sabbia bianchissima, acqua cristallina di color azzurro e splendide dune ricoperte dalla rigogliosa macchia mediterranea. Meta perfetta per gli amanti dello snorkeling presenta fondali rocciosi distanti poche bracciate che si prestano perfettamente per immersioni degne dei Tropici.

Come arrivare: Per raggiungerla basterà arrivare a Porto Cesareo. Si raggiunge da Lecce con gli autobus 'Salento in Bus' e con le linee del Consorzio Trasporti Aziende Pugliesi.

Porto Selvaggio – Nardò

La spiaggia affacciata sulla costa occidentale, e circondata da un bellissimo parco naturale. La baia di Porto Selvaggio è caratterizzata da sassolini di varia dimensione e un’affascinante scogliera, da cui potrai ammirare il panorama o tuffarti nelle acque turchesi della piccola baia (ma attenzione le acque non sono troppo profonde). Consigliatissimo per gli amanti dell’avventura, il sentiero che si apre a sinistra della spiaggia fino a Torre dell’Alto, un magnifico forte aragonese oggi sede del museo di biologia marina.

Come arrivare: Si raggiunge con una splendida passeggiata di 20 minuti dalla pineta del parco, partendo dall’ingresso vicino a Villa Tafuro di Nardò.

Torre Lapillo – Porto Cesareo

Torre Lapillo è la spiaggia più lunga del Salento, dai tratti caraibici è caratterizzata da una distesa di sabbia bianca ed un mare cristallino, che in questo tratto ospita un fantastico fondale che ricorda la barriera corallina, quindi perfetto per gli amanti dello snorkeling.

Come arrivare: La spiaggia dista 6 km da Porto Cesareo, si consiglia di raggiungere Porto Cesareo e poi noleggiare un’automobile o muoversi tramite le linee 'Salento in Bus'.

Le Due Sorelle – Torre dell’Orso

La spiaggia delle Due Sorelle si trova nella Baia di Torre dell’Orso, vicino a Melendugno. La spiaggia lunga meno di un chilometro presenta della sabbia bianca finissima, mare cristallino e delle bellissime dune alle spalle incorniciate da una pineta rigogliosa, perfetta per riposarsi all’ombra nelle ore più calde. La baia è sovrastata dalla Torre dell’Orso, costruita nel 500, è bellissima da visitare. A pochi metri dalla riva, in mezzo all’acqua, spiccano i due faraglioni che danno il nome alla spiaggia: le due Sorelle, per l’appunto sono questi due scogli vicinissimi che pare si stringano in un abbraccio.

Come arrivare: Se si va in macchina da Lecce, ti basterà prendere la SP4, la Strada Provinciale 119 o la SP 539. Dista 35 km, e si trova a circa 38 minuti in auto. Raggiungibile per mezzo dei mezzi pubblici sia da Lecce che da Gallipoli.

Punta della Suina – Gallipoli

Conosciuta dai più come i “Caraibi dello Ionio”, questa spiaggia si raggiunge passando attraverso la splendida pineta che la precede (che rappresenta uno dei polmoni verdi più grandi del Salento). La spiaggia dai bassi fondali e dalla sabbia chiara finissima crea una sorta di piscina naturale grazie alle rocce che la proteggono. Dalla terrazza di roccia protesa nel mare si possono assistere tramonti bellissimi e romantici. Allora, siete pronti a partire per una delle spiagge più belle del Salento?

Come arrivare: Basta percorrere il lungomare che da Gallipoli va a Mancaversa e superare Punta Pizzo, la spiaggia è ben indicata quindi facilmente raggiungibile.

Buono a sapersi!