Nella 36° edizione del premio Bandiere Blu, della ONG danese FEE (Foundation for Environmental Education), 210 sono complessivamente le località balneari italiane premiate con la bandiera blu per la pulizia delle loro acque costiere e rivierasche. Sale di 9 unità rispetto al 2021, la lista delle spiagge italiane premiate dalla famosa ONG, con 14 new entry, che si sono distinte per la pulizia del mare e per l'eccellenza dei servizi messi a disposizione dei turisti. In questo articolo vi spiegheremo cos'è il premio e quali sono quest'anno le località marine e rivierasche dove sventola la bandiera blu in Italia.

Ascolta la versione podcast di questo articolo su spotify

In questo articolo

Che cos’è la bandiera blu e quali sono i criteri per l’assegnazione del riconoscimento internazionale

La Foundation for Environmental Education (FEE) è la più grande associazione ambientalista internazionale, attiva in più di 100 paesi nel mondo e ogni anno premia le spiagge più belle che si distinguono per la pulizia delle proprie acque costiere e per i servizi messi a disposizione.

Il premio ha infatti l'obiettivo di creare un mondo più sostenibile dando visibilità alle spiagge con le acque più pulite e sensibilizzando anche verso un turismo che rispetti l'ambiente e protegga i patrimoni del territorio globale. La fondazione come ogni anno rilascia la lista delle spiagge Bandiera Blu, ovvero le spiagge e i mari in tutto il mondo che si distinguono per la cura del territorio e per le acque pulite. In totale quest’anno sono 427 le spiagge italiane premiate con la Bandiera Blu, confermando l’eccellenza delle località costiere italiane nel mondo.

La FEE tramite 5 programmi di sensibilizzazione ambientale mira a creare consapevolezza nelle persone, soprattutto su quanto sia importante tenere cura dell’ambiente per creare un mondo più sostenibile. Uno dei programmi FEE è quello denominato Bandiera blu che tiene conto di vari criteri nella scelta delle migliori spiagge. Guadagnano la Bandiera Blu solo le località le cui acque sono risultate eccellenti nei controlli dell'Arpa negli ultimi 4 anni, e che superano i 32 criteri che riguardano sostenibilità e accessibilità dei comuni rivieraschi. Tra i criteri più importanti che devono essere superati per essere insigniti del premio menzioniamo:

  • La qualità relativa alla purezza delle acque delle località di balneazione;
  • La pulizia delle spiagge;
  • I servizi offerti;
  • Sicurezza e accesso garantito a tutti, anche ai diversamente abili;
  • Politiche di gestione dei rifiuti;
  • Valorizzazione delle aree naturalistiche;
  • Vivibilità nel periodo estivo.

Insomma il premio bandiera blu è garanzia di qualità delle acque costiere e rivierasche, ma è anche accessibilità e inclusività. I criteri FEE per l'assegnazione del premio bandiera blu sono sempre aggiornati e quest'anno, in linea con l’Agenda 2030 è stato aggiunto il parametro «dell'impegno sociale e dell'inclusività»: un nuovo criterio fissato per garantire ulteriormente il percorso di crescita dei comuni che ambiscono alla Bandiera Blu.

Le regioni italiane premiate con la Bandiera blu 2022

Quest’anno sono 14 le new entry italiane insignite del premio bandiera blu e inserite nella lista delle spiagge più pulite al mondo secondo la FEE. La regina del mare italiano è sempre la Liguria, che si pone alla testa con 32 località premiate, segue la Campania con 18 Bandiere e 1 ingresso nuovo e la Toscana, con un nuovo ingresso. La Puglia, con l'ingresso di tre nuove località, ha anche però riscontrato l'uscite dalla lista bandiera blu di due sue spiagge. Sale nella classifica la Calabria, con due nuovi ingressi e la Sardegna con la Spiaggia di Budoni che è entrata quest' anno.

Qui riportiamo le 14 new entry premiate con la bandiere blu per questo 2022:

  • Alba Adriatica, Abruzzo
  • Caulonia, Calabria
  • Isola di Capo Rizzuto, Calabria
  • Ispani, Campania
  • Riccione, Emilia-Romagna
  • San Mauro Pascoli, Emilia-Romagna
  • Cannobio, Piemonte
  • Porto Recanati, Marche
  • Castro, Puglia
  • Rodi Garganico, Puglia
  • Ugento, Puglia
  • Budoni, Sardegna
  • Pietrasanta, Toscana
  • Furci Siculo, Sicilia

Stando alla classifica ufficiale delle Bandiere Blu le regioni italiane sul podio per aver vinto più premi per la pulizia delle acque costiere e rivierasche vede al 1° posto la Liguria con 32 bandiere blu, al 2° posto la Toscana con 18 bandiere blu insieme alla Campania ed alla Puglia ed al terzo posto la Calabria e le Marche con 17 bandiere blu. Andiamo a vedere più approfonditamente le regioni che hanno vinto il premio, e le strutture targate GB Viaggi in cui potrete soggiornare a prezzi molto competitivi.

Sicilia

La Sicilia è l’isola più grande del Mediterraneo e racchiude un paesaggio e delle spiagge meravigliose tutte da scoprire. Dal mare alla montagna, passando per le sue splendide campagne fino ad arrivare ai suoi borghi marinari, la Sicilia ti regalerà tutto quello che cerchi in una vacanza. 

Numerose sono le bellezze che vanta la regione, Taormina con il suo teatro greco o Agrigento dove ancora è possibile ammirare la Valle dei Templi. Dalle testimonianze greche si passa al trionfo del Barocco nella Valle di Noto, fino a restare estasiati dal fascino di Palermo e Catania

Ma non finisce qui, molte sono le spiagge che questo territorio possiede. Le spiagge premiate con la bandiera blu in Sicilia sono complessivamente 11 e quest'anno si è aggiunta alla lista Furci Siculo nel Messinese. Si conferma così l'eccellenza della riviera ionica, che con l'ingresso di Furci Siculo e le conferme di Santa Teresa Riva, Alì Terme  e Roccalumera piazza ben quattro bandiere blu, più di un terzo di quelle siciliane.

Se sei interessato a godere delle migliori spiagge in Sicilia premiate con il premio bandiera blu, consulta il nostro catalogo Villaggi in Sicilia avrai l’imbarazzo della scelta!

Puglia

La Puglia è da sempre apprezzate per la bellezza delle sue coste, dal Salento al Gargano nasconde calette e spiagge di incredibile bellezza. Quest'anno entrano a far parte delle località balneari premiate con la bandiera blu i comuni di Rodi Garganico e di Ugento. La provincia più premiata è quella di Lecce dove vengono confermate le cinque bandiere blu, tra cui Melendugno, Ugento e Nardò. Nel Foggiano ci sono Rodi Garganico e Peschici e nel barese Polignano a Mare e Monopoli.

Concediti un bagno in queste spiagge meravigliose dalla sabbia bianchissima, Rodi Garganico racchiusa all'interno del Parco Nazionale del Gargano offre spiagge e paesaggi naturali meravigliosi come la Foresta Umbra, nonchè borghi tutti da scoprire. Dai un'occhiata ai nostri villaggi nel Gargano qui troverai un gran numero di strutture tutte a due passi dal mare.

Campania

La Campania è una terra splendida che presenta una costa tanto bella quanto variegata. La costiera Amalfitana, quella Sorrentina e quella Cilentana regalano insenature e scorci mozzafiato, che renderanno la tua vacanza un sogno che si avvera. Le spiagge caratterizzate sia da scogliere che da lunghe cale sabbiose, presentano acqua cristallina e grotte tutte da scoprire, nonchè servizi al top e strutture ricettive tutte a ridosso della spiaggia.

Sapri, San Mauro Cilento, Pisciotta, Positano, Castellabate, Ascea, Agropoli sono bellissime spiagge di sabbia sottile che si gettano in acque cristalline dai fondali sabbiosi, premiate con la bandiera blu per la purezza delle loro acque, regalano panorami strepitosi.

Si aggiunge quest'anno la splendida spiaggia di Ispani, premiata con la bandierà blu per la qualità delle sue acque, è caratterizzata da un lungo arenile sabbioso sovrastato dalla splendida torre normanna. Situata nel basso Cilento vi regalerà una vacanza indimenticabile.

Se sei interessato a scoprire queste location meravigliose ecco per te i migliori villaggi in Campania

Sardegna

L’isola sorge al centro del Mediterraneo e racchiude in sé un territorio ricco di antichissime tradizioni, dove regna una natura selvaggia e incontrastata ma anche molti centri di movida. La Sardegna infatti possiede non solo le spiagge più belle d'Italia ma anche borghi incantati che vi regaleranno serate di divertimento, come Porto Cervo.

La Sardegna è un vero e proprio paradiso per chi ama il mare che regna incontrastato e s’insinua in mille calette lungo la costa. La regione è anche molto ambita da chi non può rinunciare alla movida della Costa Smeralda e di Porto Cervo o alla bellezza dell’Arcipelago della Maddalena. Le spiagge premiate in Sardegna sono tante, in totale 15 tra cui spiccano Badesi, Oristano, Sorso, Santa Teresa di Gallura, Palau e La Maddalena che vi regaleranno un soggiorno indimenticabile.

Quest'anno la spiaggia premiata è quella di Budoni, in provincia di Sassari. E' caratterizzata da un arenile sabbioso color bianco ed è tutta avvolta dalla tipica macchia mediterranea. Le acque pure e trasparenti riflettono il verde della natura che la circonda e non a caso quest'anno sventola su di essa la bandiera blu. Ecco per te alcune strutture nelle immediate vicinanze di Budoni che noi di GB Viaggi abbiamo selezionato per te:

Prenota la tua vacanza nei migliori villaggi in Sardegna che GB viaggi ha selezionato per te, avrai solo l’imbarazzo della scelta.

Calabria: le spiagge Bandiera Blu 2022

La Calabria è una terra stupenda che si estende su 790 km di costa. Abbracciata da due mari, il Tirreno e lo Ionio, si trova nel cuore del Mediterraneo. La sua natura selvaggia, la sua gastronomia eccellente e le sue spiagge premiate da molti anni con la bandiera blu rendono la Calabria un posto unico, degno di essere vissuto e visitato! 

Il mare in Calabria la fa da padrone, si sviluppa su una costa variegata lunga quasi 800 km, abbracciando il Mar Ionio, il Mar Tirreno e lo stretto di Messina. L’ambiente ricoperto dalla tipica macchia mediterranea regala acque cristalline e spiagge incontaminate. Tra i nomi delle spiagge con le acque più pulite premiate con la bandiera blu spicca Soverato sulla costa ionica, Praia a Mare, Roccella Jonica, Cirò Marina, Melissa, Roseto Capo Spulco e Trebisacce. Ogni spiaggia vi regalerà scorci molto suggestivi e un mare cristallino e dai mille riflessi. Quest'anno a fare il loro ingresso tra le spiagge più pulite ci sono Isola Capo Rizzuto a Crotone e Caulonia nel territorio reggino, ecco una panoramica delle spiagge premiate e delle migliori strutture ricettive targate GB Viaggi a ridosso di Isola Capo Rizzuto e Caulonia:

Isola Capo Rizzuto

Da oggi a Isola Capo Rizzuto sono 4 le spiagge su cui sventola la Bandiera Blu: Le Castella, Le Cannella, Marinella e Fratte. Isola Capo Rizzuto diventa infatti il Comune con più Bandiere in Calabria. La bellissima spiaggia di Le Castella, ad esempio oltre a disporre di un mare pulitissimo, regala una vista meravigliosa direttamente sul castello normanno che sorge sulla costa. Se ne vuoi sapere di più su questa parte di costa, ecco per te la guida Isola Capo Rizzuto per le tue vacanze.

Nelle immediate vicinanze di Isola Capo Rizzuto segnaliamo il nostro GB Club:

Ora che sai quali sono le nuove spiagge calabresi premiate con la bandiera blu, consulta la selezione dei villaggi a Crotone che GB Viaggi ha scelto per te.

Caulonia

Caulonia in provincia di Reggio Calabria è una splendida cittadina che affaccia sulla meravigliosa costa Ionica. Caratterizzata da diversi siti archeologici che sorgono direttamente sul mare, come quello dell'antica Kaulon,dispone di spiagge composte da sabbia e ghiaia, bagnate da un mare cangiante che va dall'azzurro al blu, con fondale marino digradante velocemente verso il largo. Perfette per gli amanti di snorkeling e di immersione, Caulonia ti regalerà una vacanza tranquilla nel cuore della Magna Grecia. Una visita la merita non solo il museo cittadino di Caulonia dove sono conservati i resti greci rinvenuti nel mare calabro, ma anche l'area archeologica sul mare che possiede affascinanti reperti sott'acqua nonchè domus e resti di antichi templi greci.

Abbiamo selezionato per te i migliori villaggi a Reggio Calabria e dintorni, dove organizzare un soggiorno al mare munito di ogni comfort.