Se state pianificando una partenza per la stagione estiva ormai quasi nel vivo, l’isola di Sardegna si attesta anche per quest’anno fra le regioni privilegiate dal turismo balneare nazionale e non solo. Punto di partenza per visitare la splendida e rinomata costa dell’Ogliastra, nell’omonima sub-regione nella Sardegna centro orientale, Cardedu è un piccolo e rinomato centro turistico-balneare della provincia di Nuoro, rinomato per la presenza di spiagge da sogno e suggestive testimonianze e reperti del passato millenario dell’isola.

Se desiderate organizzare le vostre vacanze a Cardedu, mappa e guida di GB Viaggi vi aiuteranno a organizzare un soggiorno in Sardegna indimenticabile, scoprendo dove soggiornare nei migliori hotel a Cardedu e dintorni, come raggiungere la zona e cosa visitare per non perdersi le attrazioni storico-culturali e le spiagge più belle della zona dell’Ogliastro Sardegna.

Indice

Mappa

Cardedu, rinomato borgo turistico nella costa dell’Ogliastra

Con poco meno di 2mila abitanti, Cardedu è uno splendido borgo a due passi dal mare nella provincia di Nuoro, nella zona centro orientale della Sardegna leggermente in direzione sud. Il suo territorio comunale, sorto burocraticamente intorno alla metà del XX secolo, si trova in posizione privilegiata sulle coste dell’Ogliastra, sub-regione molto affascinante della Sardegna centro orientale, caratteristica per il suo aspetto primitivo fatto di montagne che scendono dolcemente verso il mare e selvaggi promontori che fanno da capolino su spiagge di rara bellezza.

Pur trovandosi anche in questa zona le tipiche tracce del passato preistorico della Sardegna, fra nuraghi e domus de janas, il comune di Cardedu ha origini abbastanza recenti, figlie di un tragico evento. Il nucleo originario degli abitanti del paese era infatti costituito da alcune famiglie del vicino borgo di Gairo che, dopo una violenta alluvione a metà del XX secolo, furono costrette ad abbandonare la parte vecchia del paese e trasferirsi nella piana vicino al mare. Dove oggi sorge Cardedu ci fu prima un insediamento sparso, chiamato “la borgata”, fin quando nel 1966 cominciò la costruzione dell’abitato e del centro balneare che dal 1984 acquisì anche l’indipendenza comunale da Gairo.

Oggi andare in vacanza a Cardedu Sardegna significa godersi il meglio delle spiagge ogliastrine, soggiornando nella cornice naturale di un tipico borgo della zona centro orientale dell’isola. Un’esperienza assolutamente da non perdere se si vogliono assaporare lentamente le meraviglie nascoste dal territorio.

I migliori hotel a Cardedu

Dove dormire a Cardedu?

  • Arbatax Park Resort - Le Ville del Parco
  • Cala Luas Resort

Se state organizzando le vostre vacanze a Cardedu per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino e la storia millenaria della zona centro orientale della Sardegna, abbiamo selezionato i migliori hotel a Cardedu. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per vivere un’esperienza a cavallo fra il divertimento, la cultura e la natura selvaggia che la costa dell’Ogliastra ha in serbo per chi la visita.

Vacanza a Cardedu Sardegna è sinonimo di vacanza al mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei molti villaggi turistici, hotel e resort della Sardegna posti direttamente sulle caratteristiche e frequentate spiagge della costa ogliastrina, in posizioni dall’alto valore archeologico, naturalistico e paesaggistico.

Arbatax Park Resort - Le Ville del Parco

Arbatax Park Resort - Le Ville del Parco si trova in prossimità del Parco Naturalistico di Bellavista, ad Arbatax in Sardegna, situato in un dolce pendio a soli 400 metri dal mare. Perfetta per chi desidera vivere un’esperienza di soggiorno a contatto con la natura, la struttura è fornita con i servizi migliori per il benessere e il relax dei propri ospiti. La spiaggia, con accesso diretto dal resort, è raggiungibile a piedi in pochi minuti.

Cala Luas Resort

Cala Luas Resort è uno splendido resort a quattro stelle nel cuore dell’Ogliastra, nella Sardegna centro orientale, circondato da spiagge bianche mozzafiato e un ricca vegetazione a macchia mediterranea. A soli cinque minuti dal centro di Cardedu, la struttura è caratterizzata da un’offerta turistica di qualità con tutti i servizi necessari al relax e benessere degli ospiti. A soli 200 metri dal corpo centrale sorge la splendida spiaggia di sabbia bianca circondata da splendide e rigogliose palme tropicali.

Quanto costa una vacanza a Cardedu?

Villaggi in Sardegna

STRUTTURE
Ville del Parco
Cala Luas

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 976€ pers/sett A partire da 1141€ pers/sett A partire da 1261€ pers/sett A partire da 899€ pers/sett
A partire da 840€ pers/sett A partire da 1050€ pers/sett A partire da 1190€ pers/sett A partire da 840€ pers/sett

Come raggiungere Cardedu

Situata a pochi chilometri dalle più belle spiagge di tutta l’Ogliastra, la località di Cardedu in provincia di Nuoro è affacciata sul Mar Tirreno in posizione privilegiata dalla costa centro orientale della Sardegna e per questo molto raggiunta da turisti e viaggiatori. Per far fronte a questo incremento di arrivi, i collegamenti per Cardedu dall’isola, dall’Italia e dall’Europa sono numerosi e ben organizzati. Ecco le principali soluzioni.

  • In nave o traghetto: per arrivare a Cardedu via mare, lo scalo più vicino è il porto di Arbatax, uno dei principali punti di attracco di navi commerciali mercantili e passeggeri delle compagnie Tirrena e Moby con servizio di linea più volte alla settimana sia da Genova che da Civitavecchia, con un tempo di percorrenza rispettivamente di circa 10 ore e 15 ore;
  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino a Cardedu è l’aeroporto di Cagliari Elmas, da cui dista circa 110 km. Da qui per raggiungere la città è necessario spostarsi in macchina oppure prendere un autobus diretto ad Arbatax-Tortolì della compagnia regionale ARST. L’aeroporto di Olbia Costa Smeralda è anch’esso una buona opzione per raggiungere Cardedu Sardegna, distante circa 50 km in più rispetto all’aeroporto di Cagliari Elmas;
  • In auto: per arrivare a Cardedu in auto il percorso cambia in base alla zona di provenienza. Per chi arriva da sud, dunque da Cagliari, è necessario seguire le indicazioni per la SS125 in direzione nord, oltrepassare le città Villaputzu e Tertenia fino a raggiungere Cardedu, a circa 114 km di distanza. Se invece si arriva da nord, dalla zona di Olbia, si può raggiungere Cardedu seguendo la SS125 verso sud oppure percorrere la SS131 fino a Nuoro e, da qui, piegare verso sud sulla SS389 fino a Lanusei, cambiare sulla SS390 in direzione di Bari Sardo e prendere la deviazione per la SS125 fino a Cardedu;
  • In autobus: per raggiungere Cardedu in autobus conviene sempre scegliere i due aeroporti sopracitati come scali principali. Dall’aeroporto di Cagliari è necessario arrivare alla stazione centrale di Cagliari con il transfer diretto e, da qui, prendere la Linea 103 della compagnia regionale ARST in direzione Tortolì. Dall’aeroporto di Olbia, invece, è necessario arrivare in centro città con la Linea 514 e da qui prendere la Linea 521 dell’autobus ARST fino a Tortolì e fare cambio per Cardedu;

Cosa visitare a Cardedu e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Pur essendo nato nella metà del XX secolo, il centro di Cardedu conserva diverse testimonianze del passato e il territorio circostante permette di ammirare anche ritrovamenti archeologici risalenti all’epoca preistorica. Una visita del borgo, dunque, non può che iniziare dal suo centro abitato dove si svolge la vita e la quotidianità del posto: qui sorge la suggestiva Chiesa di San Paolo Apostolo, patrono del paese, che custodisce la celebre Via Crucis realizzata dalla talentuosa e poliedrica artista Maria Lai. Proprio a questa personalità artistica di rilievo è dedicato, nella località di Ulassai, il Museo d’Arte Contemporanea - Stazione dell’Arte, che raccoglie parte della collezione della Lai ed oltre 150 opere delle più grandi artiste contemporanee realizzate con tecniche e materiali di diversa natura.

La ricchezza maggiore del patrimonio di Cardedu risiede nelle testimonianze del passato. A partire dalla Chiesa della Madonna del Buon Cammino, dalle origini primitive benché oggi spostata rispetto al suo luogo originario, continuando con diversi siti archeologici di epoche diverse. Da una parte le testimonianze d’epoca nuragica, i quattro nuraghi di Cardedu tra i quali il famoso Nuraghe Perd‘e Pera e un imponente pozzo sacro Su Presoneddu ancora perfettamente integro; dall’altra i reperti del neolitico, come le Domus de Janas di Monte Arista e Cucuddadas e ancora i menhir di Costa Iba.

Le spiagge più belle di Cardedu e dintorni

Il territorio del comune di Cardedu ha una conformazione molto varia dove le splendide spiagge di sabbia dorata convivono con dolci colline e rilievi montuosi come l’oasi naturalistica del Monte Ferru. Le attrazioni più belle di questo paese nel cuore della costa dell’Ogliastra sono però senza dubbio le spiagge e le baie attrezzate della zona, costituita da un litorale di oltre 5 km. La spiaggia di Marina di Cardedu è la principale e più rinomata zona balneare del comune, a partire dalla quale si susseguono una serie di spiagge dalla sabbia chiara e sottile mista a ciottoli, come la Spiaggia di Foddini e quella di Tramalitza, o ancora la Spiaggia di Museddu dalle caratteristiche acque limpide e trasparenti.

Subito dopo la morfologia della costa cambia e assume tratti più rocciosi e altrettanto suggestivi da ammirare e raggiungere per un tuffo nel Tirreno. A sud di Marina di Cardedu si estende una splendida spiaggia frastagliata lunga oltre un chilometro e caratterizzata dal tipico colore rossastro dell’Ogliastra, ovvero Sa Spiaggetta, dove stupende scogliere e ciottoli di ghiaia levigati la fanno da padrone sul territorio circostante.

Vacanze a Cardedu, un soggiorno da sogno nella Sardegna centro orientale

Ora che sapete come raggiungere e cosa vedere in questa speciale città della Sardegna, non rimane che prenotare una vacanza a Cardedu per la prossima estate. Fra le spiagge più belle della costa dell’Ogliastra, conosciuta per il suo inestimabile patrimonio naturale e culturale, ma anche per le acque cristalline del mare e il divertimento delle sue stagioni estive, Cardedu è una cittadina di mare capace di coniugare storia e natura al turismo balneare. Non rimane che prenotare un fantastico soggiorno nei migliori villaggi turistici della Sardegna per godere delle peculiarità di questa suggestiva zona centro orientale dell’isola.