Pur non essendo famosa come altre città italiane, Scalea in provincia di Cosenza in Calabria è una delle località turistico-balneari più raggiunte dell’alto Tirreno calabrese. Una destinazione turistica piccola ma straordinariamente affascinante e per questo meritevole di una visita. Il borgo che si affaccia sulla splendida Riviera dei Cedri vi lascerà piacevolmente sorpresi.

Se state organizzando vacanze a Scalea, qui potete trovare la mappa e le informazioni per organizzare un soggiorno indimenticabile, scoprendo quali sono i migliori villaggi e hotel sul mare a Scalea cose da vedere e come muoversi.

Indice

Mappa

Scalea, un borgo da scoprire sul Tirreno calabrese

La città di Scalea si trova su un vasto promontorio direttamente affacciato sull’incantevole Riviera dei Cedri, sul golfo di Policastro, dunque nel territorio costiero dell’alto Tirreno della provincia di Cosenza in Calabria. Il piccolo e grazioso borgo di Scalea è uno dei più antichi dell’intero territorio provinciale e per questo è l’ideale per chi cerca un luogo tranquillo dove trascorrere una vacanza al mare sulle meravigliose spiagge calabresi, senza perdere l’occasione di visitare le tante dimore e costruzioni storiche che custodisce.

Tracce archeologiche fanno risalire i primi segni umani sul territorio di Scalea al tempo degli Enotri. Durante l’epoca romana divenne centro di villeggiatura e sul territorio iniziano a sorgere diverse ville marittime. Al tempo dei bizantini e normanni la costa fu però abbandonata e si sviluppò il vecchio borgo di Scalea, protetto da una cinta muraria con quattro porte d’accesso, sormontata da un castello di origine longobarda poi ingrandito da Ruggero d’Altavilla intorno al 1060.

Simbolo indiscusso della stessa città di Scalea è infatti la Torre Talao che si erge su uno scoglio nelle cui grotte l’uomo trovò riparo e abitazione fin dalla preistoria. La zona costiera è infatti splendida, con spiagge eccezionali e un mare limpido e cristallino che permette agli appassionati di praticare diversi tipi di attività sportive, dallo snorkeling agli sport acquatici di vario genere. Anche la ricezione turistica è molto ben organizzata: esistono molti lidi e villaggi a Scalea che offrono servizi di qualità a due passi dalle spiagge dell’alto Tirreno calabrese, nel cuore della Riviera dei Cedri.

Lo sapevi che ogni anno la riviera dei cedri è affollata dai rabbini per acquistare i migliori cedri al mondo?

I migliori villaggi a Scalea

Dove dormire a Scalea?

Se stai organizzando una vacanza a Scalea per concederti una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino della Riviera dei Cedri, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici a Scalea e nei dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per una vacanza da assaporare lentamente.

Vacanze a Scalea è sinonimo di vacanza al mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi turistici a Scalea posti direttamente sul lungo arenile sabbioso dell’alto Tirreno calabrese, tipico del luogo.

Santa Caterina Village

Santa Caterina Village sorge nel pieno centro abitato di Scalea nel cuore dello splendido golfo di Policastro direttamente sul mare. Ampie aree verdi, dove coniugare relax e divertimento fra il Corpo Centrale e il Corpo Village, ospitano strutture ricettive che garantiscono ampia fruibilità alle persone potatrici di handicap. Il resort affaccia direttamente sul mare con accesso diretto a un’ampia spiaggia del litorale tirrenico.

Residence Parco Il Lido

Residence Parco Il Lido sorge in posizione privilegiata nella zona dei Lidi a Scalea, a soli 100 metri dalla spiaggia. Immerso in un curatissimo giardino all’inglese che ospita le strutture residenziali, il residence dista meno di 1 km dal borgo di Scalea, dove è possibile trovare una serie di servizi, strutture e sport per godersi una vacanza al mare all’insegna del divertimento e della tranquillità.

Quanto costa una vacanza a Scalea?

Villaggi in Calabria

STRUTTURE
Santa Caterina
Parco Il Lido

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 427€ pers/sett A partire da 679€ pers/sett A partire da 812€ pers/sett A partire da 679€ pers/sett
A partire da 133€ pers/sett A partire da 166€ pers/sett A partire da 261€ pers/sett A partire da 180€ pers/sett

Come raggiungere Scalea

La città di Scalea trovandosi non troppo distante da alcuni scali aeroportuali e stazioni ferroviarie non è difficile da raggiungere per chi intende andare in vacanza approfittando di sconti e offerte coi mezzi pubblici. Anche per coloro che amano il viaggio in auto sarà un gioco da ragazzi. Ecco qualche indicazione utile su come raggiungere Scalea e muoversi all’interno del borgo.

  • In aereo: lo scalo più vicino e di maggiore servizio è quello dell’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme, distante circa 120 km da Scalea con la SS18 Tirrenica Inferiore per chi desidera muoversi in auto, oppure con circa due ore di trasporto pubblico a partire dalla Stazione Centrale di Lamezia Terme da raggiungere con la linea E90 del bus navetta dall’aeroporto;
  • In treno: la stazione dei treni FS Scalea-Sante Domenica Talao si trova lungo la linea ferroviaria Battipaglia-Reggio Calabria e serve i due centri omonimi. Lamezia Terme-Scalea si percorre in poco più di un’ora, mentre da Salerno ce ne vogliono circa due e mezz’ora in più da Napoli;
  • In autobus: la stazione degli autobus di Scalea si trova in Via delle Medaglie d’Oro difronte alla stazione dei treni. Varie le destinazioni locali e extraregionali a cui è legato il borgo tramite le compagnie pubbliche e private che vi operano, fra cui le vicine Diamante, Cosenza e Lamezia Terme o il gettonato autobus Roma Scalea che rappresenta un filo diretto con la capitale molto utilizzato;
  • In auto: arrivare in auto a Scalea è molto semplice, per chi proviene dalla parte Tirrenica da nord può usare l’Autostrada Salerno-Reggio Calabria, prendere l’uscita Lagonegro Nord e percorrerla sulla SS Fondo Valle del Noce per 45 km fino ad imboccare la SS18 Tirrena Inferiore e uscire a Scalea. Da sud prendere sempre la Salerno-Reggio Calabria in direzione Salerno e uscire a Falerna, da cui poi imboccare la SS18 per circa 100 km fino a Scalea;

Come muoversi a Scalea

Scalea rappresenta una meta perfetta per chi vuole organizzare una vacanza al mare godendo di un borgo in cui fare passeggiate suggestive e ammirare panorami mozzafiato. Una volta giunti nel vostro villaggio o hotel il consiglio è quello di abbandonare l’automobile e gustarvi Scalea lentamente girandola a piedi. Un’opzione fortemente consigliata è quella di prendere a noleggio una bicicletta, anche per tutta la durata del soggiorno, e approfittare della pista ciclabile che percorre tutto il centro storico del borgo. Per gli amanti del trekking e dell’aria aperta sono molte le possibilità per organizzare visite e escursioni nella natura incontaminata che circonda la città di Scalea.

Cosa visitare a Scalea e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale:

Scalea presenta numerosi punti d’interesse storico-culturale nascosti all’interno del borgo. Sono diversi i monumenti da vedere nel centro storico: l’accesso al borgo medievale è costituito da quattro porte fra cui una è la porta della Marina in Piazza Padre Pio, dove si può visitare la casa del filosofo Gregorio Caloprese. Diverse poi le piazze e le testimonianze di architettura medievale fra palazzi, chiese e sarcofagi dall’inestimabile valore storico.

  • Palazzo dei Principi Spinelli: tra le cose da vedere a Scalea sicuramente c’èPalazzo dei principi Spinelli, che oggi ospita la biblioteca della città e che è situato nel centro storico della cittadina. Di architettura medievale, questo grande palazzo fu costruito intorno al XIII secolo e nel corso degli anni ospitò diverse ricche famiglie. Gli ultimi a vivere qui furono i nobili Spinelli; da qui il nome del palazzo;
  • Torre Cilindrica di Cimalonga: la Torre di Cimalongaè un’altra cosa da vedere a Scalea. Si tratta di un torrione di forma cilindrica costruito nel XV secolo, probabilmente dagli aragonesi. L’edificio un tempo era adibito a carcere, mentre oggi è utilizzato come mostra dei reperti delle civiltà che vivevano a Scalea. In parole povere, qui è possibile conoscere le prove dei popoli lontani che hanno fatto di Scalea la loro roccaforte;
  • Torre Talao: veniamo ora aTorre Talao, una delle attrazioni turistiche più visitate di Scalea. Il bello di questa torre è che è situata su di una roccia, a pochi metri dal mare. Questo simbolo indiscutibile della città che fu costruito da Carlo V nel XVI secolo e fungeva da sistema di allerta per combattere l’invasione turca;
  • Castello Normanno di Scalea: la città di Scalea è anche ricca di rovine. La più famosa è quella del Castello Normannoche si trova nella parte superiore del borgo medievale. Fu qui che nacque l’ammiraglio Ruggero di Lauria, menzionato anche da Boccaccio nel suo Decameron. Il castello fu residenza di numerosi sovrani, ma alla fine venne abbandonato e ad oggi restano soltanto i resti della torre principale e i bastioni di origine aragonese;

Le spiagge più belle di Scalea

Un’ultima cosa da vedere a Scalea è ovviamente la sua spiaggia, che riveste un ruolo di primo piano per la meta di tanti turisti di tutto il mondo. Questo grande arenile è caratterizzato da un mare azzurro cristallino e sabbia sottile ed è ideale sia per le famiglie con bambini che per i giovani e gli amanti dello sport acquatico. Inoltre, in questa zona è possibile trovare camping, resort e tante strutture ricettive per prenotare le proprie vacanze al mare a Scalea.

Tra le spiagge più delle del circondario oltre a quella della marina di Scalea va menzionata, nelle immediate vicinanze a soli 12 km, la località turistica di Praia a Mare, uno splendido borgo marinaro ricco di splendide spiagge nel quale coniugare divertimento e relax con natura e benessere. La spettacolare Spiaggia dell’Arcomagno a San Nicola Arcella e l’Isola di Dino nei pressi di Diamante sono due zone di mare spettacolari e fortemente suggestive a cui dedicare una giornata se si è in vacanza a Scalea, trovandosi a poche decine di km.

Vacanze a Scalea, prenota il tuo soggiorno sulla Riviera dei Cedri

Non rimane che prenotare una vacanza a Scalea nell’estate 2021. Questa perla immersa nella Riviera dei Cedri in Calabria, conosciuta per il suo splendido borgo antico, per le acque cristalline e l’arenile sabbioso del litorale tirrenico e il divertimento delle sue stagioni estive, è una zona sul mare ideale per chi vuole programmare una vacanza last minute a Scalea. Non rimane che prenotare un soggiorno per godere delle peculiarità di questa località da scoprire nel cuore del tirreno calabrese.

Scalea non ti ha convinto? Scopri tutti i villaggi in Calabria!