Tra fantastiche spiagge dorate e cale rocciose, borghi storici e castelli medievali, siti archeologici e aree naturali protette, la Calabria è uno dei posti più affascinanti per una vacanza al mare. In tal senso, la città di Corigliano Calabro sulla costa jonica della provincia di Cosenza è diventata una delle località balneari più suggestive, rinomata per le sue meravigliose spiagge e per il borgo arroccato ai piedi della Sila Grande.

Se state organizzando le vacanze a Corigliano Calabro mappa e consigli utili a cura di GB Viaggi vi aiuteranno a pianificare un soggiorno indimenticabile scoprendo quali sono i migliori villaggi a Corigliano, cosa visitare e come raggiungere questa fantastica località.

Indice

Mappa

Corigliano Calabro, borgo arroccato a ridosso del Mar Jonio

Corigliano Calabro è una splendida cittadina in provincia di Cosenza, posizionata nella zona centro nord est della regione, precisamente a ridosso dell’alto Jonio cosentino e ai piedi del Parco Nazionale della Sila. Da qualche anno il comune di Corigliano ha subito una fusione con quello della vicina città di Rossano Calabro, dando vita al più ampio comune di Corigliano-Rossano, fra i più grandi e popolosi dell’intera regione. La cittadina di Corigliano Calabro si presenta infatti come un borgo arroccato su una collina da cui si staglia all’orizzonte la distesa del Mar Jonio, circondata dalle fantastiche spiagge della zona marina di Corigliano, chiamata Schiavonea, il cui contesto naturalistico fa da contraltare al borgo antico. Oltre al mare e ai magnifici paesaggi costieri, uno dei motivi principali per cui si raggiunge Corigliano è proprio il suo meraviglioso centro storico, dove strade, edifici e chiese raccontano la storia del borgo.

Le origini e la storia di Corigliano Calabro rimandano all’incursione araba del 977 e alla successiva fondazione del piccolo villaggio di Corellianum, sull’attuale Colle Serratore. Alla conquista normanna di Roberto Il Guiscardo nel 1073 si deve invece la costruzione del maestoso Castello Ducale di Corigliano, simbolo architettonico per eccellenza di tutta la città e i dintorni, ai piedi del quale si apre il centro abitato. Il momento migliore per andare in vacanza a Corigliano è dunque indubbiamente la stagione estiva, che permetterà di organizzare uno splendido soggiorno nel cuore del borgo o a due passi dalle spiagge di Schiavonea.

I migliori villaggi a Corigliano Calabro

Dove dormire a Corigliano Calabro?

Se state organizzando una vacanza a Corigliano Calabro e nei dintorni per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino della storia e della costa jonica della Calabria, abbiamo selezionato i migliori villaggi turistici e hotel a Corigliano Calabro per pianificare un soggiorno da favola con tutti i comfort necessari. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo in una delle cittadine di storia e cultura più raggiunte in Calabria.

Vacanza a Corigliano è anche sinonimo di vacanza al mare, la cittadina e i dintorni dispongono infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei migliori villaggi della Calabria posti direttamente sulle caratteristiche spiagge della costa jonica, in posizioni dall’alto valore naturalistico, paesaggistico e storico-culturale.

Apulia Hotels Corigliano Calabro

Apulia Hotels Corigliano Calabro è un hotel a quattro stelle posizionata strategicamente sul litorale costiero della marina di Corigliano. Alle oltre ottanta camere disposte con doppio ambiente e comodi servizi interni, si aggiungono le attività per il relax, il benessere e lo sport da svolgere anche all’aperto in una cornice da sogno sullo Jonio calabrese. La formula all inclusive, adatta in particolare a famiglie con bambini, permette di godere al meglio di questa fantastica struttura a soli 30 metri dalla spiaggia attrezzata.

Quanto costa una vacanza a Corigliano?

Villaggi in Calabria

STRUTTURE
Apulia Hotels

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 410€ pers/sett A partire da 520€ pers/sett A partire da 730€ pers/sett A partire da 460€ pers/sett

Come raggiungere Corigliano Calabro

Attestatasi negli ultimi anni come rinomata località turistica della Calabria, a Corigliano Calabro, il centro storico così come il mare e le spiagge si attestano fra le attrazioni più raggiunte della regione. E’ per questo che per raggiungere Corigliano ci sono diversi collegamenti con in principali mezzi di trasporto pubblico da dentro e fuori regione.

  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino a Corigliano Calabro è l’aeroporto di Crotone, a circa 90 km, che tuttavia è poco servito dalle linee aeree nazionali e non. E’ infatti l’aeroporto internazionale di Lamezia Terme, che dista dalla cittadina circa 160 km, ad essere lo scalo privilegiato per arrivare in Calabria e raggiungere Corigliano in vacanza. All’aeroporto di Lamezia Terme arrivano infatti voli dalle principali città italiane ed europee quotidianamente e da qui è facile proseguire per Corigliano sia in auto che con treni o autobus in partenza dalla stazione centrale di Lamezia Terme;
  • In treno o autobus: dalla stazione centrale di Lamezia Terme si può raggiungere la stazione di Corigliano Calabro Scalo in treno con le linee regionali, facendo cambio a Paola e prendendo la coincidenza per Cosenza, da dove prendere il treno fino a Corigliano. Se si preferisce l’autobus ci sono diverse linee delle compagnie IAS Scura e Simet dirette a Corigliano Calabro dalle principali città calabresi ed italiane oltre che da diversi centri in Europa, specialmente durante la stagione estiva;
  • In auto: da nord seguendo l’autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria è necessario proseguire fino all’uscita di Spezzano-Sibari e da qui proseguire sulla SS534 in direzione Sibari fino al bivio degli Stombi, da cui imboccare la SS106bis, direzione Crotone-Reggio Calabria, fino all’uscita di Corigliano. Da sud, sempre seguendo l’autostrada A2, è necessario proseguire in direzione nord fino all’uscita di Tarsia e da qui seguire la SP241 ed al bivio di Tarsia prendere la SS106 fino a Corigliano Calabro;

Cosa visitare a Corigliano Calabro e nei dintorni

Punti d’interesse storico-culturale

Fra chiese da visitare, castelli, conventi e palazzi maestosi, il centro storico di Corigliano Calabro rappresenta il cuore pulsante di tutta la cittadina, parlando a chi calpesta le sue strade dell’origine di quei luoghi, a cavallo fra il mare e l’altopiano della Sila. Fare un tour fra le cose da visitare a Corigliano Calabro significa dunque immergersi in un tripudio di colori e suggestioni che lasceranno senza fiato, ecco cosa vedere assolutamente.

  • Castello Ducale: fra i castelli più belli e ammirati del Sud Italia, il Castello Ducale di Corigliano risale addirittura al 1100 e si trova ancora oggi ottimamente conservato. La fortezza è formata da quatto alte mura su due piani circondati da quattro bastioni rotondi, ma a lasciare senza fiato sono gli interni in cui poter ammirare statue, affreschi e raffinate vetrate dai giochi di luce molto suggestivi, così maestosi da sembrare parte di una collezione privata;
  • Santa Maria del Patire: complesso religioso ricco di storia e suggestioniè quello dell’Abbazia di Santa Maria del Patire del 1095. In epoca normanna divenne uno dei più importanti e rinomati monasteri dell’Italia meridionale in quanto custodiva una biblioteca e una sala dove gli amanuensi trascrivevano testi antichi. Del complesso fa parte anche una chiesa con una pianta latino-normanna e un pavimento a mosaico del 1100, all’interno della quale è custodito un crocifisso di legno del 1600 e l’immagine della Madonna del Patire che risale invece al 1700;
  • Chiesa di Sant’Antonio da Padova: costruita nel 1400 vicino a un convento francescano, l’edificio fu interessato da diverse ristrutturazioni, a partire dal 1740 quando la struttura venne staccata dal convento. L’elemento principale è una cupola rivestita da maioliche gialle e azzurre. A poca distanza sorge anche la chiesa di San Francesco da Paola, che risale invece al 1500, costituita da una sola navata in stile romanico e con due grandi finestre al piano superiore che danno luce agli interni;

Le spiagge più belle di Corigliano Calabro e dintorni

Il litorale costiero di Corigliano Calabro con la sua frazione marina chiamata Schiavonea, si affacciano su un mare limpido e cristallino come quello del Mar Jonio. Le spiagge e le cale della zona sono infatti caratteristiche per la possibilità di godere ancora dello spettacolo offerto dai piccoli villaggi in riva al mare, con le lampare che rientrano in porto all’alba e passando per il folclore dei mercati del pesce fresco appena pescato. Ecco alcuni consigli su quelle che sono le spiagge più belle della zona di Corigliano e Rossano Calabro.

  • Lungomare di Schiavonea: Schiavonea è una frazione marina di Corigliano e rappresenta uno dei punti più turistici della zona con il suo lungomare che predomina sulla vita quotidiana del posto, dove non mancano tutti i servizi necessari per una vacanza al mare. Qui la spiaggia regala un mare incantevole a misura di bambino e di famiglie con un arenile che offre sabbia alternata a ghiaia e sassolini. La zona, particolarmente affollata in alta stagione, è ideale per praticare sport acquatici e snorkeling, oltre che per passeggiate e relax in riva allo Jonio;
  • Spiaggia dei Laghi: la costa di Corigliano offre numerosi lidi, calette e spiagge da provare, fra cui la rinomata spiaggia dei Laghi, un posto che regala un’atmosfera silenziosa e tranquilladi fronte a un mare calmo e ricco di sfumature. Qui il verde della vegetazione si contrappone al colore della sabbia e ai ciottoli con un fondale che digrada dolcemente regalando nuotate e tuffi in serenità;
  • Spiaggia il Casone: si tratta di uno splendido lido particolarmente frequentato dalle famiglie, ideale per nuotare verso il largo e cimentarsi negli sport acquatici, ma anche solo per oziare sotto il sole battente dell’estate. Nelle vicinanze è presente ogni tipo di servizio, dai ristoranti ai bar passando per gli hotelo gli appartamenti da affittare;
  • Riviera dei Saraceni: una delle zone più interessanti della Calabria, che riesce a unire tracce di storia a spiagge e bellezze naturali. Questo tratto di costa Jonica comprende infatti diverse spiagge alternando golfi, promontorie una vegetazione che spesso ha un aspetto selvaggio e ancora incontaminato. Si tratta di un luogo che offre anche diversi sentieri per gli appassionati di trekking e anche di mountain bike;

Vacanze a Corigliano Calabro, un soggiorno indimenticabile sullo Jonio calabrese

Ora che conoscete il meglio delle spiagge e delle attrazioni turistiche di questa cittadina non rimane che prenotare una vacanza a Corigliano Calabro. Vicinissima alle spiagge più belle della costa Jonica della Calabria, conosciuta per i suoi edifici e palazzi storici oltre che per i paesaggi naturalistici da sogno che la circondano, la città di Corigliano è una località a due passi dal mare che unisce antico e moderno, storia e turismo. Pianificare un soggiorno nei migliori hotel sul mare e villaggi della Calabria è il top per godere delle meraviglie costiere e dei borghi antichi dell’alto Jonio.