Se state pensando alla destinazione di mare da raggiungere per la prossima stagione estiva, l’isola di Sardegna si attesta da decenni nella parte alta della classifica delle regioni privilegiate dal turismo balneare nazionale e non solo. Nell’estremo nord est dell’isola la meravigliosa e rinomata Costa Smeralda rappresenta uno dei litorali costieri più suggestivi del territorio, con decine di chilometri di coste racchiuse tra il Golfo di Arzachena e Cugnana sui quali sorgono alcune fra le località balneari più esclusive d’Italia.

Se desiderate organizzare le vostre vacanze in Costa Smeralda mappa e guida di GB Viaggi vi aiuteranno a organizzare un soggiorno indimenticabile nel nord est della Sardegna, consigliandovi dove soggiornare nei migliori villaggi e hotel Costa Smeralda, come raggiungere la zona e cosa visitare.

Indice

Mappa

Costa Smeralda, le spiagge italiane più amate dalle star del jet set

Suggestivo mix di spiagge e mare da sogno, paesaggi naturali incontaminati e movida sfrenata durante le stagioni estive, la Costa Smeralda è a tutti gli effetti uno dei simboli delle vacanze al mare in Italia nonché una delle zone più belle della splendida isola di Sardegna. Circa 55 km di litorale costiero racchiusi tra il Golfo di Arzachena a nord e quello di Cugnana a sud, a cavallo fra le province di Sassari e Olbia, prendono il nome dal tipico color smeraldo dell’acqua del mare che fa da contrasto con le rocce granitiche e la sabbia bianca delle sue spiagge. E’ qui che durante gli anni Sessanta del secolo scorso, il ricco e facoltoso principe Karim Aga Khan decise di acquistare diverse porzioni di litorale di questa terra ancora selvaggia e inesplorata e trasformarla nel Consorzio Costa Smeralda, dando vita a diverse località completamente votate al turismo di lusso, tra yatch club e strutture ricettive d’alta classe.

Nel corso dei decenni infatti la Costa Smeralda è diventata un punto di riferimento per le vacanze di Vip e star del jet set italiano e internazionale che, ogni anno, trovano sulle spiagge e nei locali di Porto Cervo, Porto Rotondo e Baja Sardinia il luogo adatto a trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento sfrenato. Andare in vacanza in Costa Smeralda, dunque, significa raggiungere una delle zone più suggestive dell’isola di Sardegna, direttamente affacciata nel Tirreno a poca distanza dall’arcipelago della Maddalena, dove trascorrere la stagione estiva diventa un’esperienza entusiasmante e unica, non un semplice viaggio.

I migliori villaggi turistici e hotel in Costa Smeralda

Dove dormire in vacanza in Costa Smeralda?

  • Club Esse Cala Bitta
  • Grand Hotel Porto Cervo
  • Cugnana Verde Village

Se state organizzando le vostre vacanze in Costa Smeralda per concedervi una pausa dalla routine quotidiana ammirando il fascino e la storia millenaria della Sardegna nord orientale, abbiamo selezionato i migliori villaggi e hotel Costa Smeralda e dintorni in cui poter pianificare un soggiorno di classe all’insegna del relax. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per vivere un’esperienza a cavallo fra il divertimento, la cultura e la natura selvaggia che questa zona della Sardegna ha in serbo per chi sceglie di viverla e visitarla.

Vacanza in Costa Smeralda Sardegna è dunque sinonimo di vacanza al mare, la costa dispone infatti di una ricettività sempre più conveniente e con un’ottima reputazione, dove è possibile coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi grazie alle numerose offerte. Qui è possibile soggiornare in uno dei più suggestivi villaggi turistici della Sardegna posti direttamente sulle splendide spiagge delle località più rinomate di tutto il litorale, dove il divertimento e la movida si mescolano alla maestosa cornice naturalistica e paesaggistica che fa da sfondo.

Club Esse Cala Bitta

Club Esse Cala Bitta è una struttura storica di grande fascino situata a Baja Sardinia in località Cala Bitta, in uno dei tratti più belli del litorale della Costa Smeralda. Direttamente sul mare, a pochi passi dalla spiaggia attrezzata, la struttura si trova a pochissimi chilometri dai principali punti d’interesse della zona, riuscendo a conciliare attività sportive, benessere e relax al divertimento tipico della zona.

Grand Hotel Porto Cervo

Grand Hotel Porto Cervo è una struttura alberghiera a quattro stelle sita a Porto Cervo, nel cuore della Costa Smeralda nella Sardegna nord orientale. Ubicata all’interno di un grande parco naturale immerso nel profumo di mirto e ginestro, la struttura presenta diverse sistemazioni eleganti e servizi per il relax e il benessere per un soggiorno al top. Affacciato direttamente sulla baia di Cala Granu l’hotel sorge a poche centinaia di metri dal cristallino mare della costa, raggiungibile a piedi o con comodo servizio navetta.

Cugnana Verde Village

Cugnana Verde Village sorge a Porto Rotondo nel cuore della Costa Smeralda, a poca distanza da Porto Cervo e Cala di Volpe. Posizionato in una zona privilegiata a meno di un chilometro dalla splendida spiaggia attrezzata, raggiungibile sia a piedi che tramite servizio navetta per gli ospiti, il residence è completamente attrezzato con tutti i servizi per benessere e sport, la soluzione ideale per chi desidera unire privacy e relax al divertimento e alla movida tipiche di questa zona della Sardegna.

Quanto costa una vacanza in Costa Smeralda?

Villaggi in Sardegna

STRUTTURE
Cala Bitta
Porto Cervo
Cugnana

Prezzi medi stagione estiva

GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE
A partire da 504€ pers/sett A partire da 793€ pers/sett A partire da 941€ pers/sett A partire da 665€ pers/sett
A partire da 795€ pers/sett A partire da 971€ pers/sett A partire da 1121€ pers/sett A partire da 813€ pers/sett
A partire da 763€ pers/sett A partire da 954€ pers/sett A partire da 1034€ pers/sett A partire da 833€ pers/sett

Come raggiungere la Costa Smeralda

Protesa verso il cuore del Mar Tirreno con la sua morfologia assimilabile a quella di una piccola penisola, la Costa Smeralda è diventata negli anni una delle mete più raggiunte ed esclusive del turismo in Italia in quanto custodisce alcune fra le località più gettonate dalle vacanze delle star del jet set internazionale. Per questo motivo arrivare in zona con i principali mezzi di trasporto pubblico o in autonomia con l’automobile è abbastanza semplice, in particolare a partire dagli scali aeroportuali e portuali della Sardegna. Ecco dunque le principali soluzioni per raggiungere le spiagge della Costa Smeralda per trascorrere al meglio le vostre vacanze in Sardegna.

  • In aereo: il principale scalo aeroportuale a cui fare riferimento per arrivare in questa zona della Sardegna è senza dubbio l’aeroporto di Olbia Costa Smeralda, distante poche decine di chilometri dalle principali località turistiche come Arzachena, Baja Sardinia e Porto Cervo. Una volta atterrati il collegamento in autobus è il modo migliore per spostarsi: le autolinee regionali della compagnia ARST effettuano i collegamenti tramite la linea 604, così come le compagnie Sunlines e Caramellitours effettuano corse dall’aeroporto e dal centro di Olbia specialmente durante la stagione estiva;
  • In nave e traghetto: il porto di Olbia Isola Bianca, uno dei più importanti e rinomati dell’intera Sardegna, è il principale scalo per raggiungere la Costa Smeralda via nave o traghetto dall’Italia e non solo, a partire da diverse città come Livorno, Genova, Civitavecchia e Piombino. A poche decine di chilometri da Porto Cervo e Baja Sardinia si trova anche il porto Golfo Aranci, valida alternativa per arrivare in zona tramite nave o traghetto;
  • In auto: per arrivare in Costa Smeralda in auto dal porto Golfo Aranci o Isola Bianca oppure dall’aeroporto di Olbia è necessario seguire le indicazioni per Arzachena, Costa Smeralda e Palau e percorrere la SP125 fino alla rotatoria nei pressi di Arzachena per circa 20 km. Da qui prendere la prima uscita in direzione Baja Sardinia o Porto Cervo oppure in alternativa, dalla svolta in direzione Baja Sardinia o Porto Cervo proseguire sulla SP73 in direzione San Pantaleo, attraversare e superare il paese fino alla fine del rettilineo e svoltare in direzione Baja Sardinia;

Cosa visitare in Costa Smeralda e nei dintorni

Punti d’interesse da visitare

Con oltre 55 km di litorale costiero a partire dal Golfo di Arzachena a nord fino a Cugnana a sud, al confine con la provincia di Olbia, la zona della Costa Smeralda ricade per la gran parte nel territorio provinciale di Sassari e si attesta da ormai diversi decenni come una delle zone più rinomate del turismo balneare in Italia. E’ qui che tra splendidi colori del mare e spiagge fantastiche, movida e divertimento a tutte le ore, villaggi turistici e hotel di lusso, trovano spazio alcune delle località simbolo delle vacanze in Italia. Se si decide di prenotare un soggiorno in zona, sono tante le attrazioni e i punti d’interesse da non perdere. In un itinerario ideale della Costa Smeralda, la località di Baja Sardinia nel comune di Arzachena è un ottimo punto di partenza: situata esattamente difronte all’arcipelago della Maddalena questa zona è rinomata per il suo lungo arenile di sabbia bianca che sorge ai piedi di un suggestivo borgo turistico di recente formazione, con la rinomata Piazzetta delle Vele che fa da punto di ritrovo e fulcro del divertimento estivo. Scendendo verso sud a pochi chilometri da Baja Sardinia, le località di Poltu Quatu e Capo Ferro custodiscono il paesaggio naturale tipico della Gallura, incastonati tra insenature rocciose e promontori a ridosso della costa.

Continuando a sud lungo il litorale della Costa Smeralda è obbligatoria una visita alla perla di tutta la zona, la rinomatissima Porto Cervo, luogo privilegiato dai Vip in vacanza per l’alta qualità e il lusso di hotel e strutture ricettive. Costruito in modo artificiale attorno al porto la cui forma ricorda appunto quella di un cervo, questa località è una vera e propria oasi di pace in riva al mare, dove l’estate si concentra il divertimento di molte star del cinema e dello spettacolo su yatch e locali d’alta classe, immersi fra bassi edifici rigorosamente bianchi immersi nella rigogliosa vegetazione mediterranea, come la famosa Chiesa di Stella Maris progettata da Michele Busiri Vici. Proseguendo si incontrano località come Golfo Pevero, Capriccioli e Portisco che segnano il confine con il territorio di Olbia e registrano la presenza di alcune delle spiagge e cale più suggestive di tutto il nord est dell’isola.

L’ultima parte di un ideale tour alla scoperta delle principali località da visitare in Costa Smeralda comincia necessariamente dal suggestivo Golfo di Cugnana, un vero e proprio porto naturale riparato dai venti diventato negli ultimi anni un punto di riferimento per gli amanti di paradisi ameni e incontaminati. A ridosso del Golfo, in provincia di Olbia, la località di Porto Rotondo segna il confine sud della Costa Smeralda, attestandosi dopo Porto Cervo nella classifica delle località più raggiunte dai turisti, in particolare da star e Vip a livello internazionale fra cui anche l’ex Premier Silvio Berlusconi che ha qui la sua residenza estiva.

Le spiagge più belle della Costa Smeralda

Organizzare una vacanza in Sardegna prenotando uno splendido soggiorno in riva al mare nei migliori resort e hotel Costa Smeralda, significa avere a che fare con il meglio delle spiagge della Sardegna nord est, dove un mare cristallino e color smeraldo lambisce dei tratti costieri in cui la colorata vegetazione mediterranea la fa da padrone. In località come Arzachena, Baja Sardinia e Porto Cervo spiagge e calette rappresentano dunque l’attrazione principale, grazie all’alta qualità dei servizi offerti da strutture ricettive e stabilimenti.

La zona balneare più gettonata della Costa Smeralda è la Spiaggia del Pevero, divisa in Grande Pevero e Piccolo Pevero, situata in una suggestiva insenatura di sabbia bianca circondata da rigogliosa vegetazione mediterranea e rocce granitiche che affiorano direttamente dal mare regalando uno spettacolo più unico che raro. Per chi invece preferisce una spiaggia meno affollata ma altrettanto bella, la Spiaggia di Romazzino offre un panorama estremamente suggestivo che si dirama lungo la caratteristica distesa di sabbia rosa. Uno dei tratti di costa più belli da vedere in Costa Smeralda è indubbiamente la baia di Cala di Volpe, una spiaggia di sabbia bianca immersa nella macchia mediterranea e nel colore del mare tipico di questo tratto di litorale. A poca distanza si trovano anche Cala Liscia Ruja famosa per le sue piante di ginepro, cisto rosso e corbezzoli che accompagnano fino alla riva del mare, e Cala Petra Ruja, al contrario piuttosto a ciottoli, che deve il suo nome alle rocce rosse che la circondano. Per chi ama godersi le spiagge della Sardegna Costa Smeralda in completo relax sotto il sole battente, la spiaggia di Cala Granu regala un paesaggio dal fascino tropicale ed è contraddistinta da sabbia bianca finissima e da un meraviglioso specchio d’acqua color smeraldo.

Vacanze in Costa Smeralda, un soggiorno da sogno nel nord est Sardegna

Ora che sapete come raggiungere e cosa vedere in questa suggestiva zona della Sardegna nord orientale, non rimane che prenotare una vacanza in Costa Smeralda per la prossima estate. Fra le spiagge più belle delle coste dell’isola, conosciuta per il suo inestimabile patrimonio naturale ma anche e soprattutto per le splendide località turistiche che ne animano le stagioni estive, la Costa Smeralda è una zona in riva al mare capace di coniugare spiagge e natura incontaminata con turismo di lusso e servizi di qualità. Non rimane che prenotare un fantastico soggiorno nei migliori villaggi turistici della Sardegna per godere delle peculiarità di questo suggestivo litorale incastonato sulla costa nord est dell’isola.