Il paesaggio offerto dal territorio italiano è l’ideale per andare in vacanza in ogni stagione, anche e soprattutto in inverno, quando le temperature scendono e le montagne si trasformano in eccezionali distese di neve. Fra le mete più gettonate delle vacanze in montagna in Italia, il Piemonte è senza dubbio una delle destinazioni più affascinanti per organizzare un soggiorno incastonati sulle vette dell’arco Alpino. In questo contesto Sestriere in provincia di Torino è un vero e proprio paradiso per chi ama perdersi fra sentieri di montagna e dedicarsi allo sci e agli sport su neve in generale.

Se desiderate organizzare le vacanze a Sestriere mappa e guida a cura di GB Viaggi vi aiuteranno a programmare un indimenticabile soggiorno nei migliori hotel a Sestriere e dintorni, scoprendo come raggiungere questa rinomata località sciistica, cosa fare e cosa vedere mentre si è in zona.

Indice

Mappa

Sestriere, una fantastica settimana bianca sulle montagne piemontesi

Per gli amanti di sci e sport su neve in generale, quello della località di Sestriere è un nome abbastanza rinomato per trascorrere una fantastica settimana bianca nel cuore dell’arco alpino italiano. Sulle montagne della provincia di Torino in Piemonte, Sestriere sorge sull’omonimo colle che collega direttamente la Val Chisone con la Val di Susa, all’interno di uno scenario naturalistico di bellezza inestimabile. Con i suoi 2035 metri s.l.m. Sestriere è considerata a tutti gli effetti come il più alto comune d’Italia: circondata dai Monti Fraiteve e Sises, questo comune di circa mille abitanti e residenti è diventato negli anni un punto di riferimento da chi ama andare in vacanza durante l’inverno e dedicarsi alla pratica sportiva e alla cura di se.

Nata durante gli anni ’30 grazie ad un decreto regio, gli interessi di grandi industriali e imprenditori piemontesi come Giovanni Agnelli ha fatto di Sestriere fin da subito una rinomata località sciistica votata alla ricezione turistica e allo sport, anche ad alti livelli. Non è infatti un caso che ad oggi la località ospiti regolarmente la Coppa del Mondo di Sci FIS ed ha ospitato nel corso degli anni i Campionati del Mondo FIS e IPC, funzionando anche come sede principale durante i Giochi Olimpici e le Paralimpiadi Invernali del 2006. Attualmente andare in vacanza a Sestriere significa poter soggiornare in una delle località turistiche più gettonate dell’inverno in cui trascorrere una splendida settimana bianca all’insegna di relax e divertimento.

I migliori hotel in cui alloggiare a Sestriere

Dove dormire in vacanza a Sestriere?

  • TH Sestriere - Villaggio Olimpico Hotel

Se state organizzando una vacanza a Sestriere per concedervi una pausa dalla routine quotidiana immergendovi in una delle cornici di montagna più suggestive dell’intero Piemonte, abbiamo selezionato i migliori hotel a Sestriere e dintorni. Qui è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e assicurarsi il miglior rapporto qualità-prezzo per prenotare una fantastica settimana bianca nella maestosa cornice naturalistica offerta dalla Val Chisone e dalla Val di Susa.

Vacanza a Sestriere, oltre ad essere il top per un soggiorno all’insegna di neve e sport, è anche e soprattutto sinonimo di vacanza in montagna per tutte le stagioni. La zona dispone infatti di una ricettività sempre conveniente e dall’ottima reputazione, dove si può coniugare l’alta qualità del soggiorno a costi sempre più vantaggiosi. Qui è infatti possibile approfittare delle numerose offerte per soggiornare in uno dei meravigliosi hotel del Piemonte incastonati tra le magnifiche vette alpine, in posizioni dall’alto valore naturalistico e paesaggistico.

TH Sestriere - Villaggio Olimpico Hotel

TH Sestriere sorge nell’omonimo comune piemontese in provincia di Torino, una delle località più note e rinomate per le vaste aree montuose che ospitano numerose attività sciistiche e sportive in genere. Realizzata per accogliere gli atleti che hanno partecipato ai Giochi Olimpici 2006, la struttura si trova in posizione privilegiata con accesso diretto alle piste da sci, ideale per chi desidera trascorrere una vacanza in montagna all’insegna dell’attività sportiva, del benessere e della cura di se.

Quanto costa una vacanza a Sestriere?

Hotel in Piemonte

STRUTTURE
TH Sestriere

Prezzi medi stagione estiva

DICEMBRE GENNAIO FEBBRAIO MARZO
A partire da 869€ pers/sett A partire da 521€ pers/sett A partire da 610€ pers/sett A partire da 655€ pers/sett

Come raggiungere Sestriere

Considerato uno dei centri turistici invernali principali della zona della Val Chisone e della Val di Susa, il comune di Sestriere è decisamente ben collegato con i principali centri del nord Italia e con diverse città europee confinanti con l’arco alpino piemontese. GB Viaggi ha individuato per voi le soluzioni più gettonate per arrivare a Sestriere con i mezzi di trasporto pubblici oppure in autonomia con l’automobile.

  • In auto: per arrivare a Sestriere in auto il consiglio è quello di muoversi a partire da Torino o dalle cittadine circostanti. Il capoluogo piemontese dista infatti solo 104 km dalla località sciistica ed è ad essa ottimamente collegata tramite l’autostrada A32 Torino-Bardonecchia, con uscita a Oulx-Circonvallazione. Da qui è necessario prendere la SS24 e seguirla per 10 km fino a Cesana Torinese da cui imboccare la SR23 fino a Sestriere. Se si parte da Pinerolo il percorso si riduce a 50 km da percorrere per intero sulla statale SR23 in direzione Sestriere;
  • In treno: per arrivare a Sestriere in treno è necessario raggiungere la stazione centrale di Torino e da qui prendere un treno in direzione Oulx, per circa 1:30 ore di percorrenza. La stazione di Oulx dista infatti pochi chilometri da Sestriere ed è ben collegata al paese grazie ad un efficiente servizio autobus per un tragitto totale di circa 30 minuti;
  • In aereo: lo scalo aeroportuale più vicino e comodo per arrivare a Sestriere è l’aeroporto di Torino Caselle, distante circa 15 km dall’area metropolitana di Torino e circa 100 km dalla località sciistica. Una volta atterrati è necessario servirsi del transfert diretto alla stazione Porta Nuova di Torino da cui è consigliabile raggiungere Sestriere in treno come già consigliato;

Cosa fare e cosa visitare a Sestriere e nei dintorni

Piste da sci, impianti di risalita e sport su neve

Per chi in inverno ama godersi una splendida settimana bianca in compagnia della propria famiglia o con amici, Sestriere è di sicuro un nome noto nel panorama delle località sciistiche italiane, proprio per la sua devozione alla pratica degli sport su neve. A Sestriere montagna e natura sono gli ingredienti principali di un panorama naturalistico che ben si presta ad essere visitato in ogni stagione ma che dà il meglio di se durante l’inverno, quando la popolazione aumenta di quasi venti volte grazie agli appassionati sciatori che la raggiungono ogni anno. Non è infatti un caso che la località sia collegata a ben 146 piste sciabili per un totale di oltre 400 km di percorsi, di cui oltre 120 km ad innevamento artificiale ed altrettanti disponibili anche per le sciate in notturna grazie ai sistemi d’illuminazione.

Il punto di riferimento dello sci a Sestriere è la rinomata Via Lattea dove assieme ai vicini villaggi di Pragelato, Claviere, Sauze d’Oulx, Cesana Torinese, San Sicario e Montgenèvre in Francia, prende forma l’impianto sciistico forse più grande di tutto l’arco alpino in Italia. Non è un caso che proprio qui da ormai decenni si svolgano alcune fra le più importanti competizioni sciistiche a livello internazionale, oltre che le attività sportive più amatoriali e rivolte a tutti, anche e soprattutto ai principianti: sulla Via Lattea sci e snowboard lasciano spazio anche ad escursioni con ciaspole o motoslitta, passando per corsi di pattinaggio sul ghiaccio, curling e tanti altri sport da praticare sulla neve.

Punti d’interesse culturale e naturalistico

Per chi desidera organizzare una vacanza sulla neve con skipass Sestriere è dunque una delle mete più gettonate, anche se lo sci non è affatto l’unica attrattiva della zona. Nonostante la sua storia relativamente recente a Sestriere trovano spazio splendidi esempi di opere d’arte ed edifici storici di valore. Fra questi spicca sicuramente la Chiesa Parrocchiale di Sant’Antonio Abate, risalente al XII secolo e restaurata all’inizio del XIX secolo, e ancora la Chiesa di Sant’Edoardo, fatta edificare da Giovanni Agnelli per commemorare il figlio Edoardo scomparso nel 1935 a seguito di un incidente aereo. Riguardo alle architetture di matrice civile spiccano invece i complessi residenziali “Le Torri” e “Principi di Piemonte”, splendidi esempi di Razionalismo Italiano costruiti nel corso degli anni ’30 sempre per volere di Giovanni Agnelli.

Il vero punto di forza di Sestriere è senza dubbio la sua cornice naturalistica, adatta ad una visita anche fuori dalla stagione invernale specie per gli appassionati di trekking ed escursioni, anche a prova di brivido. Fungendo da collegamento tra la Val Chisone e la Val di Susa, il Colle Sestriere è circondato da paesaggi naturali d’inestimabile bellezza e da vette abbondantemente sopra i 2mila metri d’altitudine come il Monte Fraiteve, il Monte Sises, il Monte Motta e Punta Rognosa di Sestriere di oltre 3mila metri. I dintorni di Sestriere sono infatti animati da ben tre parchi naturali situati sui diversi versanti che permettono di immergersi nel ricco e vario ecosistema che costituisce questa zona di montagna.

Vacanze a Sestriere, un soggiorno da sogno sulle vette del Piemonte

Ora che conoscete i punti d’interesse e luoghi di riferimento di questo comune montano incastonato nel cuore dell’arco alpino piemontese, non rimane che prenotare una vacanza a Sestriere al più presto. Una delle perle delle vacanze sulla neve nella provincia di Torino, Sestriere è una località conosciuta per la bellezza dei suoi paesaggi naturali mozzafiato e per la possibilità di svolgere diverse attività a stretto contatto con la natura a prescindere dalla stagione che si è scelta per viaggiare. Non rimane dunque che prenotare un soggiorno nei migliori hotel del Piemonte per godere delle peculiarità di questa splendida località turistica di montagna, paradiso degli amanti di sci e sport su neve in generale.