Se state pensando di organizzare le vostre vacanze in Costiera Amalfitana, nel magnifico tratto di costa della Campania a sud della penisola sorrentina, un giro nei caratteristici borghi non può assolutamente mancare. Pur essendo un po' meno rinomato di altri paesi vicini, Ravello è uno dei centri più suggestivi per godere in piena tranquillità della Costiera Amalfitana senza l’assillo turistico dell’alta stagione.

Se desiderate organizzare le vostre vacanze a Ravello mappa e consigli vi aiuteranno a scoprire  i migliori villaggi della Costiera Amalfitana, cosa visitare a Ravello dove si trova e come raggiungere la zona.

Indice

Mappa

Ravello, la città della musica nel cuore della Costiera Amalfitana

In Italia fra i paesaggi costieri più belli e per questo raggiunti e frequentati durante le stagioni estive spicca in particolare la Costiera Amalfitana che fra spettacolari borghi e spiagge da sogno regala a chi la raggiunge una splendida vacanza al mare affacciati sul Mar Tirreno. A due passi dal comune di Amalfi, nel cuore pulsante della Costiera Amalfitana, sorge il suggestivo borgo di Ravello: a differenza di altri paesi del litorale, forse più conosciuti per il loro affaccio sul mare, Ravello non poggia direttamente sul Tirreno come i suoi vicini, ma si ritira nell’entroterra da dove si gode di una delle viste e dei panorami più incantevoli di tutta la penisola sorrentina e la provincia di Salerno in generale.

I vicoli stretti e le strade arroccate di epoca medievale fanno da contraltare alle maestose ville del paese, rendendo questo borgo arroccato a due passi dal mare una suggestiva meta molto raggiunta da turisti e viaggiatori da ogni parte del mondo. Decretata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO Ravello Campania rappresenta ad oggi una meta unica per gli appassionati di architettura e bellezze del passato, oltre che un vero e proprio luogo dell’anima che nei secoli ha incantato e trattenuto diversi artisti e musicisti.

Uno fra tutti il celebre Wagner, in onore del quale si celebra il Festival Internazionale della Musica che ha reso il borgo conosciuto in tutto il mondo. Il funzionare da punto di ritrovo per musicisti e intellettuali di fama internazionale ha fatto sì che oggi Ravello sia nota nel mondo come “città della musica” con eventi e luoghi ad hoc dedicati a questa sua anima artistica. Oggi Ravello è ancora fortemente animata da rassegne e iniziative culturali di vario genere che, specialmente in estate, animano vivacemente il centro del paese.

I migliori hotel e villaggi a Ravello

Dove dormire a Ravello?

Se stai organizzando una vacanza a Ravello per concederti una pausa dalla routine quotidiana immergendoti in uno dei borghi più suggestivi della Costiera Amalfitana, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici, hotel sul mare e residence a Ravello Costiera Amalfitana. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo.

Vacanze a Ravello è anche e soprattutto sinonimo di vacanza al mare, la vicinissima costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e dall’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi e hotel in Costiera Amalfitana posti direttamente sulle caratteristiche spiagge dall’alto valore naturalistico e paesaggistico oltre che storico e culturale.

Baia delle Sirene

La struttura Hotel Baia delle Sirene sorge in provincia di Salerno a Marina di Camerota a meno di 20 km dalla stazione Pisciotta Panituro agevolmente collegata alla Costiera Amalfitana. Il complesso gode di una posizione privilegiata vicinissima al centro di Marina di Camerota nel Parco Nazionale del Cilento: ideale per chi vuole organizzare una vacanza al mare in tranquillità approfittando anche di qualche gita fuori porta, la spiaggia dista soli 100 m dall’hotel.

Hotel Club Sabbiadoro

Hotel Club Sabbiadoro sorge a Battipaglia nella provincia di Salerno a pochi km dalle principali stazioni della zona e a meno di 30 km dal porto di Salerno. La sua posizione privilegiata vicino al sito archeologico di Paestum e la possibilità di accesso diretto alla favolosa spiaggia, la rende una struttura ideale per chi vuole godersi una vacanza a mare visitando le attrazioni culturali e naturalistiche del luogo. I servizi e l’animazione offerta permette un soggiorno a cavallo fra relax e divertimento.

Villaggio Arco Naturale Club

Il Villaggio Arco Naturale Club sorge a 4 km da Palinuro in provincia di Salerno, una struttura turistica collocata all’interno del Parco Nazionale del Cilento e dunque immersa in una splendida macchia mediterranea con accesso diretto e dedicato alla spiaggia a pochi passi dalla reception. Dedicato al relax di coppie, comitive e famiglie è un’ottima scelta per chi ama la natura e le sue meraviglie a partire dalle piccole spiagge nascoste.

Quanto costa una vacanza a Ravello?

Villaggi in Campania

STRUTTURE
Baia delle Sirene
Sabbiadoro
Arco Naturale

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 567€ pers/sett A partire da 651€ pers/sett A partire da 798€ pers/sett A partire da 700€ pers/sett
A partire da 420€ pers/sett A partire da 590€ pers/sett A partire da 730€ pers/sett A partire da 670€ pers/sett
A partire da 486€ pers/sett A partire da 533€ pers/sett A partire da 723€ pers/sett A partire da 631€ pers/sett

Come raggiungere Ravello

Ravello sorge nell’entroterra della rinomata Costiera Amalfitana, posta nella zona sud della lingua di terra che costituisce la penisola sorrentina. Tuttavia la ricercatezza in termini di vacanze e turismo di questa zona rendono Ravello e le coste amalfitane abbastanza facili da raggiungere con i principali mezzi di trasporto pubblico o in autonomia fino a un comodo parcheggio Ravello.

  • In auto: per arrivare a Ravello in Costiera Amalfitana in auto da nord bisogna percorrere l’Autostrada A3 Napoli-Salerno e uscire a Vietri sul Mare. Da lì percorrere la Strada Panoramica 163 e salire per la costa per qualche chilometro fino a Ravello. Da sud percorrere l’Autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria fino a Vietri sul Mare, dopodiché il percorso è lo stesso;
  • In treno: per arrivare in treno a Ravello occorre raggiungere la stazione centrale di Napoli e da lì prendere un treno regionale fino alla stazione di Salerno. Dalla fermata difronte la stazione di Salerno prendere la linea Salerno-Amalfi dei bus SITA che permette di raggiungere i vari comuni della costa amalfitana. Dal comune di Amalfi è necessario poi prendere la coincidenza degli autobus SITA per arrivare nel centro storico di Ravello in pochi minuti;
  • In autobus: oltre alle soluzioni legate alle corse in treno, per raggiungere la Costiera Amalfitana direttamente in autobus bisogna arrivare al porto di Napoli, Varco Immacolatella, e da lì prendere un autobus SITA diretto nei vari comuni della Costiera Amalfitana. Per arrivare a Ravello è necessario fare tappa ad Amalfi e proseguire con la coincidenza del bus SITA;
  • In aereo: dall’Aeroporto di Capodichino di Napoli è possibile arrivare in Costiera Amalfitana con gli autobus della società Curreri che conducono fino a Sorrento da cui cambiare autobus per raggiungere il comune che si desidera, in questo caso il comune di Amalfi per fare cambio per Ravello. In alternativa, con il servizio Alibus è possibile raggiungere sia la stazione dei treni che il porto di Napoli da cui poter prendere treno o autobus;

Cosa visitare a Ravello e nei dintorni

Il borgo nell’entroterra della Costiera Amalfitana regala una vista mozzafiato su tutto il golfo di Salerno e in generale sul Mar Tirreno. La varietà di bellezze storiche, architettoniche e culturali presenti nel borgo permettono ogni anno l’arrivo a Ravello di turisti e visitatori da ogni angolo del mondo che amano affacciarsi dalle terrazze e dai magnifici giardini un tempo appartenuti alle famiglie nobiliari del territorio, ma anche speciali luoghi di culto e suggestivi sentieri naturali nella quale immergersi fra infinite possibilità di svago e divertimento. Ecco una serie di punti d’interesse da non perdere in vacanza a Ravello.

Il Duomo di Ravello

Il Duomo di Ravello ha un’importanza storica fondamentale. L’ex cattedrale infatti è tra le più antiche d’Italia e sembra risalire al 1086. Il Duomo nella sua interezza è stato invece dedicato a Santa Maria Assunta e a San Pantaleone, ed è un misto di stile romanico e stile barocco, in diverse decorazioni. Oggi la conformazione della cattedrale comprende due amboni ad intarsi marmorei al centro della chiesa che raccontano la storia di Nicola di Bartolomeo da Foggia e del profeta Giona. La visita al Duomo è abbinata a quella dei suoi due musei: uno situato nella cripta, dedicato a elementi scultorei, materiali lapidei e antiche parti della chiesa e l’altro nella navata sinistra, una speciale pinacoteca d’arte che contiene una fantastica collezione di dipinti.

Villa Rufolo

Considerata il simbolo nonché la punta di diamante fra le attrazioni di Ravello, Villa Rufolo è tra le bellezze della città assolutamente da vivere e assaporare lentamente. Nel cuore di piazza Duomo, il palazzo storico si trova proprio nel centro storico di Ravello da cui si gode una magnifica vista sul golfo di Salerno nella sua sconvolgente bellezza. La sua costruzione, commissionata dalla famiglia Rufolo, risale al XIII secolo e ad oggi rappresenta un vero e proprio patrimonio architettonico sviluppato su tre piani e completato dai splendidi giardini e terrazze a strapiombo sul mare. Gli stessi giardini che incantarono il celebre compositore Wagner che ne fu talmente incantato da farne il suo rifugio e luogo di ispirazione privilegiato.

Villa Cimbrone e Terrazza dell’Infinito

Stili di epoche diverse, reperti archeologiche e rare specie botaniche uniche al mondo: Villa Cimbrone è un’opera straordinaria del lord inglese William Beckett che dopo aver acquistato il terreno nei primi del ‘900 trasformò la villa in un luogo dalla straordinaria e suggestiva bellezza. Facilmente raggiungibile dal centro storico di Ravello attraverso un suggestivo sentiero, oggi è sede di un prestigioso hotel a cinque stelle tra i più conosciuti della costiera, tuttavia i giardini possono essere visitati da ospiti esterni durante tutto l’anno. Lo spettacolare giardino con i suoi vialetti conduce alla Terrazza dell’Infinito, la veduta più bella e mozzafiato dell’intero golfo di Salerno, che ha fatto innamorare persino i personaggi più famosi del mondo da Totò a Gina Lollobrigida. Il belvedere è delineato da una serie di busti in marmo che, durante le belle giornate, spiccano a contrasto con i colori del cielo e del mare.

Auditorium Oscar Niemeyer

Un posto imperdibile per gli amanti della musica classica, vero e proprio simbolo di arte e cultura della “città della musica” Ravello, questo spettacolare auditorium costruito all’inizio del millennio è il luogo in cui ogni anno prende vita il famoso Ravello Festival che da oltre mezzo secolo ospita nel borgo di Ravello artisti di fama internazionale nel campo della musica classica. Negli ultimi anni il festival ha aperto le proprie prospettive, regalando al pubblico anche concerti di musica dallo stampo più moderno e ospitando i migliori musicisti di musica Jazz a livello internazionale e persino alcune selezioni di musica folk straniera.

Spiaggia di Castiglione

Se si va in vacanza al mare in Costiera Amalfitana e si decide di soggiornare a Ravello, da non perdere è anche un tuffo nelle acque cristalline del Mar Tirreno visto che pur essendo nell’entroterra, anche Ravello conserva il suo spettacolare angolo di spiaggia su questo fantastico litorale. La spiaggia di Castiglione si trova infatti al confine con Atrani e, per raggiungerla, occorre percorrere una scalinata di 200 gradini con un’imperdibile spiaggia di 100 metri pronta ad accogliere chi la visita.

Vacanze a Ravello, un soggiorno indimenticabile in Costiera Amalfitana

Ora che conoscete le possibilità e i punti d’interesse da non perdere in una vacanza a Ravello on rimane che prenotare un soggiorno in Costiera Amalfitana nell’estate 2021. Una delle perle del litorale tirrenico del sud Italia, conosciuta per le spettacolari terrazze e i suggestivi giardini amati da artisti e musicisti di fama internazionale è pronta ad accogliere visitatori e turisti per una entusiasmante stagione estiva. Non rimane che prenotare un soggiorno nei migliori villaggi turistici e hotel della Campania per godere delle peculiarità di questa fantastica roccaforte della Costiera Amalfitana.