Affascinante, ricca di storia e unica nel suo genere Reggio Calabria è una città di mare tutta da scoprire. All’estremo meridionale della Calabria, distesa sullo stretto di Messina, è un luogo ricco di bellezze e punti d’interesse storici e culturali, dal centro storico al meraviglioso lungomare. Da tempo, infatti Reggio Calabria è meta prediletta di turisti e viaggiatori che amano assaporarne le bellezze fermandosi in vacanza.

Se stai organizzando una vacanza a Reggio Calabria, qui puoi trovare la mappa e le informazioni per organizzare un soggiorno indimenticabile, scoprendo quali sono i migliori resort, hotel e villaggi a Reggio Calabria, cosa visitare e come muoversi nei dintorni.

In questa guida:

Reggio Calabria, la terra dei Bronzi di Riace

Ci troviamo a Reggio Calabria, una delle città più belle della Calabria, adagiata sullo stretto di Messina e situata alle pendici del maestoso Aspromonte. Per la sua posizione privilegiata verso le coste della Sicilia e l’Etna, la città è anche nota per la leggenda del “miraggio di Fata Morgana”: da questo punto della costa, infatti la Sicilia sembra così vicina da poterla quasi toccare.

Reggio Calabria è una terra di arte e cultura e offre tantissimi servizi per un soggiorno all'insegna del Cofort. Ex colonia Greca, conserva resti archeologici antichissimi, tra cui i famosii Bronzi di Riace. Il centro storico si adagia sullo splendido lungomare, uno spettacolare affaccio sul mare con vista da sogno, circondato da vegetazione e piante esotiche con un sole che fa da cornice ai magnifici colori del mare.

La bellezza di una città come Reggio Calabria sta proprio nella possibilità di godere del clima mite e del paesaggio in ogni periodo dell’anno. Tuttavia, ogni estate Reggio Calabria diventa meta prediletta di turisti e viaggiatori che intendono assaporarne lentamente le bellezze storiche e culturali, godendo del relax, del divertimento e della movida di una vacanza al mare sulle splendide spiagge della Calabria.

Il vicino Aspromonte e le mete naturalistiche nei dintorni sono l’ideale anche per gli appassionati di escursioni e avventure nella natura incontaminata. Reggio Calabria è una città adatta ad ogni tipo di viaggiatore.

Se desideri organizzare una vacanza a Reggio Calabria potrebbe esserti utile questa mappa personalizzata che abbiamo realizzato per te. Qui troverai segnalati i principali punti d’interesse, le più belle spiagge e i migliori villaggi a Reggio Calabria. Organizzare il tuo itinerario sarà un gioco da ragazzi!

La storia di Reggio Calabria

La storia di Reggio Calabria si nasconde tra miti e leggende. Il suo nome appare er la prima volta nell'XVIII secolo a.C. perché Rhègion fu prima una colonia greca calcidese e successivamente messena. La sua posizione privilegiata sullo Stretto di Messina la rese un territorio molto ambito e oggetto del desiderio di numerosi tiranni. I siciliani riuscirono a conquistarla nel 386 a. C. con il governo di Dionigi, che dopo averla distrutta per far predominare il suo potere, la ricostruì interamente, forse anche più bella di prima, conferendole il nome di Febea. 

La città, con il nome di Regium passò sotto il controllo dell'Impero Romano e sotto l'imero di Ottaviano Augusto, la città assunse il nome di Regium Iulium. Anche se il nome Regium fa subito pensare a qualcosa di regale, il nome deriva dal greco e probabilmente indica una situazione di rottura dell'Italia. Le dominazioni a Reggio Calabria non terminarono con i Romani, nel 410 la città fu presa e devastata da Alarico e cadde sotto il dominio prima dei Bizantini, poi dei Saraceni, dei Normanni, degli Svevi e degli Aragonesi che la fecero diventare capoluogo della Calabria. 

Saccheggiata dai turchi e distrutta da ripeturi terremoti, la città nel 1783 era completamente distrutta. Fu ricostruita grazie all'opera dell'architetto Mori con vie dritte e ampie strade, ma nel 1908 fu nuovamente distrutta da un terremoto che causò oltre 8 mila morti. Nel 1911 Reggio Calabria fu ricostruita dall'ingegnere Pietro De Nava che abolì i quartieri cosiddeetti della Miseria e iniziò anche la riqualificazione dell'are compresa tra i torrenti Calopinace e Annunziata e la città divenne quel gioiello storico, architettonico e culturale. Con il suo lungomare non smette di sorprendere i suoi visitatori, un paesaggio così bello da rendergli l'appellativo del km più bello d'Italia, come lo definì Gabriele D'Annunzio.

Testimonianze archeologiche di questa storia antica si trovano nel resto della città, come il sito delle mura greche o quello delle terme romane, che fanno da cornice a uno splendido centro storico che invece conserva ancora i segni delle dominazioni, come il maestoso Castello Aragonese, una delle principali fortificazioni della città in epoca medievale, o le diverse chiese e cattedrali.

Panoramica di Reggio Calabria

Consigliata come meta soprattutto per una vacanza giovane e dinamica, Reggio Calabria è la destinazione perfetta per una clientela giovane che preferisce la movida e il divertimento. Perfetta come destinazione per i gruppi di amici, grazie ai tanti locali che la città offre soprattutto sul mare. Reggio Calabria rappresenta la scelta ideale per le vacanze in famiglia grazie alle tante strutture ricettive che si trovano nelle immediate vicinanze in grado di garantire alle famiglie un soggiorno tranquillo a pochi passi dalla splendida Reggio Calabria. 

Reggio-Calabria-valutazione

Le persone che hanno soggiornato a Reggio Calabria hanno espresso una valutazione positiva con un punteggio di ♥ 8/10. Il punteggio è stato calcolato valutando il complesso di servizi offerti dal territorio: dall’accoglienza dei villaggi turistici, alle possibilità di divertimento e ai servizi che offre il territorio.

Come raggiungere Reggio Calabria

Reggio-Calabria-auto

In auto

Da Nord - percorrere tutta l’autostrada A2 del Mediterraneo - Da Sud - percorrere la SS106 Jonica Reggio Calabria-Taranto. Quest'ultima è anche una strada molto panoramica, in quanto percorre quasi 500 km il tratto di costa Jonica fra Puglia, Basilicata e Calabria.

Reggio-Calabria-treno

In treno

La fermata FS di Reggio Calabria è la stazione Piazza Garibaldi, servita da treni a percorrenza nazionale. Da qui è possibile anche usufruire dei treni regionali per raggiungere le maggiori località turistiche. La stazione di Reggio Calabria è ben collegata al resto della città e ai dintorni grazie al trasporto pubblico ATAM.

Reggio-Calabria-aereo

In aereo

L’Aeroporto dello Stretto Tito Minniti si trova a soli 8 km dal centro abitato di Reggio Calabria, nei pressi del quartiere RavagneseDall’aeroporto è facile raggiungere il centro città grazie ai servizi di linea dell’ATAM e al collegamento con la stazione di Reggio Calabria. In alternativa, lo scalo aereo più vicino è quello di Lamezia Terme a circa 130 km

Come muoversi a Reggio Calabria

L’ATAM  è l'azienda che gestisce e garantisce il trasporto metropolitano a Reggio Calabria, in centro e nelle zone limitrofe, oltre ad effettuare servizi speciali dedicati ai turisti. La stessa compagnia per conto del Comune mette a disposizione un servizio di car sharing sul territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria per chi non volesse rinunciare ad avere un’auto durante le vacanze.

Un’opzione molto adatta per i turisti è quella prevista dal servizio bus dedicato: il Granturismo City Tour, un modo comodo e facile per girare e conoscere le vie più belle della città di Reggio Calabria in compagnia di una guida informata e professionale. Per chi invece è amante dello sport o dei giri panoramici l’ideale è approfittare del nuovo di servizio di bike sharing presente in città che permette di affittare una mountain bike e scoprire in autonomia gli scorci più nascosti e suggestivi di Reggio Calabria.

Da poco tempo, inoltre sul lungo mare sono stati inseriti punti in cui con pochi euro è possibile noleggiare i monopattini.

Informazioni utili per le vacanze a Reggio Calabria

Centri di informazioni turistiche
  •  A.T. Ufficio Informazioni E di Accoglienza Turistica
  •  Indirizzo: Corso Garibaldi - Reggio di Calabria
  •  Tel: +39 096589212

 

Luoghi di culto
  •  Chiesa di Santa Maria Madre della Consolazione
  •  Indirizzo: Corso Garibaldi - Reggio di Calabria
  •  Cattolica dei Greci
  •  Indirizzo: Via Aschenez, 163

 

Servizi di emergenza
  •  Pronto Soccorso 
  •  Indirizzo: Via Vallone Petrara, 65
  •  Guardia Medica Nord 
  •  Indirizzo: Viale Amendola,66
  •  Tel: 0965 347052
  •  Guardia Medica Sud 
  •  Indirizzo: Via Delle Vittorie, 39
  •  Tel: 0965 347432

 

Orari esercizi commerciali
  •  Negozi: periodo Invernale dalle 8.30 alle 13 e dalle 17 alle 20 - periodo estivo - dalle 9 alle 14 e dalle 16.30 alle 20.15
  •  Bar e Ristoranti: periodo invernale - dalle 8 alle 23 - periodo estivo dalle 6 alle 3 AM
  •  Banche e Bancomat: Banco di Napoli - Gruppo Intesa Sanpaolo Spa, Via Santa Caterina D'Alessandria angolo via Montello

 

Reggio Calabria: 4 cose da vedere

Ecco 4 posti assolutamente da visitare se sei in vacanza a Reggio Calabria:

  • Duomo di Reggio Calabria
  • Lungomare Falcomatà
  • Chiesa degli Ottimati
  • Castello Aragonese
  • Museo Archeologico Nazionale

Duomo di Reggio Calabria

duomo-reggio-calabria

Il Duomo di Reggio Calabria, anche conosciuto come Cattedrale di Reggio Calabria è il simbolo religioso della città. Più volte distrutto da guerre, incendi e terremori è una delle più antiche chiese della città. Un edificio famoso per la sua spettacolare facciata da quattro pilastri; al suo interno la suggestiva Cappella del Santissimo Sacramento conserva mosaici decorativi e splendide nicchie affrescate con la riproduzione degli Evangelisti. Per la sua ampiezza e lo splendore dell'arte e per le sue reliquie è una delle chiese più importanti di tutta la Calabria. 

La Cattedrale è dedicata a Maria Ss.ma Assunta. In stile neo-romanico, il Duomo ha caratteristiche proprie che lo rendono una testimonianza architettonica e artistica di grandissimo rilievo. Sulla facciata spiccano i tre portali di bronzo. L'interno affascina tutti i visitatori con le sue grandi vetrate che arrivano fino al presbiterio arredato da un coro con stalli lignei e dominato da un antico Crocefisso datato tra il 1600 e il 1800. All'interno sono contenute opere di grande rilievo, quali: sacelli di Vescovi  cinque-secenteschi; Pergamo (1902) e Medaglione di Francesco Jerace; Altare Maggiore, due amboni e due acquasantiere di Concesso Barca (1929); Cattedra di Alessandro Monteleone (1950); Altare basilicale ellissoidale marmoreo, fasciato da bassorilievo continuo in bronzo di Antonio Berti (1970); pregevole Crocefisso ligneo a tutto tondo (sec. XVIII), nella terza Cappella laterale destra; tele ottocentesche nelle Cappelle del Presbiterio: del Crestadoro (m. 2 x 4,50) “L’Assunzione della Vergine” (1804?) (lato sinistro),  e del Minaldi  “La consacrazione episcopale di Santo Stefano da Nicea” (1823) (lato destro); Battistero in bronzo argentato con coperchio (1818); nonché dalle pregevoli decorazioni pittoriche delle pareti, dei transetti, delle volte, delle absidi.

Di particolare rilievo, la Cappella del Santissimo Sacramento, del 1539 dove è possibile ammirare gli intarsi di marmo e una tela di Marolì del 1665, raro esempio del barocco in Calabria, dichiarata Monumento Nazionale. 

COME ARRIVARE: La Cattedrale è situata nel cuore della città storica, e la piazza antistante prospetta sul Corso G. Garibaldi, l'asse che unisce i due poli della Stazione ferroviaria e del Museo Nazionale.

ORARIO APERTURA e CHIUSURA CATTEDRALEOrario invernale: 7.00/12,15 – 15,30/19.00 - Orario estivo: 7.00/12,15 – 16.00/20.00

ORARIO VISITEGiorni feriali: Ore 10.00 - 12.00 (da settembre a novembre: 11.00 -12.00) - Ore 15,30 - 17,30 (da giugno a settembre: 16.00 - 18,30) - Domeniche e feste di precetto: Ore 15,30 - 17,30 (da giugno a settembre: 16.00 – 18,30). N.B. Nell’eventualità di funzioni religiose nei suddetti orari, le visite resteranno sospese.

DURATA CONSIGLIATA DELLA VISITA: meno di 1 ora

PREZZO BIGLIETTO: Gratuito

 

Lungomare Falcomatà

lungomare-reggio-calabria

Il lungomare di Reggio Calabria detto Falcomatà lungomanre Matteotti è una delle strade più famose della città. Il nome è in onore del sindaco, ispiratore della Primavera di Reggio. Lungo per quasi 2 km va da Piazza Indipendenza Piazza Garibaldi. Tutta la zona è comunemente conosciuta come Reggio Calabria Marina, una zona particolarmente turistica, che in primavera e in estate si popola di persone che desiderano godersi un bellissimo panorama durante il passeggio. Il lungomare è caratterizzato da tanta vegetazione, soprattutto palme che arricchiscono i palazzi in stile Liberty, tra i più noti: Palazzo Zani, Palazzo Spinelli e Villa Zerbi. 

Distribuiti su tutto il lungomare una serie di monumenti celebrativi e commemorativi tra cui la fontana e alcuni tratti della cinta muraria dell'antica città grece e un impianto termale di epoca romana che lo rendono un autentico museo a cielo aperto, a testimoniare il florido passato di tutta quella zona costiera. Particolarmente suggestivo il teatro greco, che in epoca greca ospitava numerose manifestazioni di intrattenimento. Infine, il celebre monumento a Vittorio Emanuele III, posto dove sbarco il re nel 1900.

Insomma, Il km più bello d'Italia come lo definisce lo stesso Gabriele d'Annunzio, anche se pare che quest'attribuzione, non sia poi del tutto certa, non si può non rimanere affascinati dalla bellezza del lungomare di Reggio Calabria, il luogo ideale dove fare una passeggiata con tutta la famiglia negli splendidi pomeriggi specie in primavera e in estate.

La Chiesa degli Ottimati

chiesa-ottimati-reggio-calabria

La chiesa degli Ottimati o di Santa Maria Annunziata è un'antica chiesa di origine bizantino-normanna. Realizzata come "appoggio" per la chiesa dedicata a San Gregorio Magno del XII secolo. La storia di questo monumento non ha una data certa, alcuni studiosi pensano risalga al X secolo la cui struttura originale doveva presumibilmente assomigliare alle chiese bizantine calabresi. La Chiesa degli Ottimati fu distrutta nel 1954 dai saraceni che la incendiarono. Gli Ottimati erano una congregazione di nobili normanni che a Reggio Calabria, nel tempo assunsero un ruolo di prim'ordine. Dopo la soppressione dei Gesuiti la chiesa fu abbandonata fino al 1780, quando ricevette la protezione di Ferdinando I di Borbone. Ma, purtroppo l'edificio subì ingenti danni a seguito dei terremoti.Per fortuna la chiesa fu ricostruita e nel 1933 vide nuova luce. Attualmente la chiesa è in stile arabo normanno con volte a crociera sostenute da colonne. Il pavimento è un antico mosaico e nonostante i pezzi mancanti evoca ancora tanto fascino. Inoltre, per restaurarla furono utilizzati pezzi molto simili che provenivano da un'altra Basilica, sempre normanna, quella di Santa Maria di Terreti, purtroppo interamente distrutta e le cui testimonianze sono qui conservate e custodite. 

INDIRIZZO: piazza Castello ​89127 Reggio Calabria

DURATA CONSIGLIATA DELLA VISITA: 1 ORA

ORARIO VISITEGiorni feriali: Ore 9.00 - 11.00 (sabato e domenica apertura alle 18.00) - Ore 18,30 - 19,00 (luglio e agosto) - Festivi: Ore 9.15 - 9.45 - Ore 18,00 - 18,45 . N.B. Nell’eventualità di funzioni religiose nei suddetti orari, le visite resteranno sospese.

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

bronzi-riace-reggio-calabria

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è uno dei musei più prestigiosi della Calabria e di tutta l'Italia. Il museo è stato pensato come un moderno stile espositivo da Marcello Piacentini. Si trova nel cuore del centro storico di Reggio Calabria e vanta un panorama vista mare con lo Stretto di Messina sullo Sfondo. Questo moderno museo nasce dall'unione del Museo di Stato con il Museo di Reggio Calabria nel 1882. Inizialmente era collocato nella Biblioteca Comunale. Parzialmente distrutti dal terremoto, negli anni subì importanti trasformazioni. Nel 1981 è stata creata la sezione subacquea dove sono esposti oggi i famosi Bronzi di Riace, tra i simboli più significativi di tutta la Calabria. 

INDIRIZZO: Piazza De Nava, 26 89100 Reggio Calabria

ORARIO APERTURA: Martedì - Domenica dalle 9.00 alle 20.00 - Ultimo ingresso alle 19.30. Prenotazione non richiesta.

DURATA CONSIGLIATA DELLA VISITA: almeno 2 ore

PREZZO BIGLIETTO€ 8,00 Intero - € 2,00 Ridotto per i visitatori dai 18 ai 25 anni - INGRESSO GRATUITO per tutti i cittadini dell'Unione Europea di età inferiore ai 18 anni. 

Reggio Calabria: le 5 spiagge più belle

  1. Spiaggia della Tonnara di Palmi - Bagnara Calabra
  2. Spiaggia dei Giunchi - Reggio Calabria
  3. Grotta del Monaco - Bagnara Calabra
  4. Grotta delle Rondini - Bagnara Calabra
  5. Spiaggia di Porelli - Reggio Calabria

Spiaggia della Tonnara di Palmi

La spiaggia della Tonnara di Palmi si trova a Bagnara Calabra ed è molto ampia e adatta alle esigenze di bambini e famiglie. Si estende sulla suggestiva Costa Viola, che prende il nome dei colori delle rocce riflesse nell’acqua, non ha assolutamente nulla da invidiare alle più suggestive mete balneari in tutto il mondo, qui si alternnoa spiagge dorate a tratti più rocciosi dalla bellezza unica.

  • AFFLUENZA IN ALTA STAGIONE: affollata

Spiaggia dei Giunchi

Immersa tra le palme e i ficus, nelle giornate limpide, la Sicilia sembra a un palmo di mano. Nelle serate limpide si intravedono le luci al di là dello stretto di Messina che fa da spartiacque tra Tirreno e Ionio. Prima di salutare la bella Reggio non si può non fare un bagno sulla spiaggia dei Giunchi, distesa a nord del centro storico e caratterizzata da sabbia a grane grosse. In questa spiaggia il vento è molto forte, la meta perfetta per gli appassionati di windsurf e kitesurf.

  • AFFLUENZA IN ALTA STAGIONE: affollata

Grotta del Monaco 

Così denominata per la caratteristica venatura bianca presente sulla roccia che quando viene illuminata dal sole assomiglia alla sagoma di un monaco che prega. Molto caratteristica, presenta spiagge bellissime con un fondale molto ricco perfetto per gli amanti di immersione.

  • AFFLUENZA IN ALTA STAGIONE: media

Grotta delle rondini 

La Grotta delle rondini si trova sulla costa di Bagnara Calabra che nel periodo estivo è una meta molto ambita per le gite in barca, e un vero paradiso per gli appassionati di pesca subacquea. Il riflesso del sole e delle roccie in questo tratto di costa colorano i fondali di un bellissimo colore azzurino-violaceo.

  • AFFLUENZA IN ALTA STAGIONE: media

Spiaggia di Porelli

La rinomata spiaggia di Porelli, riconosciuta come una fra le più belle d’Italia per via della sabbia bianchissima e del mare trasparente, si trova nel comune di Bagnara Calabra e si estende oltre Capo Rocchi Ruggiero, la Torre aragonese e il porto di Bagnara. La spiaggia è composta in prevalenza da ciottoli e ghiaia che si alterna a scogli. Poco frequentata è considerata una delle più belle spiagge della Costa Viola.

 

  • AFFLUENZA IN ALTA STAGIONE: scarsa

Quando andare a Reggio Calabria

Il periodo migliore per visitare Reggio Calabria è in estate, nel periodo che va da fine maggio a settembre. Il clima mite di cui gode in questa stagione dell’anno è perfetto sia per visitare le numerose attrazioni che per fare rilassanti pause al mare.

Reggio-Calabria-meteo

  • Periodo migliore: da fine maggio a settembre, periodo in cui è possibile andare a mare, e godere del clima più mite e approfittare delle animate serate di movida che offre la città
  • Periodo da evitare: nessuno in particolare. I mesi invernali scoraggiano le attività all’aperto e non si può andare al mare, ma si può comunque godere di alcuni dei servizi del territorio. 
Reggio
TEMPERATURE
Ambiente
Mare
Precipitazioni
MESI
GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE
12°C 12°C 15°C 17°C 21°C 25°C 26°C 25°C 23°C 20°C 12°C 9°C
14°C 14°C 14°C 15°C 17°C 20°C 24°C 26°C 24°C 21°C 18°C 16°C
81mm 69mm 63mm 49mm 26mm 14mm 5mm 17mm 52mm 75mm 77mm 79mm

 

Organizza il tuo soggiorno a Reggio Calabria

Reggio Calabria è una città che offre tante possibilità di vacanza, accessibile a tutte le tasche e adatta a qualsiasi tipo di soggiorno. Per mangiare ci sono molti locali, pizzerie e ristoranti, molti sono anche i lidi sulla spiaggia che prestano servizi di balneazione e tantissimi locali e discoteche per la vita nottura. Per dormire ci sono molti hotel, ma per chi preferisce una vacanza in un villaggio turistico ti consigliare di otare per uno dei tanti villaggi nelle vicinanze di Reggio Calabria completi di ogni comfort, in grado di soddisfare anche le esigenze delle vacanze in famiglia per via della vicinanza alla spiaggia, dei numerosi servizi a prova di bambini e per i prezzi davvero competitivi. 

Dove dormire a Reggio Calabria?

Tra i villaggi più apprezzati nelle vicinanze di Reggio Calabria ti segnaliamo:

Villaggio Club Le Dune Blu

Villaggio Club Le Dune Blu

Il villaggio Le Dune Blu si trova in località San Ferdinando, a Reggio Calabria, uno dei luoghi più suggestivi dell’intera Calabria. La struttura direttamente sul mare e sulla spiaggia privata e offre una vista mozzafiato su Stromboli regalando incomparabili tramonti. La struttura è particolarmente amata dalle famiglie con bambini e dalle coppie. Particolarmente consigliato per le vacanze in coppia e in famiglia. Gli ospiti che hanno soggiornato lo hanno valutato con un punteggio di ♥ 8.5 /10.

La Porta del Sole Hotel

La Porta del Sole Hotel

Porta del Sole Beach Residence è situato sulla costa Tirrenica della Calabria, sorge a San Ferdinando, direttamente sul mare si trova nelle immediate vicinanze di Reggio Calabria e di moltre altre località caratteristiche. Un vero e proprio tuffo nella natura incontaminata, particolarmente consigliato per le vacanze in coppia e in famiglia. Gli ospiti che hanno soggiornato lo hanno valutato con un punteggio di ♥ 7.5 /10.

 

Quanto costa una vacanza a Reggio Calabria?

Villaggi Reggio
STRUTTURE
Le Dune Blu
Porta del Sole
Prezzi medi stagione estiva
GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
a partire da 367€ a partire da 440€ a partire da 618€ a partire da 487€
a partire da 189€ a partire da 385€ a partire da 541€ a partire da 384€

ANDAMENTO PREZZI VILLAGGI A REGGIO CALABRIA

GB Viaggi

Gb Viaggi tour operator. Il meglio per la tua vacanza.